Home » Cinema » Horror & Thriller » Tra le pieghe del tempo | Lucio Fulci nel 1984: “Io come Hitchcock, mi riscopriranno tra 20 anni”

Tra le pieghe del tempo | Lucio Fulci nel 1984: “Io come Hitchcock, mi riscopriranno tra 20 anni”

di Redazione Il Cineocchio

Bistrattato dalla critica, il regista romano faceva il punto della situazione sulla sua carriera, profetizzando il successo e la rivalutazione dei suoi film presso i posteri

Regista, sceneggiatore, persino paroliere e attore, Lucio Fulci è oggi ricordato come uno degli autori ‘di genere’ italiani che più sono riusciti a lasciare un segno personalissimo e innovativo all’interno della storia del cinema horror e giallo (pur avendo affrontato trasversalmente qualsiasi genere, dal western alla commedia). Basti pensare agli elogi di colleghi del calibro di Sam Raimi e Quentin Tarantino, che hanno citato più volte le sue opere – a parole e nei loro film -, certificandone l’assoluto valore. Pensiamo ad esempio a Zombi 2, Paura nella città dei morti viventi, …E tu vivrai nel terrore! L’aldilà, Quella villa accanto al cimitero, Non si sevizia un paperino o Sette note in nero, pellicole non proprio trattate sempre affabilmente o comprese dalla critica italiana del tempo, ma apprezzatissime all’estero fin da subito.

Tuttavia, nel luglio del 1984 il critico Gianni Rondolino incontrava Lucio Fulci, allora 57enne e reduce dal non indimenticabile Conquest, cercando di fare il punto della situazione proprio sulla carriera del regista romano e tracciandone un primissimo e insolito ritratto ‘benevolo’, riconoscendone cioè gli indubbi meriti (“Molto orrore americano recente deve non poco, sul piano degli effetti spettacolari, al cinema ‘povero’ italiano, in particolare di Fulci”), talvolta eccedendo (“Zombi 2 è decisamente superiore allo Zombi di George A. Romero”).

In ogni caso, Fulci ammetteva con una certa amarezza – o forse orgoglio:

Sono l’ultimo degli zombie del cinema italiano [pensando a Mario Bava, all’epoca già scomparso, e a Riccardo Freda, esiliato e che non avrebbe più diretto nulla].

Lucio Fulci azzardava poi una profezia:

Mi scopriranno da tra 10 o 20 anni. Ameranno i miei film come ora amano i vecchi film di Alfred Hitckcock.

Prima della sua scomparsa nel 1996, Lucio Fulci sarebbe ritornato dietro alla macchina da presa altre 11 volte, senza riuscire a riscuotere – naturalmente – alcun successo commerciale. Come ben sappiamo, ora il suo cinema è stato più o meno rivalutato anche in Italia – all’estero, specie in Francia e negli Stati Uniti le sue qualità non vennero messe in dubbio nemmeno negli anni ’80 (la stampa là lo chiamava ‘le poète du macabre’ e ‘godfather of gore’) -, con i suoi film che sono stati distribuiti regolarmente in DVD (alcuni persino in Blu-ray) e con la pubblicazione di diversi libri che ne ripercorrono la vita e la carriera, analizzandone ‘scientificamente’ la portata e contestualizzandone il lavoro all’interno del panorama nostrano e globale.

Di seguito il trailer internazionale di L’Aldilà:

Fonte: La Stampa

Horror & Thriller

Recensione | I Think We’re Alone Now di Reed Morano

di
William Maga

Peter Dinklage ed Elle Fanning si aggirano solitari in un mondo apparentemente deserto in dramma post-apocalittico dove ordine e caos collidono

Leggi
Horror & Thriller

Recensione Venezia 75 | Suspiria di Luca Guadagnino

di
William Maga

Il regista siciliano fa proprio il classico di Dario Argento del 1977, immergendolo in un contesto storico estremamente significativo e rielaborandone l'estetica e i temi, per un risultato complesso e ambizioso

Leggi
Horror & Thriller

Ne trailer di CarousHELL, l’unicorno di una giostra si anima e inizia una strage

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista Steve Rudzinski gioca la carta dell'horror demenziale per il suo ritorno sulle scene

Leggi
Horror & Thriller

Il full trailer della stagione 2 di Lore va alle origini di sei nuove leggende da brividi

di
Redazione Il Cineocchio

Anche Doug Bradley e Jürgen Prochnow tra i protagonisti dei racconti pensati dallo showrunner Sean Crouch, ispirati anche alle gesta di Elizabeth Bathory e Burke e Hare 

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di The Oath ricorda che parlare di politica al Ringraziamento è molto pericoloso

di
Redazione Il Cineocchio

Ike Barinholtz esordisce dietro alla mdp con una dark comedy che intende riflettere sulla situazione americana attuale, a un passo dalla rovina

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Thriller rivela lo slasher intriso di blaxploitation della Blumhouse

di
Redazione Il Cineocchio

Dallas Jackson esordisce in regia provando a dare una rinfrescata al sottogenere, affidandosi - tra gli altri - a RZA

Leggi
Horror & Thriller

Recensione | The Nun – La Vocazione del Male di Corin Hardy

di
Sabrina Crivelli

Lo spin-off di The Conjuring incentrato sul malvagio Valak con Demian Bichir e Taissa Farmiga spreca nella seconda parte le buone intuizioni e le atmosfere azzeccate, passando gradualmente dallo spaventoso al posticcio

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di The Dark, l’amicizia di un ghoul è l’unico modo per trovare la pace

di
Redazione Il Cineocchio

Il regista Justin P. Lange esordisce al lungometraggio con la trasposizione di un corto del 2013, un coming-of-age horror con Nadia Alexander e Toby Nichols

Leggi
Titolo Data Regista

Ghost Stories - (Limited Edition) (Blu-Ray+Booklet)

07/09

Jeremy Dyson, Andy Nyman

L'Isola Dei Cani (Blu-Ray)

13/09

Wes Anderson

The Strangers - Prey At Night (Blu-Ray)

13/09

Johannes Roberts

Ready Player One (Blu-Ray)

13/09

Steven Spielberg

La Truffa Dei Logan (Blu-Ray)

13/09

Steven Soderbergh

Manhunt (Blu-Ray)

20/09

John Woo

The Carpenter'S House (Dvd)

21/09

Brace Beltempo

Creepy Tales Of Pizza And Gore (Dvd)

21/09

Lorenzo Fassina

Mad In Italy (Dvd)

21/09

Paolo Fazzini

Milza Man (Dvd)

21/09

Vincenzo Campisi, Antonio Vezzari, Arturo Volpes