13 novembre 2015

Quattro ingressi in Berlin Station

La serie di spionaggio ambientata a Berlino verrà trasmessa nell’autunno 2016

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
13 novembre 2015
Leland_Orser

Tamlyn Tomita (Resurrection, L’alba del Giorno Dopo), Leland Orser (Ray Donovan), Richard Dillane (Wolf Hall, Il Cavaliere Oscuro) e Bernhard Schütz (La spia) sono entrati nel cast di Berlin Station, la serie di spionaggio della Epix prodotta da Paramount TV e Anonymous Content. La serie – che si sta girando in questi giorni a Berlino e sarà divisa in 10 episodi – verrà trasmessa nell’autunno del 2016.

Berlin Station segue la storia di Daniel Meyer (Richard Armitage), un ufficiale arrivato alla sezione distaccata della CIA a Berlino per scoprire la talpa che ha fornito preziose informazioni a un informatore. Guidato da un veterano, l’ufficiale Hector DeJean (Rhys Ifans) – un agente affascinante e tenace che lavora per il Capo Steven Frost (Richard Jenkins) – Daniel imparerà a fare i conti con il difficile mondo degli agenti sul campo, fatto di inseguimenti, inganni, pericoli e compromessi morali.

La Tomita sarà Sandra Abe, una presenza silenziosa che sovraintende al funzionamento della Berlin Station pur avendo una relazione con il suo capo, Steven Frost. Orser interpreterà invece Robert Kirsch, il Vice Capo devoto e di successo che scava nell’intelligence al di fuori del capitale attraverso un mix di forza, diligenza e intelligenza. Dillane vestirà i panni di Vice della liaison internazionale Gerald Ellman, un uomo dolce e riservato che progetta il suo trasferimento a Budapest, ma si trova nella posizione di essere un danno collaterale; infine Schütz sarà Hans Richter, una spia del vecchio mondo che è riuscita, contro ogni previsione, a salire ai più alti ranghi del BfV.

Inserisci un commento