Horror & Thriller

Titolo originale: Wonder Wheel, uscita: . Budget: $25,000,000. Regista: Woody Allen.

Recensione | La ruota delle meraviglie di Woody Allen

di

Il regista ottantaduenne spiazza tutti, girando un film che da lui mai ci si sarebbe aspettati, aiutato da una splendida Kate Winslet

Con il suo nuovo film Woody Allen fa fare anche allo spettatore un giro sulla ruota panoramica del titolo, quell’attrazione che modifica in pochi istanti la prospettiva sulla realtà circostante. L’abituale pubblico del regista di Manhattan si troverà infatti due volte sorpreso: una prima, al cospetto di un film diverso rispetto ai suoi recenti; una seconda, quando si accorge che è addirittura diverso da sè stesso, perché capace di una virata finale imprevedibile una volta conosciute le premesse. Almeno a vederne la prima metà, La ruota delle meraviglie (Wonder wheel) appare infatti costruito sulla vena romantica con la quale Allen ha deciso, da quando non recita più, di sostituire quell’umorismo tipicamente ebraico che stava bene soprattutto in bocca a lui.

La trama si concentra su quattro personaggi, intersecandone le storie all’interno del luna park: Ginny (Kate Winslet), ex attrice malinconica ed emotivamente instabile che lavora come cameriera; Humpty (Jim Belushi), il rozzo marito di Ginny, manovratore di giostre; Mickey (Justin Timberlake), un bagnino di bell’aspetto che sogna di diventare scrittore; Carolina (Juno Temple), la figlia che Humpty non ha visto per molto tempo e che ora è costretta a nascondersi nell’appartamento del padre per sfuggire ad alcuni gangster. Più della storia sembrano però contare il contesto e l’atmosfera, resi da Allen attraverso i suoi ingredienti tipici: l’alternanza di colori caldi e freddi realizzata con la solita maestria da Vittorio Storaro (al suo secondo lavoro col regista, dopo Café Society del 2016), lo swing, la nostalgia, la lunaticità e la bisbeticità dei caratteri. Qualcosa di già visto insomma, ma sempre piacevole, anche se meno divertente del solito. Solo nella seconda parte si scopre che questa scarsa inclinazione a suscitare la risata non è la prova della poca ispirazione di Allen, ma di una completamente diversa volontà: quella di uscire dai suoi abituali schemi e realizzare un’opera disperata, cattiva, violenta. Una specie di tragedia greca o di dramma familiare alla Arthur Miller. Un pugno nello stomaco sferrato da un uomo che ha nella levità e nell’ironia le sue doti principali e forse, proprio per questa sua inidoneità alla durezza, non riesce con questa storia a far male del tutto, come vorrebbe e dovrebbe.

In ogni caso, giù il cappello davanti a un grande artista che a ottantadue anni prova a reinventarsi e davanti alla prova eccezionale della Winslet nei panni della donna insoddisfatta e consumata dalla gelosia.

Di seguito il trailer italiano di La ruota delle meraviglie, nei nostri cinema dal 14 dicembre:

Horror & Thriller

Tom McLoughlin su Venerdì 13 parte VI: “Jason imbracciava un Uzi nella prima sceneggiatura”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista dello slasher del 1986 ha ricordato l'idea che gli era venuta in fase di scrittura, spiegandone poi le ragioni dell'accantonamento

Leggi
Horror & Thriller

David Cronenberg: “La sala cinematografica è morta; una lunga serie per Netflix nel mio futuro”

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista canadese ha spiegato come a suo modo di vedere il cinema si stia evolvendo e come lo streaming seriale sia ora la via da seguire per un autore che ha molto da dire

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | The Devil’s Doorway di Aislinn Clarke

di
Redazione Il Cineocchio

L'horror irlandese che ci porta dentro una delle tristemente note Case Magdalene per ragazze 'perdute' spreca le intriganti premesse per l'abuso di cliché del genere e per un finale registicamente troppo confuso

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | The Bride + Starry Eyes

di
Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni della ghost story russa basata su una storia vera e dell'horror sul prezzo del successo con Alexandra Essoe

Leggi
Horror & Thriller

James McAvoy e M. Night Shyamalan su Glass: “Altri sequel? Magari! Anzi no …”

di
Redazione Il Cineocchio

Il protagonista e il regista dell'atteso film che 'fonderà' Unbreakable e Split hanno mostrato reazioni contrastanti sul futuro del possibile universo cinematografico

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | La Fine di David M. Rosenthal 

di
William Maga

Netflix distribuisce in esclusiva l'ennesimo disaster movie mediocre, che oltre a crogiolarsi nei cliché e a non avere una direzione precisa, usufruisce anche di un finale da denuncia

Leggi
Horror & Thriller

Bill Murray: “Sono in The Dead Don’t Die, film di zombi di Jim Jarmush”

di
Redazione Il Cineocchio

Diffuse anche le prime foto rubate dal segretissimo set dei co-protagonisti Adam Driver, Selena Gomez, Chloë Sevigny e Austin Butler

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Pledge dimostra che entrare in una confraternita è un incubo

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista Daniel Robbins descrive in maniera coraggiosa e terribile le prove che devono superare un gruppo di ragazzi per essere accolti nell'elite degli studenti universitari

Leggi
Horror & Thriller

Cattolicesimo e profane leggende irlandesi nel trailer di Don’t Leave Home

di
Redazione Il Cineocchio

Michael Tully torna in regia per un thriller dai tocchi soprannaturali che mescola tradizione e arte

Leggi
Titolo Data Regista

Limehouse Golem - Mistero Sul Tamigi (Blu-Ray)

14/06

Juan Carlos Medina

Contracted: Phase 1 + Phase 2 (Limited Edition) (2 Blu-Ray+Booklet)

14/06

Eric England

Slumber - Il Demone Del Sonno (Limited Edition) (Blu-Ray+Booklet)

14/06

Jonathan Hopkins

Cold War 2 (Blu-Ray)

14/06

Lok Man Leung, Kim-Ching Luk

Diggers (Dvd)

04/07

Tikhon Kornev

Il Giustiziere Della Notte (2018) (Blu-Ray)

04/07

Eli Roth

Osiride - Il Nono Pianeta (Blu-Ray)

05/07

Shane Abbess

Pacific Rim - La Rivolta (Blu-Ray)

05/07

Steven S. DeKnight