3 luglio 2017

Robert Broski: “Quel ‘Got a light?’ detto in Twin Peaks mi perseguiterà per sempre!”

L’attore ha parlato della sua performance da incubo nell’episodio 3×08 della serie di David Lynch

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
3 luglio 2017
twin peaks 3x08

Hai da accendere [Got a light]?

Fino a poco tempo fa, questa frase aveva una connotazione piuttosto precisa e consuetudinaria, ma da quando è stata pronunciata nell’episodio 3×08 di Twin Peaks è entrata a far parte degli incubi partoriti dalla mente di David Lynch tanto quanto il personaggio che pone la domanda, uno dei ‘boscaioli’, già apparsi una prima volta nel capolavoro del 2001 Mulholland Drive, e che ora hanno invaso anche il mondo di Cooper e compagni.

In una recente intervista, il capo di questo inquietante gruppetto Robert Broski – un uomo che recita da soltanto una decina di anni, dopo aver lavorato a lungo nel settore edile – ha parlato dell’improvvisa notorietà:

Ho come l’impressione che la gente non vorrà più incontrarmi dopo il tramonto! È una bomba. Voglio dire, questo è memorabile. Resterà con me per il resto della mia vita. Per il resto della mia vita, penso che la gente verrà da me a chiedermi: ‘Hai da accendere?’ 

twin peaks 3x08 broskiÈ giusto però sottolineare che Broski non aveva idea in cosa si stesse cacciando quando ha firmato per Twin Peaks:

Ha iniziato come un mistero, non sapevamo cosa fosse, ho visto il foglio dei casting. Richiedevano un boscaiolo. Era piuttosto vago. Sembrava interessante. Lo volevano con tratti un po’ peculiari, ma che si usasse anche l’immaginazione. Volevano vedere chi diavolo si sarebbe presentato. Hanno decisamente attirato la mia attenzione, e sono un tipo dall’aspetto particolare, così ho pensato di provarci. Per qualche motivo, gli è piaciuto il mio aspetto e come ho interpretato il boscaiolo che poi abbiamo visto in TV, credo, probabilmente perché sembrava che avessi percorso una lunga distanza a piedi ed ero magro e stanco. Quindi si sono detti, ‘Hey, facciamogli spaventare a morte gli spettatori!’ 

L’attore ha poi confessato di essere un grande fan di Twin Peaks fin dalle prime due stagioni dei primi anni ’90:

Non avrei mai spento le luci guardandolo. Era completamente diverso da qualsiasi altra cosa trasmessa in televisione. Ti lasciava col fiato sospeso, ti faceva pensare. Non ti lasciava alla fine con grandi sorrisi e tutti che ridevano e applaudivano. No. Ti costringeva a ritornare settimana dopo settimana perché volevi sapere se sarebbe finito e quali nuove idee avrebbe messo in scena. Ti teneva incollato alla poltrona. Non contava se stessi mangiando popcorn o meno. Ti teneva incollato lì.

E 25 anni dopo, la situazione non è affatto cambiata.

Non è chiaro se i boscaioli compariranno ancora nel corso della terza stagione di Twin Peaks, ma ricordate: “Questa è l’acqua e questo è il pozzo. Bevi fino in fondo e calati. Il cavallo è come ilbianco degli occhi e oscuro all’interno“.

Articolo
Titolo
Robert Broski:
Descrizione
L'attore ha parlato della sua performance da incubo nell'episodio 3x08 della serie di David Lynch
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento