13 novembre 2015

Zoe Kazan sostituirà Lisa Joyce in Max, la nuova serie di Lena Dunham

La serie sarà ambientata negli anni ’60, durante la seconda ondata delle lotte femministe

FacebookTwitterPocketInstapaperEmailPrint
13 novembre 2015
Zoe Kazan

È in atto un cambio di cast per il nuovo pilot per HBO della creatrice/interprete/ regista/scrittrice Lena Dunham. Per Deadline, la talentuosa Zoe Kazan (What If) sostituirà Lisa Joyce (Fear of Falling) in Max, una comedy ambientata negli anni ’60 sulla seconda ondata di lotta femminista.

Kazan, che non ha solo recitato per la stessa emittente in Olive Kitteridge, ma ha anche scritto e preso parte a Ruby Sparks, tratta di una brillante decostruzione di quella categoria di personaggi femminili definita come “Manic Pixie Dream Girl” e di come gli uomini vedono le donne.

Tornando invece a Max, la serie è stata descritta come una “commedia rauca” e segue un’ambiziosa giornalista, Maxine Woodruff, “una dipendente di basso livello gerarchico di una rivista che s’imbatte nella prima linea di un movimento per i diritti civili a cui sia lei che il resto del mondo potrebbero non essere ancora pronti”.

La Joyce aveva preso parte anche a un altro episodio pilota della HBO, Insecure, che presto diventerà una serie, ma, secondo Deadline, la reale causa dell’abbandono del set da parte dell’attrice sono state le differenze creative sul futuro del personaggio.

La Dunham sarà produttrice esecutiva e regista del pilot, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Murray Miller, che ha all’attivo l’esilarante mockumentary diretto da Andy Samberg 7 Days in Hell.

Infine, la Kazan non si limiterà a entrare nel cast di Max, ma apparirà anche nel pilot di The Deuce, la nuova serie dal creatore di The Wire David Simon sulla nascita dell’industria del porno nei primi anni 70.

Articoli correlati

Inserisci un commento