2 giugno 2017

TNT rinuncia al revival TV di I Racconti della Cripta curato da M. Night Shyamalan

Il triste annuncio arriva direttamente dal presidente della rete, Kevin Reilly, che ha spiegato le ragioni della scelta

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
2 giugno 2017
tales from the crypt cripta tibia

Rumor che TNT stesse riscontrando problemi concernenti i diritti del suo revival di I Racconti della Cripta (Tales From the Crypt) che stavano portando a importanti ritardi nella produzione erano nell’aria da tempo. Tuttavia, nell’agosto 2016 il presidente della rete Kevin Reilly aveva dichiarato che lo show – parte di un blocco horror curato da M. Night Shyamalan – sarebbe andato in onda nel quarto trimestre di quest’anno. E lo scorso febbraio erano stati addirittura lanciati dei teaser trailer.

zio tibia raccontiDopo questo moderato ottimismo, Reilly ha però dichiarato ieri che TNT ha intenzione di andare oltre, concentrandosi piuttosto su un nuova serie antologica sci-fi curata di Ridley Scott, molto meno problematica.

TFTC è rimasta pesantemente intrappolata in fitte beghe legali, con una struttura di diritti sottostanti purtroppo molto complicata. Abbiamo perso così tanto tempo … quindi ho detto, ‘Ascoltate, non ho intenzione di aspettare quattro anni per venirne a capo‘. Forse ne riparleremo prima o poi, ma nel frattempo è arrivato Ridley Scott, che ha tanto entusiasmo creativo.

Tales From the Crypt – parte del piano a tema horror previsto da TNT, che includeva anche Time of Death e Creatures – era stata approvata ufficialmente nell’aprile del 2016, con un ordine iniziale di 10 episodi per la serie antologica che avrebbe reinventato il Crypt Keeper (il nostro Zio Tibia), basato sui fumetti originale della EC Comics.

Un peccato … Intanto qui in Italia stiamo ancora aspettando però un cofanetto DVD/Blu-Ray che contenga gli episodi della memorabile serie originale, usciti solo in VHS praticamente introvabili ormai.

Articolo
Titolo
TNT rinuncia al revival TV di I Racconti della Cripta curato da M. Night Shyamalan
Descrizione
Il triste annuncio arriva direttamente dal presidente della rete, Kevin Reilly, che ha spiegato le ragioni della scelta
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento