15 gennaio 2016

La stagione 2 di Mr. Robot scaverà a fondo nel passato di Elliot

Rami Malek e il produttore Sam Esmail hanno dato qualche anticipazione sulla direzione che prenderà la nuova stagione della serie rivelazione del 2015

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
15 gennaio 2016
mr robot malek slater

All’inizio del 2015, pochi avrebbero predetto che una delle serie drammatiche più lodate dalla critica sarebbe arrivata da USA Network, un rete che non è tradizionalmente conosciuta per la programmazione di prestigio. Tutto però è cambiato con Mr. Robot, uno show che non è solo finito nelle classifiche di fine anno dei critici, ma che di recente ha portato a casa anche i Golden Globe come Miglior Serie Drammatica e per il Miglior attore non protagonista, Christian Slater.

Mr. Robot ha introdotto il personaggio di Elliot Alderson (Rami Malek), un hacker dipendente dalla morfina che viene coinvolto nelle trame del vero Mr. Robot (Christian Slater), leader misterioso di un gruppo in stile Anonymous chiamato FSociety. Elliot ha scoperto qualcosa in più su se stesso attraverso i vari colpi di scena arrivati nel finale della stagione, ma gran parte del suo passato è rimasto un mistero per gli spettatori. Secondo il creatore della serie Sam Esmail però, questo andamento cambierà con la stagione 2.

Parlando ai giornalisti durante il Television Critics Association press tour, Esmail ha detto che per lui lo show è stato incentrato più sul “viaggio emozionale” di Elliot che sulla trama, e che la stagione 2 scaverà in quel viaggio, fino alle sue origini:

mr robot“Mostreremo molti più retroscena. La timeline diventerà più chiara. Non al 100 per cento più chiara, perché è questo il divertimento no? Ma un po’ più chiara… Rami interpreta Elliot in modo brillante, in un modo che vi lascia penetrare nella sua psiche. Quindi state imparando insieme a lui. Fino a quando sarà organico e sembrerà vero, poi credo che i colpi di scena arriveranno da lì. Ma non è il mio compito scioccarvi sempre. Davvero non lo è. “

Anche Malek è intervenuto, raccontando come conoscere Elliot sia stato per lui un processo lento come lo è stato per gli spettatori:

“Con questo personaggio, devo esser pronto per qualsiasi cosa in qualsiasi momento. Vado in ogni direzione, perché nella sua testa non si sa mai cosa potrebbe succedere. E penso che il dover risalire alla verità e scoprire la verità lo rende alla fine più complesso da interpretare – cercando di decifrare ciò che ha realmente visto e dove è realmente stato. Quando penso a questo, mi ossessiona in qualità di essere umano doverlo fare. E’ questo il luogo in cui si ritrova mentre si avvicina alla prossima stagione.”

La stagione 2 di Mr. Robot dovrebbe debuttare in estate.

Articoli correlati

Inserisci un commento