19 aprile 2016

John C. McGinley nella horror comedy Stan Against Evil di IFC

Nella serie ideata da Dana Gould ci sarà anche Janet Varney

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
19 aprile 2016
john-c-mcginley-scrubs

John C. McGinley è un attore formidabile (da Platoon fino a Impiegati… male!), soprattutto quando deve interpretare il ruolo di un cretino. Sa benissimo come funzionano i tempi comici, ma è capace anche di ruoli seri e quando mescola le due cose il risultato è spesso formidabile.

E’ notizia fresca che l’ex star di Scrubs sarà il protagonista di Stan Against Evil, nuova serie comedy horror di IFC sceneggiata da Dana Gould (I Simpson). Nel cast dello show, composto da 8 episodi e previsto per l’autunno, ci sarà anche l’attrice e comica Janet Varney (You’re the Worst).

“Stan Against Evil seguirà Stanley Miller (McGinley), un acido e scorbutico sceriffo della polizia del New England che ha da poco perso la sua posizione di leader a causa di uno scoppio d’ira nel momento più inadeguato – il funerale di sua moglie. Impaziente e sempre pronto a giudicare, non è un tipo che sa esattamente accettare o è gentile nei confronti delle persone che hanno scelto percorsi di vita diversi dal suo. Quando il nuovo e volitivo sceriffo Evie Barret (Varney) gli apre gli occhi sulla piaga dei feroci demoni che infestano la loro piccola cittadina del New Hampshire, Stan stringe a malincuore un’alleanza con lei per respingerli.”

“Dana ha creato il più deliziosamente irascibile e sovversivo bastian contrario della televisione. E stiamo per vederlo in azione!”, ha dichiarato McGinley, che sarà produttore della serie.

Gould sarà produttore esecutivo con Tom Lassally della 3 Arts e con Frank Scherma & Justin Wilkes della RadicalMedia. Le riprese dovrebbero iniziare nel mese di giugno ad Atlanta.

Articolo
Titolo
John C. McGinley nella horror comedy Stan Against Evil di IFC
Descrizione
Nella serie ideata da Dana Gould ci sarà anche Janet Varney
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento