Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] Tre Manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

8/10 su 5439 voti. Titolo originale: Three Billboards Outside Ebbing, Missouri, uscita: 10-11-2017. Budget: $15,000,000. Regista: Martin McDonagh.

[recensione] Tre Manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh

05/09/2017 recensione di Redazione Il Cineocchio

Frances McDormand guida il cast in stato di grazia di un film che racconta con amara acutezza la crisi d'identità dell'America di oggi

In casa McDonagh hanno probabilmente in atto una piccola sfida familiare. Martin ha portato a casa oltre a una infinità di premi teatrali e una stima imperitura dall’ambiente drammaturgico anche un gran bel film d’esordio ed un piccolo passo falso; il fratello John invece ha nella saccoccia un bel film d’esordio, un eccellente film e un piccolo passo falso. Ora Martin ha deciso di alzare la posta e pareggiare quanto meno i conti.

Three Billboards Outside Ebbing, Missouri posterTre Manifesti a Ebbing, Missouri (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri) è infatti il suo film migliore nonché il migliore visto in questa edizione della Mostra del Cinema di Venezia fino ad ora. Grazie a un cast sugli scudi (tutti, nessuno escluso), con l’ultimo dei comprimari capace di lasciare un segno preciso e identitario. Grazie soprattutto a una sceneggiatura (sempre di McDonagh) perfetta perché brillante, profonda, dolente, ma vitale e piena di un sentimento forte e mai esasperato. Grazie anche a un’estetica essenziale e rigorosa fatta di facce, smorfie, desolazione e chiusura, con inquadrature che non lasciano nulla al caso e che riempiono il quadro di elementi con un preciso senso, contenutistico oltre che geometrico, a partire dalla prospettiva generata dai tre cartelloni pubblicitari del titolo visti dalla strada che dà il passo a tutto il resto.

Un film bellissimo, che in superficie conquista per i suoi dialoghi al vetriolo, con frecciate e contro frecciate che vanno oltre la semplice battuta, ma disegnano l’intero carattere di un personaggio e del mondo a cui appartiene, sarcasmo prima di tutto, ma non in cerca dell’applauso e del consenso, dei veri e propri cazzotti verbali che vanno dritti a segno facendo piegare dal ridere e dal dolore. A sorreggere la scrittura efficace e brillante ci sono poi gli attori in stato di grazia, da Frances McDormand a Woody Harrelson, da Sam Rockwell Abbie Cornish e Željko Ivanek, per arrivare a Peter Dinklage, un cast straordinario in cui è arduo sottolineare una prova sull’altra e è come già accennato più utile rimarcare come anche chi stia in camera per pochi secondi, come il messicano e l’afroamericano (il beaner e il colored, come vengono definiti in modo dispregiativo) che affiggono i cartelloni, sappia con due movenze e un accento catturare l’attimo e mettere un punto.

Tre Manifesti a Ebbing, MissouriQuel però che eleva TMAEM dal semplice prodotto eccezionalmente godibile e di grande intrattenimento è la sensibilità e l’acutezza che ha nel non donare mai allo spettatore la svolta attesa o desiderata, non c’è uno sviluppo lineare a seguire una prassi consolidata in certe storie. Non c’è mai un vero scontro tra buoni e cattivi, perché non ci sono dei veri buoni e cattivi. Ci sono delle offese e delle risposte, ma i campi d’appartenenza appaiono via via sempre più sfumati, tanto che spesso la vicenda portante, che in qualunque altro neo noir o neo western avrebbe catalizzato il focus d’attenzione, finisce sostanzialmente in stand-by, ponendo sotto il riflettore lo sviluppo, l’involuzione o la progressione dei vari personaggi che sono sfaccettati perché deviati e soprattutto dolenti, portano avanti battaglie di cui hanno bisogno per sopravvivere.

Come nei noir classici, non è l’investigazione il vero perno narrativo, ma ciò che la stessa causa nella vita delle persone coinvolte e la grandezza del film di McDonagh sta nel riuscire a disegnare intorno a un’investigazione che dovrebbe esserci stata e non c’è – e che continuerà a non esserci -, tutta l’agonia di un paese piegato e in piena crisi e lo scontro di identità che sono gli Stati Uniti contemporanei. Lo fa però senza ergersi a giudice, senza partigianerie, preferendo sottolineare debolezze e storture del singolo individuo, all’insegna d’una risata a seppellire tutto. Esemplificazione perfetta della sensibilità e acutezza di questo umile e grande film è la sequenza finale, colma di umanità, insicurezza e di efficace, nonché realistica, incompiutezza.

In attesa di saperne di più, di seguito trovate il trailer italiano di Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, che uscirà nei nostri cinema l’11 gennaio 2018:

Jim Jarmusch i morti non muoiono set
Horror & Thriller

Jim Jarmusch su I Morti Non Muoiono: “Vi spiego le mie intenzioni, dal tono al messaggio a George Romero”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista parla apertamente della sua zombie comedy, rivelando i motivi delle sue scelte e ribattendo alle critiche sulla scarsa originalità del film

Leggi
amityville horror casa defeo
Horror & Thriller

Casey La Scala: “Giro Amityville 1974, prequel della saga con Ronald DeFeo Jr.”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista e sceneggiatore presenta l'ennesimo film della saga horror, che proverà a esplorare nuovi territori

Leggi
Ready or Not film 2019 Samara Weaving
Horror & Thriller

Trailer per Ready or Not: il gioco del nascondino è mortale per Samara Weaving

di Redazione Il Cineocchio

Nella dark comedy diretta da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett ci sono anche Adam Brody e Andie MacDowell

Leggi
I Guerrieri della Palude Silenziosa di Walter Hill
Horror & Thriller

Recensione Story | I Guerrieri della Palude Silenziosa di Walter Hill

di William Maga

Incompreso in patria e uscito con ben due anni di ritardo in Italia, il thriller del 1981 - ancora oggi inedito in home video nel nostro paese - confermava il grande talento del regista e la sua vena caustica

Leggi
Frankenstein Junior 1974 film gene wilder
Horror & Thriller

Dossier | Frankenstein Junior di Mel Brooks: una pioggia di risate lunga 45 anni

di Francesco Chello

Usciva nel 1974 il film con Gene Wilder, Marty Feldman e Peter Boyle, omaggio ai classici di mostri della Universal divenuto a suo volta un classico senza tempo

Leggi
The Nix (Nøcken, film 2018)
Horror & Thriller

The Nix | La recensione del film di Nicolai G.H. Johansen

di Alessio Di Rocco

Il regista danese firma un sorprendente mediometraggio fanta-horror presentato in concorso al Fantafestival 2019

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per The Banana Splits: i pupazzi dello show TV si ribellano e fanno strage

di Redazione Il Cineocchio

C'è Danishka Esterhazy alla regia del revival, che dà un'inaspettata svolta R-Rated alla serie per bambini di Hanna-Barbera del 1968

Leggi
Horror & Thriller

Isabelle – L’Ultima Evocazione | La recensione dell’horror con Adam Brody

di Sabrina Crivelli

Amanda Crew affianca l'attore nello scombinato thriller soprannaturale incentrato sui postumi di una gravidanza difficile diretto da Robert Heydon

Leggi
Black Christmas - Un Natale rosso sangue film poster 2019
Horror & Thriller

Black Christmas (Un Natale rosso sangue): poster e data di uscita del remake Blumhouse

di Redazione Il Cineocchio

A 13 anni dal primo rifacimento di Glen Morgan, il classico dell'horror di Bob Clark verrà rivisitato e aggiornato un'altra volta

Leggi
doctor sleep film Mike Flanagan
Horror & Thriller

Doctor Sleep: teaser trailer e data di uscita per il sequel di Shining firmato Mike Flanagan

di Redazione Il Cineocchio

Ewan McGregor è un Danny Torrance cresciuto e alle prese con i fantasmi del passato - tra luccicanza e 'redrum' - nell'adattamento per il cinema dell'omonimo romanzo di Stephen King

Leggi
chernobyl miniserie 2019 hbo
Horror & Thriller

Chernobyl (episodi 1-5) | La recensione della miniserie HBO: un monito severo

di William Maga

Jared Harris, Stellan Skarsgård ed Emily Watson sono i protagonisti dell'ennesimo prodotto televisivo di assoluta qualità, capace di riflettere sul disastro nucleare del 1986 con fermezza

Leggi
Jennifer Connelly in Phenomena (1985)
Horror & Thriller

Recensione story | Phenomena di Dario Argento

di William Maga

Nel 1985 il regista dirigeva Donald Pleasence e la giovanissima Jennifer Connelly in un thriller sbilanciato, efferato ma meno magico di quel che avrebbe potuto essere

Leggi
Blu-ray In Darkness + Attraction + La notte ha divorato il mondo
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | In Darkness + Attraction + La notte ha divorato il mondo

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni italiane dell'horror con Natalie Dormer, del film sci-fi russo di Fedor Bondarchuk e dello zombie movie francese di Dominique Rocher

Leggi
Zachary Quinto in NOS4A2 (2019) serie amazon
Horror & Thriller

NOS4A2 | La recensione completa della serie con Zachary Quinto (episodi 1-10)

di Sabrina Crivelli

La trasposizione per il piccolo schermo del romanzo fanta-horror di Joe Hill parte molto bene, ma si perde in una seconda metà troppo affrettata e superficiale

Leggi
James Wan – da Saw e Insidious al Conjuring Universe e Aquaman di Nico Parente e Edoardo Trevisani
Horror & Thriller

Recensione libro + intervista | James Wan di Nico Parente e Edoardo Trevisani

di Alessandro Gamma

Dal folgorante Saw - L'enigmista al recente cinecomic Aquaman, i due autori provano a fare il punto della carriera del prolifico e impegnatissimo filmmaker, ormai non più solo Re Mida dell'horror

Leggi
Ma

Ma

27-06-2019

Lucania - Terra Sangue e Magia

Lucania - Terra Sangue e Magia

20-06-2019

Sir - Cenerentola a Mumbai

Sir - Cenerentola a Mumbai

20-06-2019

La prima vacanza non si scorda mai

La prima vacanza non si scorda mai

20-06-2019

Anna

Anna

20-06-2019

Arrivederci professore

Arrivederci professore

20-06-2019

Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

20-06-2019

RECENSIONE

The Elevator

The Elevator

20-06-2019

La bambola assassina

La bambola assassina

19-06-2019

Christo - Walking on water

Christo - Walking on water

16-06-2019

Shelter: Addio all'Eden

Shelter: Addio all'Eden

14-06-2019

Il grande salto

Il grande salto

13-06-2019

Soledad

Soledad

13-06-2019

I morti non muoiono

I morti non muoiono

13-06-2019

RECENSIONE

Climax

Climax

13-06-2019

RECENSIONE

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

13-06-2019

Beautiful Boy

Beautiful Boy

13-06-2019

Dicktatorship - Fallo e basta!

Dicktatorship - Fallo e basta!

10-06-2019