29 marzo 2016

La serie di Red Mars messa in stand by da Spike TV dopo l’abbandono dello showrunner

A quanto dovremo aspettare ancora un bel po’ prima di vedere la trasposizione della Trilogia di Marte scritta da Kim Stanley Robinson

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
29 marzo 2016
Red-Mars-book-cover_1

Soltanto due settimane dopo l’annuncio che il regista vincitore di un Emmy Greg Yaitanes (Lost, Heroes, Banshee) era stato assoldato da Spike TV per dirigere l’ambizioso adattamento televisivo di Red Mars, la produzione è stata messa in stand by in seguito all’abbandono improvviso da parte del produttore esecutivo e showrunner Peter Noah (Tyrant, Kingdom).

Secondo Deadline, Noah ha lasciato lo show di fantascienza – a cui era stato dato l’ordine di straight-to-series alla fine dell’anno scorso – a causa delle solite vecchie ‘differenze creative‘ con la rete. Al momento non è ancora stato trovato un sostituto, motivo per cui la produzione è stata fermata.

marteSulla scia della brusca partenza di Noah, un portavoce di Spike TV ha rilasciato la seguente dichiarazione, che sembra anche implicare un lavoro di riscrittura dello script:

Continueremo a sviluppare Red Mars con la Skydance. La trilogia di Red Mars è una delle più amate tra le moderne saghe di fantascienza, in parte a causa della sua enorme portata e ambizione. Abbiamo messo in pausa la produzione per mettere a posto lo script e dare ai fan quello che vogliono – un fantastico show che catturi appieno lo spirito di questi libri meravigliosi.

La serie in 10 parti si basa sulla ‘Trilogia di Marte’ scritta da Kim Stanley Robinson – che comprende ‘Red Mars’ (in italiano Il rosso di Marte), ‘Green Mars’ e ‘Blue Mars’ – che racconta la colonizzazione e la trasformazione del Pianeta rosso da parte della razza umana, la serie seguirà i primi coloni incaricati di terraformare un pianeta misterioso, che hanno gareggiato per poter far parte della missione. Red Mars approfondirà la vita di questi sconosciuti, tagliati fuori da tutto quello che hanno conosciuto e che dovranno vivere nell’ambiente più duro che si possa immaginare. Considerati tra i migliori romanzi mai scritti sull’argomento, la trilogia di Robinson è stata tradotta in 21 lingue.

Poiché la produzione (che in origine doveva partire questa estate) su Red Mars è stata posticipata, questo significa che la data pensata per  il debutto televisivo, fissata per gennaio 2017, dovrà essere posticipata. Si spera quindi che Spike TV riuscirà a trovare quanto prima un nuovo showrunner adatto allo show, così che potremo vedere l’adattamento di questo capolavoro della fantascienza almeno entro il 2017.

Articolo
Titolo
La serie di Red Mars messa in stand by da Spike TV dopo l'abbandono dello showrunner
Descrizione
A quanto dovremo aspettare ancora un bel po' prima di vedere la trasposizione della Trilogia di Marte scritta da Kim Stanley Robinson
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento