Home » Cinema » Azione & Avventura » Recensione BIFFF 35 | Free Fire di Ben Wheatley

6/10 su 583 voti. Titolo originale: Free Fire, uscita: 31-03-2017. Budget: $10,000,000. Regista: Ben Wheatley.

Recensione BIFFF 35 | Free Fire di Ben Wheatley

15/04/2017 recensione film di Sabrina Crivelli

Il talentuoso regista inglese mette in scena un sorprendente dramma da camera con profusione di pallottole in cui brillano Brie Larson e Cillian Murphy

Regista dalla produzione eterogenea, eppur sempre molto convincente, Ben Wheatley ha girato negli anni Kill List (2011), A field in England (2013) o il più recente e semi-invisibile Hight Rise (2015), film piuttosto differenti tra loro, ma costante è il livello qualitativo e la visionarietà che li contraddistingue. Come in precedenza, anche Free Fire (che ha anche sceneggiato insieme a Amy Jump) è caratterizzato da una grande maestria, a livello visivo, di vivacità dialettica, ma ancora di più di direzione degli interpreti, di organizzazione e controllo costante dei loro movimenti davanti alla macchina da presa. Si tratta di una complessità estrema non nella trama, che al contrario è piuttosto minimale, quanto nella concretizzazione di una costante tensione tra i diversi attori costretti in un’unica location, al costante reiterarsi e ingigantirsi di una medesima situazione, che degenera sempre più. La storia, decisamente asciutta, è allora solo mero pretesto per mettere in scena un dialogo e scontro tra le parti, un nutrito e variegato gruppo di gangster anni ’70 che si incontrano nottetempo in un capannone abbandonato nelle periferie di Boston per una vendita di armi. Il sospetto e la malafede però minano sin da principio lo scambio, prima un imbroglio (la sostituzione in loco di AR-7 al posto degli M16), poi lo scontro tra due membri, uno per schieramento, per una rissa la precedente sera, fa sì che dopo poco si scateni l’inferno.

Free FireInizia dunque da un tafferuglio futile una sparatoria degna dei migliori Western, quali Il Mucchio Selvaggio di Sam Peckinpah o I Magnifici Sette di John Sturges, oppure ancora dei cult tarantiniani (che comunque pesca dai medesimi riferimenti), in particolare dalla sequenza finale di Le Iene. Al contrario di quest’ultimo, che circoscrive in un minutaggio comunque limitato il conflitto a fuoco, Free Fire ne fa l’unico epicentro diegetico, non ci sono altri accadimenti e tutto ruota intorno a esso, e a esso solamente. Facile è quindi comprendere la difficoltà di mantenere alta l’attenzione del pubblico in questo che potrebbe esser definito un dramma da camera con profusione di pallottole. A sostenere dunque l’impalcatura essenziale eppur molto onerosa, sono gli attori, tutti allo stesso modo capaci di regalare una ottima performance che funziona non solo singolarmente, ma anche quale sinfonia di insieme, quasi una stridente eppure armonica composizione dello Stravinskij del periodo fauvista. Nessuna parte emerge rispetto alle altre, all’opposto tutte si risaltano vicendevolmente, in un carnevale umano in cui si oppongono origini geografiche desumibili dalle diverse declinazioni anglofone parlate, concorrendo così a creare e connotare una vivida coinè (il film è assolutamente da vedere in lingua originale).

Meccanismo perfettamente bilanciato che lavora per addizione, esistono due controparti speculari a cui man mano che si avanza si aggiungono sempre nuove leve, sempre però mantenendo un equilibrio complessivo di fondo per la specularità con cui il procedimento è sviluppato. Anzitutto Justine, un’ottima Brie Larson, è la mediatrice e l’unica voce femminile nel coro, e tale diversità di genere è sottolineata, se ne avvantaggia, al contempo, non certo lacrimevole donzella in pericolo, come i suoi più virili coprotagonisti lotta senza il minimo accenno a debolezza. Suo complementare è un secondo negoziatore, il fascinoso ebraico Ord (Armand Hammer), che palesa il medesimo freddo e razionale opportunismo. Poi c’è il manipolo di irlandesi capitanato dal ruvido Frank (Michael Smiley che ha già lavorato con il regista nel geniale Kill List), affiancato da Chris, un Cillian Murphy che s’avvantaggia palesemente del precedente ruolo da gangster nella serie Peaky Blinders, qui semplicemente modernizzato un po’; si accodano i due tossici balordi, Bernie (Enzo Cilenti), che ha più che altro una funzione di supporto, e Stevo (Sam Riley), sconclusionato e crackomane che rappresenta un ingranaggio centrale per l’avanzamento dei fatti. Nell’altro schieramento ci sono i venditori, ossia il – più volte ribadito – sudafricano Vernon (Sharlto Copley) e il suo socio Martin (Babou Ceesay), decisamente più ragionevole del primo; questi sono a loro volta affiancati da Gordon (Noah Taylor) e dal fastidioso Harry (Jack Reynor), colpevole di aver sparato il primo colpo. Infine si sommano due ulteriori contrappesi, da un lato due misteriosi cecchini (Mark Monero e Patrick Bergin) si inseriscono nello scambio di battute e di colpi mortali, dall’altro, in ultimo sopraggiunge un ritardatario (Tom Davis).

free fire brie larsonIl procedere della narrazione è tutto qui, è dato dall’entrata di sempre nuovi personaggi che spostano da una parte o dall’altra l’ago della bilancia a vantaggio di una fazione o dell’altra. A completare l’insieme sono le battute brillanti, gli spostamenti continui nel limitato spazio di scena e ovviamente i proiettili, che colpiscono più volte, in più punti, pressoché tutti i presenti. Così, gli stilosi personaggi che ab initio entrano in un enorme e polveroso magazzino abbandonato con passo deciso, si trovano a strisciare a terra, luridi, visibilmente doloranti, ad uno di loro addirittura si conficca durante uno spostamento una siringa nella mano (scena piuttosto disturbante). A completare il tutto c’è la regia di Wheatley, capace come detto al contempo di coordinare eccelsamente i numerosi interpreti, senza mai una caduta, e di rendere visivamente e sonoramente il caos che vige. Rimbalzano allora le pallottole rumorosamente sulle pareti, sulle superfici inanimate o penetrano nelle carni, tutto è decisamente tangibile, c’è perfino una sorta di strategia del rimbalzo, per colpire il nemico, quasi fosse una partita di biliardo mortale. Oppure, ci sono inserti visionari, stranianti, quale il rallenti, quando lo principia lo scontro e sale la violenza come una forza che monta, mentre suonano in contrasto le note nostalgiche di chitarra, solo in sottofondo si percepiscono appena le urla.

Ottima commistione di recitazione, direzione e copione, Free Fire è l’ennesima conferma delle potenzialità e dell’abilità di Wheatley dietro alla camera da presa, nel guidare i membri del cast e nello stilare script ben congegnati e di generi sempre diversi finora.

Di seguito il trailer originale:

Cillian Murphy
Armie Hammer
Michael Smiley
Brie Larson
Sharlto Copley
Noah Taylor
Sam Riley
Jack Reynor
Patrick Bergin
Enzo Cilenti
Mark Monero
Tom Davis
Babou Ceesay
Sara Dee
Marlon Brando in Apocalypse Now (1979)
Azione & Avventura

Trailer per Apocalypse Now – Final Cut: ‘la versione perfetta’ arriva nei cinema per 3 giorni

di Redazione Il Cineocchio

A quasi vent'anni dal Redux, il capolavoro di Francis Ford Coppola del 1979 viene riproposto al pubblico restaurato e 'corretto'

Leggi
el camino netflix film aaron paul
Azione & Avventura

El Camino | La recensione del film di Vince Gilligan che chiude Breaking Bad (su Netflix)

di Sabrina Crivelli

A sei anni dal series finale dello show, il suo creatore decide di portare a termine degnamente l'arco narrativo di di Jesse Pinkman

Leggi
Treadstone serie amazon
Azione & Avventura

Teaser per Treadstone: la serie spin-off di Bourne risveglia gli agenti dormienti su Amazon

di Redazione Il Cineocchio

Il nuovo show spin-off sulle operazioni sotto copertura della CIA vedrà protagonisti Jeremy Irvine e Tracy Ifeachor

Leggi
Weathering With You film Makoto Shinkai
Azione & Avventura

Weathering With You | La recensione del film meteorologico di Makoto Shinkai (Sitges 52)

di Sabrina Crivelli

Dopo il successo planetario di Your Name del 2017, il regista giapponese torna sulle scene con una storia fantastica, visivamente spettacolare, ma privo dell'anima delle opere precedenti

Leggi
L'ufficiale e la spia polanski
Azione & Avventura

L’ufficiale e la spia | La recensione del film di Roman Polanski (Venezia 76)

di Teresa Scarale

L'opera dedicata all’affaire Dreyfus, premiata a Venezia con il Leone d’Argento, è un film da manuale. Rigorosa, impeccabile, avvincente nel suo ritmo serrato eppure incisiva. Jean Dujardin, Louis Garrel e gli altri protagonisti sono ingranaggi perfetti di un meccanismo filmico che funziona dall’inizio alla fine

Leggi
diabolik film manetti
Azione & Avventura

Diabolik dei Manetti Bros.: prima immagine e trama del film con Luca Marinelli

di Redazione Il Cineocchio

A 50 anni dal primo tentativo pop di Mario Bava, il 're del terrore' tornerà al cinema per una nuova avventura che vedrà protagonista anche Miriam Leone e Valerio Mastandrea

Leggi
sylvester stallone john rambo 2008 film
Azione & Avventura

Dossier | Rambo Saga: il 2008 segna la rinascita di John Rambo (Parte IV)

di Francesco Chello

A vent'anni dal terzo capitolo, Sylvester Stallone si occupa personalmente anche della regia del film che rilancia il suo personaggio, ammantandolo di tenebre interiori e violenza brutale

Leggi
1917 film sam mendes guerra
Azione & Avventura

Full trailer per 1917: Sam Mendes manda in guerra Colin Firth e Benedict Cumberbatch

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Mark Strong e Richard Madden nella missione contro il tempo per sventare un letale attacco del nemico

Leggi
The Gentlemen film Matthew McConaughey
Azione & Avventura

Trailer per The Gentlemen: marijuana, gangster e Matthew McConaughey per Guy Ritchie

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Hugh Grant, Colin Farrell e Charlie Hunnam nel cast all star del nuovo film del regista inglese

Leggi
birds of prey film harley quinn margot robbie
Azione & Avventura

Full trailer per Birds of Prey: Harley Quinn a capo delle nuove paladine di Gotham

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Mary Elizabeth Winstead e Ewan McGregor al fianco di Margot Robbie nel nuovo film della DC diretto da Cathy Yan

Leggi
6 Underground film michael bay
Azione & Avventura

Trailer per 6 Underground: Ryan Reynolds è un vigilante miliardario per Michael Bay (e per Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Nell'action da 150 milioni di dollari, la squadra di improbabili antieroi a caccia di emozioni forti sarà composta anche da Mélanie Laurent, Corey Hawkins e Dave Franco

Leggi
joker joaquin phoenix film
Azione & Avventura

Le 20 cose da sapere su Joker di Todd Phillips

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film con Joaquin Phoenix, che di porta alle inedite origini della storica nemesi di Batman

Leggi
The King's Man - Le origini film rasputin
Azione & Avventura

Trailer per The King’s Man – Le Origini: Rasputin minaccia la pace nel mondo

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono Ralph Fiennes e Gemma Arterton nel prequel della saga di Kingsman, diretto ancora una volta da Matthew Vaughn

Leggi
napoleone stanley kubrick film costumi
Azione & Avventura

Dossier | Napoleone di Stanley Kubrick: la storia di un film impossibile

di Redazione Il Cineocchio

Ripercorriamo la progettazione maniacale del maestoso progetto che avrebbe portato sul grande schermo la vita del generale francese, pensato dal regista già sul finire degli anni '60 e mai concretizzatosi

Leggi
La famosa invasione degli orsi in Sicilia mattotti film 2019
Azione & Avventura

La famosa invasione degli orsi in Sicilia: full trailer per il film animato di Lorenzo Mattotti

di Redazione Il Cineocchio

L'artista esordisce dietro alla mdp con l'adattamento per il cinema dell'omonimo romanzo di Dino Buzzati del 1945

Leggi
Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

Metallica & San Francisco Symphony: S&M2

18-10-2019

The Panama Papers

The Panama Papers

18-10-2019

Se mi vuoi bene

Se mi vuoi bene

17-10-2019

Il Mio Profilo Migliore

Il Mio Profilo Migliore

17-10-2019

Yuli

Yuli

17-10-2019

Grazie a dio

Grazie a dio

17-10-2019

The Kill Team

The Kill Team

17-10-2019

A proposito di Rose

A proposito di Rose

17-10-2019

Il cardellino

Il cardellino

17-10-2019

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

The Informer - Tre secondi per sopravvivere

17-10-2019

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

Jesus Rolls - Quintana è tornato!

17-10-2019

Maleficent: Signora del male

Maleficent: Signora del male

17-10-2019

Brave ragazze

Brave ragazze

10-10-2019

Searching Eva

Searching Eva

10-10-2019

La scomparsa di mia madre

La scomparsa di mia madre

10-10-2019

Le verità

Le verità

10-10-2019

RECENSIONE

Hole - L'abisso

Hole - L'abisso

10-10-2019

RECENSIONE

Non succede, ma se succede...

Non succede, ma se succede...

10-10-2019

Gemini Man

Gemini Man

10-10-2019

RECENSIONE

A spasso col panda

A spasso col panda

10-10-2019

L'uomo che volle vivere 120 anni

L'uomo che volle vivere 120 anni

08-10-2019

Roger Waters. Us + Them

Roger Waters. Us + Them

07-10-2019