26 gennaio 2016

Diffuso il trailer della serie thriller islandese Trapped di Baltasar Kormákur

Il regista di Everest torna in patria per il suo debutto sul piccolo schermo

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
26 gennaio 2016
trapped

L’islandese Baltasar Kormákur ha una doppia personalità: se in patria è conosciuto quale regista di una serie di drammi e thriller d’autore, a Hollywood aspira invece a seguire le orme del suo film campione d’incassi Everest. Quale delle sue due anime avrà il sopravvento con il passaggio alla produzione per il piccolo schermo?

Lo scorso settembre al Festival Internazionale del Cinema di Toronto, il regista di Reykjavík ha debuttato anche nel mondo delle serie televisive con l’episodio pilota di un crime drama ambientato in madrepatria e intitolato Trapped. Il lavoro, che segue alcuni capisaldi del Nordic Noir particolarmente in voga da qualche tempo, sembrerebbe riprendere le atmosfere fosche di Jar City (Mýrin), forse una delle pellicole meglio riuscite di Kormákur.

Tornando alle atmosfere nordiche infatti, questi ambienta la storia in una remota città islandese che viene serrata quando un cadavere smembrato giunge al molo su un traghetto, letteralmente carico di possibili sospettati, e nello stesso momento una terribile tempesta causa un black out generale.

Lo show, che pare sarà decisamente claustrofobico, vede nel proprio cast Ilmur Kristjánsdóttir, Ingvar Eggert Sigurðsson (Jar City) e Hans Tórgarð.

Ecco per voi il nuovo trailer in inglese:

Articoli correlati

Inserisci un commento