Horror & Thriller

Titolo originale: Bad Apples, uscita: . Budget: sconosciuto. Regista: Bryan Coyne.

Recensione | Bad Apples di Bryan Coyne

di

Due inquietanti teenager mascherate seminano cadaveri ad Halloween, in uno slasher confusionario ma decisamente sanguinario

Indie slasher in certi passaggi particolarmente cruento, Bad Apples, scritto e diretto da Bryan Coyne (Infernal), riprende l’usurato archetipo della strage di Halloween, concentrandosi poco sulla trama e sui personaggi e molto sulla violenza.

La narrazione è ambientata per l’appunto durante la notte delle streghe. Un breve preambolo, sempre collocato nella medesima ricorrenza, ci mostra una donna in stato di avanzata gravidanza, un uomo si introduce in casa sua e l’accoltella, lei si accascia a terra, ma le due gemelle che portava in grembo sopravvivono. Trascorre qualche lustro ed è di nuovo Halloween, in occasione del quale due adolescenti (è facile presagire di chi si tratti) escono di casa mascherate per recarsi a scuola. Al contempo un’insegnante, Ella (Brea Grant), appena arrivata insieme al marito Robert (Graham Skipper) in una cittadina, dopo aver abbandonato Los Angeles a causa del crimine e per superare la perdita del figlio in fasce, è in procinto di iniziare a lavorare nello stesso liceo. La donna è convinta di essere approdata in un luogo tranquillo, ma quello che inizia come un giorno come tanti altri si trasforma in un vero e proprio incubo e lei si ritrova prigioniera in casa propria in balia di due giovani e folli serial killer.

Non particolarmente originale nel concept di base, dunque, Bad Apples riprende innanzitutto in maniera piuttosto palese l’idea di The Strangers (2008) di Bryan Bertino (che a sua volta riprendeva lo stile home invasion alla Funny Games di Michael Haneke del 1997, ma aggiungendo i volti coperti). Su tale impianto narrativo si aggiungono svariate suggestioni, tra un criminale sessuale nel circondario, un preside patriarcale e un po’ bigotto, una strana e invadente vicina e così via, tutti purtroppo buttati lì in maniera fin troppo confusionaria. A chiudere il cerchio c’è poi il nodale quanto abbozzato contrappunto tra l’amore della protagonista per i bambini, acuito dal lutto per la morte del proprio pargolo, e la violenza gratuita giovanile perpetrata dalla coppia di efferate omicide in età scolare, le quali, ironia del caso, mirano ad ammazzarla. L’idea del duo di studentesse avvezze alo slasher, d’altronde, non può non far venire in mente il recente Tragedy Girls di Tyler MacIntyre, in cui però le suddette era descritte con piglio decisamente più ironico e grottesco. Al contrario, nel film di Coyne le psicologie delle assassine, incarnate da Alycia Lourim e Heather Vaughn, non sono in alcun modo approfondite, anzi, le due si limitano ad errabondare, penetrando nelle altrui case – peraltro con una facilità disarmante – e uccidendo nella maniera più truce possibile, senza motivo alcuno, chiunque incroci la loro strada. Si tratta di sagome del tutto spersonalizzate, figure ferine che compiono gesti inusitati, ridacchiano sinistre e proferiscono solo qualche sconnessa battuta, fatto che le rende però decisamente inquietanti proprio per l’enigmaticità con cui vengono raffigurate: quasi un male senza volto né ragion d’essere. Scelta in questo caso decisamente felice, le villain ricordando così alla lontana quell’immagine disumanizzata che caratterizzava i membri della setta di Charles Manson in Wolves at the Door di John R. Leonetti, di cui però non viene replicato purtroppo il medesimo crescendo di tensione.

La narrazione difatti non riesce a creare in Bad Apples la stessa suspense a causa della sua eccessiva discontinuità; al contrario, il clou dell’azione, l’aggressione domestica, è preceduto da un lungo, dispersivo e farraginoso svolgimento, che segue le killer in erba mentre si aggirano per la cittadina, lasciandosi alle spalle una scia di cadaveri. Inutile è cercare una qualche logica nello sviluppo degli eventi, completamente e volutamente casuali sin dal primo omicidio in pieno giorno a scuola, quando una delle due inizia all’improvviso a spaccare con un oggetto contundente di fortuna la testa della sventurata vittima. Se quindi la brutalità senza senso da un lato rende più inquietanti coloro che la compiono, dall’altro la poca consequenzialità nelle loro azioni da la sensazione di troppa confusione e gratuità. Il resto poi è un ritmato succedersi di coltellate, accettate e ogni altro tipo di violenza, in un susseguirsi senza senso e senza soluzione di contituità. Ogni nuovo sventurato diviene solo un pretesto per mettere in scena un po’ di gore e posticipare di qualche altro minuti l’arrivo delle sanguinarie adolescenti davanti alla porta di Ella, che guarda caso si trova a casa. Certo se ci soffermiamo sul lato truculento c’è più di una trovata inventiva; memorabile è soprattutto il corpo squartato a mo’ di zucca umana di Halloween con tanto di candela accesa! Eppure si sente in parte la mancanza uno scheletro portante, che possa inserire i singoli momenti in un insieme coeso allo stesso modo angosciante.

Troppo frammentario, dunque, per potersi dire del tutto riuscito, Bad Apples contiene però una serie di ottime intuizioni ed è capace di fornire non poche soddisfazioni agli amanti dello slasher.

Di seguito trovate il trailer originale:

Horror & Thriller

Recensione (serie completa, ep. 1-6) | Picnic ad Hanging Rock (2018)

di
Sabrina Crivelli

Natalie Dormer è la protagonista di un adattamento per la TV nel complesso riuscito, ma decisamente meno suggestivo del romanzo mistery di Joan Lindsay

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | Obbligo o Verità di Jeff Wadlow

di
Sabrina Crivelli

Blumhouse porta nelle sale una versione risibile e priva di brividi del noto gioco adolescenziale, con Lucy Hale e Tyler Posey spaesati protagonisti

Leggi
Horror & Thriller

Jamie Lee Curtis su Halloween – 20 Anni Dopo: “Lo girai solo per i soldi”

di
Redazione Il Cineocchio

Se non ricorda con troppo affetto lo slasher del 1998, l'attrice dà invece credito a Jake Gyllenhaal per averla convinta a tornare nella saga nel nuovo film

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | Incident in a Ghost Land (Ghostland) di Pascal Laugier

di
Sabrina Crivelli

Il regista di Martyrs torna sulle scene con un horror contorto, scabroso e allucinato, confermando di non aver perso la sua vision unica e conturbante

Leggi
Horror & Thriller

Poster e sinossi ufficiale per Fat Camp Massacre, slasher diretto da Adam Marcus

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista di 'Jason va all'Inferno' torna alle origini con una horror comedy dal sapore anni '80 che al body count intende aggiungere una critica sociale

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Unfriended: Dark Web ci connette ai recessi più oscuri della rete

di
Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore Stephen Susco esordisce dietro alla mdp per una versione 3.0 degli snuff movies prodotta dalla Blumhouse

Leggi
Horror & Thriller

Danny Trejo nel trailer di Murder in the Woods, primo slasher per latino-americani

di
Redazione Il Cineocchio

L'attore tra i protagonisti del film diretto da Luis Iga, che si ispira ai classici degli anni '90 per sovvertire le convenzioni del genere

Leggi
Horror & Thriller

La suora demoniaca minaccia Taissa Farmiga nel trailer di The Nun – La Vocazione del Male

di
Redazione Il Cineocchio

L'attrice e Demian Bichir dovranno affrontare empie forze nella spettrale Romania del secolo scorso, sotto la regia di Corin Hardy

Leggi
Horror & Thriller

David Gordon Green: “Vi parlo della mia costosa versione di Suspiria che venne scartata”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista del nuovo capitolo di Halloween ha rivelato qualche dettaglio in più sul remake che gli venne affidato nel 2008, ma che non si concretizzò

Leggi
Titolo Data Regista

Carrie - Lo Sguardo Di Satana (1976) - Limited Edition (3 Blu-Ray+Booklet)

01/06

Brian De Palma

Tokyo Ghoul - Il Film (Blu-Ray)

01/06

Kentarô Hagiwara

The Antithesis (Blu-Ray)

01/06

Francesco Mirabelli

Sangue Misto (Blu-Ray)

01/06

Davide Scovazzo, Paolo Del Fiol, Ricky Caruso, Edo Tagliavini, Lorenzo Lepori, Raffaele Pastrello, Isabella Noseda, Raffaele Picchio

Maze Runner - La Rivelazione (Blu-Ray)

07/06

Wes Ball

Colossal (Blu-Ray)

07/06

Nacho Vigalondo

La Vedova Winchester (Blu-Ray)

07/06

Michael Spierig, Peter Spierig

Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione (Blu-Ray)

07/06

Gabriele Salvatores

I Primitivi - Tutta Un'Altra Preistoria (Blu-Ray)

07/06

Nick Park