17 novembre 2015

Prime foto di Mike Colter dal set di Luke Cage

La serie sul supereroe di Harlem arriverà l’anno prossimo su Netflix

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
17 novembre 2015
luke-cage-comics

Mike Colter farà il suo debutto sul piccolo schermo nei panni di Luke Cage nell’imminente Marvel’s Jessica Jones, serie in 13 episodi in uscita su Netflix. L’interprete del mercenario di Harlem è peraltro già tornato al lavoro sul set per registrare anche la sua solo series, la cui première è prevista per il prossimo anno. Intanto i paparazzi sono sempre in agguato e nuove foto sono immediatamente comparse online, immortalando alcune virtù di Colter non immediatamente riconducibili ai superpoteri.

Il Fotografo di Getty Images Steve Sands ha scattato infatti alcune foto di Colter che cammina per le strade del West Side di Manhattan, sulla 145a, indossando un abito di sartoria. Decisamente diverso dalla tenuta da barista che abbiamo visto nel trailer di Jessica Jones vero?

Confrontate voi direttamente queste prime immagine che arrivano da Twitter

cage

 

 

 

 

 

 

 

 

cage luke

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito anche il trailer in questione:

Luke Cage è il terzo supereroe ad avere un suo show tutto suo realizzato da Netflix e dalla Marvel insieme, a cui seguiranno Iron Fist e la miniserie The Defenders. Colter è affiancato dalla quasi esordiente Simone Missick, nei panni del detective Misty Knight, da Theo Rossi (Sons of Anarchy), un criminale proveniente dal passato del protagonista, Frank Whaley (Tutto può accadere), l’agente di polizia Rafael Scarfe, Rosario Dawsonche riprenderà il suo ruolo già visto in Daredevil di Claire Temple e Mahershala Ali (Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I ), che sarà Cornell “Cottonmouth” Stokes. Cheo Hodari Coker (Notorious B.I.G.) ha scritto i primi due episodi e sarà lo showrunner e produttore esecutivo della serie.

Seguendo uno schema già consolidato con l’acclamata Daredevil, Netflix e Marvel si stanno dando da fare per dar vita a diversi spin-off che seguano i singoli supereroi, testando poi se ciascuno di questi filoni collaterali, sempre legati all’Universo Cinematografico Marvel, siano veramente fruttuosi e possano reggere per più di una stagione.

Nel caso di Luke Cage (Colter), i suoi superpoteri sono frutto di un esperimento per il quale si è offerto volontario che gli dona un’eccellente resistenza e una pelle indistruttibile. Divenuto un latitante, l’uomo cerca di  rimanere nell’ombra e ricostruirsi una vita nella moderna Harlem, New York, ma è presto chiamato a combattere una battaglia per la sua città – che lo costringe a confrontarsi con un passato che aveva cercato di seppellire.

Articoli correlati

Inserisci un commento