8 maggio 2017

[video] Online il pilot integrale della serie non ufficiale di Dylan Dog

L’austriaco Kevin Kopacka ha deciso di auto-produrre la sua dichiarazione d’amore all’Indagatore dell’Incubo creato da Tiziano Sclavi

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
8 maggio 2017
dylan serie

Alcuni mesi fa abbiamo riportato la notizia che l’austriaco Kevin Kopacka (Hades, TLMEA) e il suo socio Alex Bakshaev erano in fase di post-produzione dell’episodio pilota di Dylan, serie in 6 episodi pensata auspicabilmente per la TV (o in alternativa per il web) – orgogliosamente non autorizzata ufficialmente e per ora auto-prodotta – ispirata a Dylan Dog, fumetto creato nel 1986 da Tiziano Sclavi e Claudio Villa per l’Editoriale Daim Press (oggi Sergio Bonelli Editore).

Dylan serie posterDa qualche ora, il risultato dei loro sforzi – intitolato Dream of the Living Dead – è approdato online nella sua integralità (35′), pronto a far dimenticare del tutto – a chi ancora se lo ricordasse – quel Dylan Dog – Il Film (Dylan Dog: Dead of Night) che vedeva protagonista Brandon Routh e che nessuno ha mai apprezzato.

Il regista e produttore aveva all’epoca dichiarato:

Aspettatevi una miscela dei fumetti di Dylan “L’alba dei morti viventi” e “Morgana”, con cenni a film horror italiani classici come “Dellamorte Dellamore”, “Zombi” e “Le Notti del Terrore”. Sarà molto suggestivo, artistico e (si spera) anche inquietante, ma sempre con elementi comiciLo show sarà caratterizzato dalla presenza di personaggi come Groucho, Bloch, Jenkins, Madame Trelkovski, Morgana e Xarabas – anche se con nomi diversi, per motivi di diritti. Come per i fumetti, ogni episodio sarà diverso nello stile e nell’atmosfera da quello precedente.

Proprio per questo motivo, ai protagonisti Dylan Dawn (Ford Everett) e Morgana (Denise Ankel) si affianca l’Ispettore Mahlow (Harry Baer), mentre Groucho è diventato un pacioso assistente asiatico e la Trelkovski, beh … scopritelo da soli e giudicate l’ardita scelta. Per il resto, l’amore per il fumetto originale emerge potente, dal clarinetto al campanello che urla, fino agli Easter Egg sparsi qua e là (ad esempio Corrado Stano!).

Di seguito il pilot integrale (con sottotitoli), ricco di humor nero, sequenze grottesche e momenti più spaventosi, vicino nello spirito a Dellamorte Dellamore, il film del 1994 diretto da Michele Soavi ispirato all’omonimo romanzo scritto sempre da Sclavi:

Articolo
Titolo
Online il pilot integrale della serie non ufficiale di Dylan Dog
Descrizione
L'austriaco Kevin Kopacka ha deciso di auto-produrre la sua dichiarazione d'amore all'Indagatore dell'Incubo creato da Tiziano Sclavi
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento