3 gennaio 2016

Un personaggio di Breaking Bad nella stagione 2 di Better Call Saul

Vince Gilligan ha rivelato che si tratterà di qualcuno già visto nella prima stagione dello show con Walter White

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
3 gennaio 2016
Better_Call_Saul

In pochissimo tempo Better Call Saul è diventato dei migliori e più popolari spin-off della TV e la grande interpretazione di Bob Odenkirk ci ha fatto quasi dimenticare del tutto le nostre speranze e sogni per quanto riguarda il possibile ritorno di qualche personaggio già visto in Breaking Bad. Ma ora che la prima stagione è terminata da qualche tempo, questa curiosità si è decisamente riaccesa. Per fortuna, il co-creatore Vince Gilligan ha rivelato che nella stagione 2 vedremo almeno un volto familiare, apparso nella prima stagione dello show con Walter White e poi più ricomparso.

Qualcuno forse sarà deluso dal fatto che non si tratti di Bryan Cranston (anche se prima o poi dovrà accadere). Ma qualcosa è comunque è meglio di niente, ne è un esempio la comparsata del sadico Tuco Salamanca (Raymond Cruz) che per qualche tempo rende la vita di Jimmy un vero inferno nella stagione 1.

A chi potrebbe riferirsi allora Gilligan? Noi ci siamo fatti un’idea. Ricordate questo tizio?

breaking bad

E’ lo spacciatore di meth e informatore della DEA Domingo “Krazy-8” Molina, interpretato da Maximino Arciniega, che ha avuto un ruolo piuttosto importante nel corso della sua breve vita durata 3 episodi nella stagione 1. Lui e suo cugino Emilio stavano lavorando con Jesse, in un certo senso, e quando Krazy-8 ha cominciato a sospettare che Walt stesse lavorando con la polizia, ha cercato di obbligare il professore a rivelargli la sua ricetta della meth, che ha portato Emilio alla morte a causa dell’inalazione di fosfina. Krazy-8 riesce a sopravvivere, ma viene preso in ostaggio da Walt e Jesse. Krazy-8 diventa così la prima persona che Walt uccide direttamente con le proprie mani.

Questa ipotesi si adatta perfettamente agli indizi di Gilligan. Resta solo da capire ora come verrà in contatto – e in che vesti – con Jimmy. Per fortuna non dovremo aspettare a lungo, visto che Better Call Saul tornerà il 15 febbraio.

Articoli correlati

Inserisci un commento