22 luglio 2017

Trailer esteso per la serie mutante The Gifted, confermato nessun legame con gli X-Men o Legion

Bryan Singer, regista del pilot, ci introduce al difficile mondo di Polaris, Thunderbird, Blink ed Eclipse

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
22 luglio 2017
the gifted polaris

Direttamente dal Comic-Con di San Diego sono arrivati nella notte il poster e il trailer esteso di The Gifted, serie Marvel spin-off degli X-Men ideata dal creatore di Burn Notice Matt Nix e dal regista delle avventure cinematografiche dei mutanti Bryan Singer, il quale si è occupato della direzione del pilot.

the gifted poster serieIl filmato rivela probabilmente il lato migliore dello show, ovvero i protagonisti mutanti in azione, Polaris, Thunderbird, Blink, Eclipse ed Andy e Lauren Strucker, che non hanno ancora nomi di battaglia ma hanno poteri interessanti.

Tra i protagonisti troviamo Stephen Moyer (True Blood), Amy Acker (Dollhouse), Sean Teale, Jamie Chung (Sucker Punch), Coby Bell, Emma Dumont, Blair Redford, Natalie Alyn Lind e Percy Hynes White. Nel corso del panel tenutosi alla manifestazione californiana, il cast e i produttori Nix , Lauren Shuler Donner, Jeph Loeb e Derek Hoffman hanno confermato che lo show non sarà un crossover nè con l’universo cinematografico nè con la serie televisiva Legion.

Questa la sinossi ufficiale:

Racconta la storia di una coppia dei sobborghi la cui vita ordinaria viene sconvolta dalla scoperta improvvisa che i loro figli hanno poteri mutanti. Costretta a scappare da un governo ostile, la famiglia si unisce a una rete sotterranea di mutanti e deve lottare per sopravvivere.

Di seguito il trailer esteso originale di The Gifted, il cui debutto è previsto per il 2 ottobre su FOX:

Articolo
Titolo
Trailer esteso per la serie mutante The Gifted, confermato nessun legame con gli X-Men o Legion
Descrizione
Bryan Singer, regista del pilot, ci introduce al difficile mondo di Polaris, Thunderbird, Blink ed Eclipse
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento