Home » Cinema » Azione & Avventura » Recensione | Skyscraper di Rawson Marshall Thurber

6/10 su 1451 voti. Titolo originale: Skyscraper, uscita: 11-07-2018. Budget: $125,000,000. Regista: Rawson Marshall Thurber.

Recensione | Skyscraper di Rawson Marshall Thurber

17/07/2018 di William Maga

Dwayne Johnson è al centro di un action che ricalca dinamiche già vecchie nel 1998 e che si prende troppo sul serio, dimenticandosi di dover soprattutto divertire

E’ circa al minuto 50 – dopo quattro grandi esplosioni, due corpo a corpo coi coltelli, cinque scontri a fuoco e una scena in cui Dwayne Johnson mostra i suoi lucidi pettorali tatuati – che ci si rende pienamente conto che la non originalità e la vuotezza di contenuti della Hollywood dei giorni nostri non sono il vero – o solo – problema di Skyscraper. Se lo zenit dell’assurdo – peraltro già spoilerato saggiamente nei trailer … – era già stato raggiunto quando il protagonista (peso stimato 118 kg) esegue un improbabile ‘salto delle fede’ da una gru verso un grattacielo alto 240 piani, senza però suscitare la minima emozione se non un vago senso di disillusione per il risultato privo d’anima del blockbuster estivo il cui effetto anestetizzante finisce per applicarsi, a quanto pare, anche a deflagrazioni infuocate e lotte senza esclusione di calci, il peggio arriva a sorpresa quando l’atmosfera si carica di sentimenti che dovrebbero essere fuorilegge in pellicole di questo genere. Questo ennesimo titolo apparentemente privo di spessore, che aveva rapidamente distillato tutto lo sviluppo del suo personaggio principale in appena un paio di momenti emotivi prima che comincino sparatorie e grugniti, d’un tratto vira infatti verso l’intenso dramma familiare. Alla fine quindi lo spettatore prova pure dei veri sentimenti, ma non certo quelli che si aspetta dal film, vale a dire momenti di evasione vertiginosi e ironico divertimento.

La sceneggiatura di Skyscraper sembra costruita a tavolino basandosi sugli algoritmi tipici di Netflix per cercare di mettere insieme il meglio della fanbase di The Rock, dai ragazzini appassionati della WWE al pubblico femminile in cerca di testosterone rassicurante. Will Sawyer, è un ex agente dell’FBI che 10 anni prima ha frainteso una situazione con ostaggi piuttosto tesa, scaturita nella perdita di una gamba. Ora lavora nel campo della sicurezza degli edifici e ha una protesi – un fatto che ci viene inesorabilmente ricordato a cadenza fissa nel corso dei 106 minuti di durata, perché questi arti artificiali contano sia per la costruzione del personaggio che per la politica progressista dei grandi studi americani. È felicemente sposato con Sarah (interpretata dalla rediviva Neve Campbell), un chirurgo della Marina che ha curato la sua ferita all’epoca, e con lei ha due gemelli, maschio e femmina. Quando viene ingaggiato per fare una valutazione della sicurezza del grattacielo più alto del mondo, costruito da un multimilionario (Chin Han), situato a Hong Kong e noto come The Pearl, porta l’intera famiglia in Cina, perché lui è proprio quel tipo di uomo attaccatissimo ai suoi cari. Ma, naturalmente, le cose vanno presto terribilmente storte. Alcuni cattivi con accenti vagamente europei (i cinesi non sono più il male personificato da alcuni anni ormai) hanno appiccato il fuoco al palazzone inespugnabile, bypassando il sistema di sicurezza che Will aveva appena approvato (ops!), mentre la sua famiglia è per un caso fortuito ancora bloccata all’interno. Tocca pertanto al buon The Rock correre in soccorso. Dopo ben poco fantasiosi ed estenuanti inseguimenti con scagnozzi da fumetti e poliziotti che non hanno la minima idea di che pesci pigliare, alla fine Will si arrampica a mani nude sulla gru di cui sopra, si lancia nel vuoto verso una delle finestre rotte del The Pearl, e -SPOILER ALERT – non muore. Da lì deve trovare e salvare moglie e i figli, che stanno vagando per l’edificio cercando di sfuggire ai crolli e all’aria piena di fumo, mentre il ragazzino asmatico lotta per respirare.

E’ proprio qui che Skyscraper trova un qualche tipo di piglio emotivo, che contemporaneamente gli impedisce tuttavia di essere in alcun modo divertente, visto che sullo schermo ci sono dei bambini in pericolo di vita. Ciò che il regista Rawson Marshall Thurber (Una spia e mezzo) forse ha voluto fare, è permettere al pubblico (non certo quello delle fasce più giovani comunque) di proiettare i propri personali sentimenti sulla tela emotivamente sottosviluppata del suo lungometraggio. La mancanza di un cuore è purtroppo il punto in cui Skyscraper riesce in modo spettacolare a non mantenere la sua promessa di essere una sorta di aggiornamento al 21° secolo di Trappola di Cristallo. Per quelli che avessero trascurato di vedere uno tra i migliori film d’azione di tutti i tempi: Die Hard (titolo originale) è la pellicola del 1988 in cui John McClane (aka Bruce Willis), un poliziotto dai metodi un po’ rozzi e amante delle sigarette operativo a New York, superava in astuzia e sfuggiva a un gruppo di terroristi all’interno di un grattacielo in costruzione – compresi lo strisciare attraverso i condotti dell’aria e usare un tubo dell’acqua per fare bungee jumping dal tetto che esplode. Il Will di Dwayne Johnson – uomo felicemente sposato e padre amorevolmente premuroso – è drammaticamente lontano dall’iconico McClane di Willis, genitore assente praticamente ripudiato dalla moglie e che proprio non ce la fa a rimettersi in sesto. Eppure, in qualche modo (aka i dettami della moderna Hollywood), e contro ogni previsione, Will riesce a essere meno simpatico di McClane, perché è meno umano. Questo è strettamente un fallimento della sceneggiatura (scritta da Thurber), perché Johnson dovrebbe essere immensamente più amabile di Willis.

Skyscraper, con tutta la sua rapidità nella gestione del protagonista e dei retroscena a favore di botti, frizzi e lazzi, non lascia pertanto spazio al tipico sopracciglio alzato di Johnson o alla sua risata cordiale. L’attore è ovviamente al suo meglio quando interpreta sé stesso con una sensibilità irrazionale e autocosciente – una specie di spavalderia che potrebbe non essere politicamente difendibile, ma che solitamente piace a molti e ha fatto la sua fortuna. Il film si prende invece un bel po’ troppo sul serio, rendendo Johnson un vuoto avatar dell’eroismo di stampo familiare – un miglioramento rispetto all’eroismo da padre assente di Die Hard ma ancora estremamente patriarcale (anche se ci accorgiamo di essere in pieno 2018 grazie a una Neve Campbell versione mamma cazzuta e cybernetica nei minuti finali). Risuonano risate e gag qua e là, ma il loro eco è assai debole e l’omaggio 3.0 della storica sequenza degli specchi di I 3 dell’Operazione Drago di Bruce Lee è assolutamente fine a sé stesso. Inspiegabilmente poi, il film cerca di rendere il nastro adesivo un inside joke per il pubblico, dopo che Will lo utilizza per fasciarsi una ferita mentre pronuncia a mezza voce “Se non riesci ad aggiustarlo con del nastro adesivo, non stai usando abbastanza nastro adesivo.” Più tardi, lo vediamo scalare il lato del grattacielo con del nastro adesivo avvolto intorno ai palmi delle mani, mentre dice tra sé e sé: “Questo è stupido”. E lo è in effetti, ma riconoscerlo apertamente non lo rende affatto divertente. Più discutibilmente infine, la sua gamba finta viene invece usata sia come arma in combattimento sia per tenere aperta una porta a chiusura rapida in un momento cruciale. A un certo punto, mentre è sospeso a testa in giù fuori dall’edificio in fiamme, la protesi si stacca dal supporto e lui rimane aggrappato ad essa per non precipitare. Dovrebbe suscitare il riso o al contrario commozione verso un uomo salvato dalla sua stessa disabilità? Ben poco chiaro e comunque veicolato malissimo il messaggio. Queste scene – come altre – hanno un tono quanto meno contraddittorio.

In definitiva, aspettarsi dai trailer – e dal poster – un The Rock che salta distanze impossibili con una menomazione fisica importante (preambolo quindi a chissà quali altre acrobazie assurde) e ritrovarsi con qualcosa che non solo è stantio, ma soprattutto pochissimo divertente, è un madornale errore che un blockbuster action estivo non dovrebbe mai compiere.

Di seguito il secondo full trailer italiano e americano (per meglio apprezzare le voci originali) di Skyscraper, che uscirà nei nostri cinema il prossimo 19 luglio:

Dwayne Johnson
Neve Campbell
Pablo Schreiber
Roland Møller
Kevin Rankin
Adrian Holmes
Chin Han
Byron Mann
Paul McGillion
Venus Terzo
Noah Taylor
Tzi Ma
McKenna Roberts
Jett Klyne
Beatrice Ilg
Kathy Wu
Elfina Luk
Vivian Full
Jason William Day
Noah Cottrell
Gretal Montgomery
Ryan Handley
Sean Kohnke
Malin Barr
Hannah Quinlivan
Brian Ho
Shawn Stewart
Kayden Magnuson
Byron Lawson
Colin Corrigan
Nelson Wong
Omari Newton
Matt O'Leary
Carlo Yu
Tina Tong
Dimitry Tsoy
Allen Keng
Sam Yunussov
Aaron Au
Robert Boyce
Glenn Chow
Paul Wu
Grace Wang
Marcus Sim
Rene Wang
Lawrence Chau
Shamel Hashish
Evan Lai
Fabio Tassone
Rick Chambers
Matthew Wolf
Leanne Suter
Wendy Jacobson
Lasaundra Gibson
Sarah K. Thurber
Hung Huynh
Peter Vo
Jurassic World - Il regno distrutto (2018)
Azione & Avventura

Colin Trevorrow su Jurassic World 3: “Nessuna guerra tra dinosauri e uomini; non vedo il motivo”

di Redazione Il Cineocchio

Parlando de terzo film della trilogia, attualmente in fase di scrittura, il regista ha spento sul nascere le aspettative dei fan dopo il finale di Il Regno Distrutto

Leggi
Hailee Steinfeld e Dylan O'Brien in Bumblebee (2018)
Azione & Avventura

Bumblebee | La recensione del film

di William Maga

Il primo spin-off di Transformers con Hailee Steinfeld e John Cena punta forte su sentimenti semplici e sull'effetto nostalgia per gli anni '80, limitando l'azione fracassona e ritornando a una dimensione più umana

Leggi
Shaun Vita Da Pecora - Farmageddon il film
Azione & Avventura

Nel trailer di Shaun, Vita da Pecora – Farmageddon ci sono cerchi nel grano e UFO

di Redazione Il Cineocchio

A tre anni dal primo film, la Aardman Animations porta al cinema una nuova avventura in claymation che strizza l'occhio a E.T. e a Signs

Leggi
veronica ngo furie
Azione & Avventura

Nel trailer di Furie, Veronica Ngo picchia forte per riprendersi la figlia dai trafficanti di organi

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice e modella vietnamita è l'agguerrita protagonista del revenge thriller diretto da Le-Van Kiet ispirato a The Raid

Leggi
sonic il film poster
Azione & Avventura

Poster per Sonic – Il Film; Tim Miller parla dei cambiamenti nel design del personaggio

di Redazione Il Cineocchio

Il produttore è intervenuto per anticipare le possibili polemiche dei fan nei confronti dell'adattamento a tecnica mista diretto da Jeff Fowler che vedrà protagonisti Ben Schwartz, James Marsden e Jim Carrey

Leggi
Triple Frontier film netflix ben affleck
Azione & Avventura

Nel trailer di Triple Frontier, Ben Affleck e Oscar Isaac vogliono rapinare un boss della droga

di Redazione Il Cineocchio

Nella squadra di ex militari allestita dal regista J.C. Chandor per Netflix ci sono anche Charlie Hunnam, Garrett Hedlund e Pedro Pascal

Leggi
baki serie netflix
Azione & Avventura

Trailer e data di uscita per Baki, serie animata che sdogana le arti marziali clandestine su Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Netflix porta in TV l'adattamento del manga picchiaduro di Keisuke Itagaki, affidando la regia della violenta prima stagione a Toshiki Hirano

Leggi
The Umbrella Academy (2019) serie netflix
Azione & Avventura

Nel trailer della serie The Umbrella Academy, mancano 8 giorni alla fine del mondo

di Redazione Il Cineocchio

Ellen Page e Tom Hopper guidano il cast dell'adattamento di Netflix dell'omonimo graphic novel scritto da Gerard Way

Leggi
I Cavalieri dello Zodiaco 2019 netflix
Azione & Avventura

Teaser trailer per I Cavalieri dello Zodiaco (2019): Andromeda donna, nomi cambiati, scrigni spariti

di Redazione Il Cineocchio

I 12 episodi della serie remake in 3D distribuita da Netflix e diretta dal giapponese Yoshiharu Ashino stanno già sollevando polemiche tra i fan

Leggi
Mowgli - Il figlio della giungla (2018) film
Azione & Avventura

Recensione | Mowgli – Il Figlio della Giungla

di William Maga

Andy Serkis porta su Netflix il suo adattamento più maturo e meno spensierato del noto romanzo di Rudyard Kipling, affidandosi a un cast di voci stellare ma inciampando in una motion-capture non all'altezza

Leggi
Cortometraggio PUBG vogt-roberts
Azione & Avventura

Cortometraggio | PUBG è una grandinata di proiettili diretta da Jordan Vogt-Roberts

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Kong: Skull Island dirige il promo live-action del noto videogame multiplayer, affidandosi alle acrobazie di Jason Mitchell e Nick Robinson

Leggi
avengers 4 endgame film iron man
Azione & Avventura

Nel trailer di Avengers 4 – Endgame, gli eroi rimasti pensano a reagire contro Thanos

di Redazione Il Cineocchio

Nell'atteso atto conclusivo della saga, Captain America, Iron Man, Thor e la Vedova Nera dovranno trovare il modo di rialzarsi e superare la scomparsa dei compagni

Leggi
shark primo squalo + westworld stagione 2 blu-ray
Azione & Avventura

Recensione Blu-ray | Shark – Il Primo Squalo + Westworld – Stagione 2

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane dell'action avventuroso sottomarino con Jason Statham e del secondo ciclo di episodi dello show HBO ispirato a Il mondo dei robot di Michael Crichton

Leggi
Spider-Man Un nuovo universo (2018) film
Azione & Avventura

18 cose da sapere su Spider-Man: Un Nuovo Universo

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film animato supervisionato da Phil Lord e diretto da Peter Ramsey, Bob Persichetti e Rodney Rothman

Leggi
robin titans serie netflix
Azione & Avventura

Data di uscita e trailer per Titans, serie dark sui giovani eroi DC di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Brenton Thwaites è un inedito Dick Grayson / Robin nello show originale che mira a raccontare un universo televisivo più maturo e cupo del solito

Leggi
ഒടിയന്‍

ഒടിയന്‍

T. originale: ഒടിയന്‍

Data di uscita: 14-12-2018

Voto medio: 8 su 2 voti
Il testimone invisibile

Il testimone invisibile

T. originale: Il testimone invisibile

Data di uscita: 13-12-2018

Voto medio: 9 su 1 voti
Capri-Revolution

Capri-Revolution

T. originale: Capri-Revolution

Data di uscita: 13-12-2018

Voto medio: 7 su 3 voti
Lontano da qui

Lontano da qui

T. originale: The Kindergarten Teacher

Data di uscita: 13-12-2018

Voto medio: 6 su 42 voti
Un piccolo favore

Un piccolo favore

T. originale: A Simple Favor

Data di uscita: 13-12-2018

Voto medio: 6 su 458 voti
Macchine mortali

Macchine mortali

T. originale: Mortal Engines

Data di uscita: 13-12-2018

Voto medio: 6 su 89 voti

RECENSIONE

La donna elettrica

La donna elettrica

T. originale: Kona fer í stríð

Data di uscita: 13-12-2018

Voto medio: 7 su 33 voti
Dinosaurs

Dinosaurs

T. originale: Dinosaurs

Data di uscita: 10-12-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Calcutta - Tutti in Piedi

Calcutta - Tutti in Piedi

T. originale: Calcutta - Tutti in piedi

Data di uscita: 10-12-2018

Voto medio: 0 su 0 voti
Natale a 5 stelle

Natale a 5 stelle

T. originale: Natale a cinque stelle

Data di uscita: 07-12-2018

Voto medio: 4 su 27 voti
Santiago, Italia

Santiago, Italia

T. originale: Santiago, Italia

Data di uscita: 06-12-2018

Voto medio: 7 su 2 voti
La prima pietra

La prima pietra

T. originale: La prima pietra

Data di uscita: 06-12-2018

Voto medio: 6 su 1 voti
Sulle sue spalle

Sulle sue spalle

T. originale: On Her Shoulders

Data di uscita: 06-12-2018

Voto medio: 0 su 1 voti
La casa delle bambole - Ghostland

La casa delle bambole - Ghostland

T. originale: Ghostland

Data di uscita: 06-12-2018

Voto medio: 7 su 415 voti

RECENSIONE

Non ci resta che vincere

Non ci resta che vincere

T. originale: Campeones

Data di uscita: 06-12-2018

Voto medio: 7 su 140 voti
Colette

Colette

T. originale: Colette

Data di uscita: 06-12-2018

Voto medio: 7 su 39 voti
Alpha - Un'amicizia forte come la vita

Alpha - Un'amicizia forte come la vita

T. originale: Alpha

Data di uscita: 06-12-2018

Voto medio: 5 su 704 voti
Il castello di vetro

Il castello di vetro

T. originale: The Glass Castle

Data di uscita: 06-12-2018

Voto medio: 7 su 271 voti