18 gennaio 2016

Netflix rinnova Marvel’s Jessica Jones

La showrunner Melissa Rosenberg ha parlato del futuro dell’eroina interpretata da Krysten Ritter

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
18 gennaio 2016
jessica jones krysten

Netflix ha dato l’ok per produrre una seconda stagione di 13 episodi di Marvel’s Jessica Jones, che raggiunge così Daredevil, la prima delle 4 serie sul mondo Marvel che il colosso dello streaming sta sviluppando. Jessica Jones, creata da Melissa Rosenberg (Twilight), ha anche introdotto il personaggio di Luke Cage, interpretato da Mike Colter, che sarà protagonista della prossima serie in rampa di lancio (l’ultima sarà invece incentrata su Iron Fist). Non è però ancora stata annunciata alcuna data di rilascio, anche se Ted Sarandos di Netflix ha fatto capire il rilascio delle seconde stagioni di Daredevil e Jessica Jones dipenderebbe da quella della miniserie The Defenders, che è definita per contratto.

Marvel’s Jessica Jones, che è stata ben accolta dalla critica, getta uno sguardo tagliente nella vita di Jessica Jones (Krysten Ritter) che, dopo la tragica fine della sua breve carriera da super eroina, sta ricostruendo la sua vita personale e la carriera come investigatore privato nel quartiere di Hell’s Kitchen a New York.

La produttrice esecutiva e showrunner Rosenberg, parlando in novembre dei cambiamenti che vorrebbe introdurre nella stagione 2, ha detto:

“Penso che una delle cose che potrei essere in grado di fare ora, che era più difficile da realizzare nella prima stagione, è quello di ampliare realmente tutto l’insieme. Povera Krysten Ritter, era in ogni scena che abbiamo girato, l’abbiamo massacrata. Era uno straccio quando abbiamo finito le riprese, e non è sostenibile. Ma quando si ha tra le mani uno show che si chiama Jessica Jones, se Jessica Jones non è in una scena, il resto diventa quasi irrilevante fino a quando non saltano fuori altre storie del personaggio. Bisogna rimpolpare quei personaggi in modo sufficiente a farli andare da soli. Quindi, spero di ampliare ulteriormente l’ensemble, e il mondo di Jessica. Finirà in un posto molto diverso da quello dove ha cominciato. Sarà ancora Jessica Jones – e questa cosa non cambierà. Continuerà a bere e a fare errori, e a lasciare accidentalmente cadere persone su binari del treno, ma qualcosa è cambiato in lei dopo la fine di questa stagione, e mi piacerebbe molto esplorarlo nella seconda stagione.”

Co-protagonisti al fianco della Ritter sono David Tennant (Kilgrave), Colter (Luke Cage), Rachael Taylor (Trish Walker), Carrie-Anne Moss, Eka Darville, Erin Moriarty e Wil Traval. Produttori esecutivo sono la Rosenberg, Liz Friedman e Jeph Loeb della Marvel TV.

Articoli correlati

Inserisci un commento