27 aprile 2016

Westworld: Jonathan Nolan spiega le ragioni dei ritardi e le ambizioni della serie

Lo showrunner tranquillizza i fan e approfondisce gli intenti dietro al nuovo progetto della HBO

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
27 aprile 2016
westworld hbo

La serie TV di Westworld ha generato da subito una notevole attenzione presso la critica e il pubblico e due sembrano esserne le ragioni; anzitutto l’ambizioso adattamento televisivo di HBO tratto da Il mondo dei robot di Michael Crichton del 1973, comprende un cast di grandi nomi, tra i quali spiccano il Premio Oscar Anthony Hopkins, Ed Harris (The Truman Show), Thandie Newton (Mission: Impossible II), Evan Rachel Wood (Le idi di marzo), Lili Simmons (Banshee) e James Marsden (The Best of Me – Il meglio di me). In secondo luogo, la produzione si è interrotta inaspettatamente all’improvviso e, visto il livello del prodotto in fieri, molte erano le domande che i media si sono posti.

westworld ed harrisLo showrunner e co-creatore dello show Jonathan Nolan (Person of Interest, Il cavaliere oscuro) non sembra però essere assolutamente preoccupato e, in una recente intervista, ha spiegato che non vi era “nessuna necessità di ricalibrare [lo show]”, affermando che l’unico motivo del ritardo è che alla co-creatrice Lisa Joy serviva più tempo per la stesura degli script per gli episodi, aggiungendo:

Niente di ciò che ho fatto mi ha preparato per la pura valanga [di esigenze produttive]. La verità è che quello che stiamo girando è un film di 10 ore. Non è proprio una serie TV. Quando dicono ‘Non è la TV, è HBO,’ non stanno scherzando. Stiamo realizzando un western in costume e un [film] di fantascienza. In sostanza, stiamo girando Alien, I giorni del cielo e Gli Spietati allo stesso tempo, e poi li stiamo montando insieme… E’ davvero un’impresa enorme.

Nolan ha poi approfondito la veridicità di quanto scritto in precedenza:

Ho letto un sacco di scempiaggini su questo show. Ho letto più sciocchezze su questo progetto di qualsiasi altro in cui sia stato coinvolto in precedenza, il che è piuttosto sorprendente, considerando quante sciocchezze ho letto sui film di Batman.

Di Westworld intanto non si ha ancora una data ufficiale di debutto e, nell’attesa di sapere qualcosa di più e poterlo finalmente vedere sul piccolo schermo, potete cominciare a farvi un’idea di come sarà attraverso il primo teaser trailer:

Articolo
Titolo
Westworld: Jonathan Nolan spiega le ragioni dei ritardi e le ambizioni della serie
Descrizione
Lo showrunner tranquillizza i fan e approfondisce gli intenti dietro al nuovo progetto della HBO
Autore
Nome del publisher
Il Cineocchio
Logo del publisher

Articoli correlati

Inserisci un commento