Home » TV » Horror & Thriller » Greg Nicotero su The Walking Dead: “Voglio gli zombi congelati e penso a uno spin-off fuori dagli USA”

Greg Nicotero su The Walking Dead: “Voglio gli zombi congelati e penso a uno spin-off fuori dagli USA”

30/03/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il produttore esecutivo e specialista del make-up della serie della AMC ha parlato delle sue idee per il futuro del franchise

Anche se The Walking Dead della AMC non sta facendo più registrare gli ascolti di un tempo, lo spettro di una chiusura anticipata sembra ancora ben lontano per la serie sugli zombi più famosa della TV. Scott M. Gimple, dopo essere stato lo showrunner delle ultime quattro stagioni, diventerà il responsabile principale dei contenuti di TWD, una nuova posizione creata ad hoc dalla rete per espandere il brand. In un’intervista rilasciata all’inizio di questo mese con THR, Gimple ha dichiarato che stanno prendendo in considerazione una varietà di opzioni per il franchise, che vanno da un altro spin-off a più webisodi e praticamente tutto ciò che si potrebbe pensare: “Abbiamo in mente un sacco di cose diverse. Alcune idee sono davvero complementari alle cose che stiamo facendo ora e altre sono invece lontane e molto diverse”.

Le possibilità sono praticamente infinite, ma il produttore esecutivo di The Walking Dead, Greg Nicotero, ha detto oggi di avere un’idea molto particolare su ciò che gli piacerebbe vedere in un eventuale spin-off:

Una cosa che il fumetto fa bene è quando vengono introdotti il freddo e l’inverno. Avevo persino scritto alcuni webisodi che coinvolgevano una mandria di zombi congelata. E penso che le nostre speranze – le mie speranze – siano che potenzialmente potremmo ritrovarci in una location completamente diversa, tipo uno scenario dal clima gelido. Perché gli zombi congelati sono fo**utamente fantastici. Fino a quando non si scongelano e poi sei fregato! Perché loro si congelerebbero e poi si scongelerebbero, e non avrebbero problemi.

C’è del potenziale per qualcosa di abbastanza interessante in queste parole, ma è probabile che parte dell’eccitazione di Greg Nicotero derivi dalla nuova varietà di zombi che potrebbe creare assieme al suo team. Nicotero ha ulteriormente anticipato che, a differenza di The Walking Dead o di Fear the Walking Dead, è improbabile che il prossimo spin-off sia ambientato negli Stati Uniti:

Abbiamo fatto un buon lavoro nel permettere al nostro pubblico di popolare gli Stati Uniti e penso che ci siano molte più opportunità al di fuori degli Stati Uniti per uno show con gli zombi.

Per tutti quelli che dopo 8 stagioni cominciano a perdere interesse per la serie di punta, qualcosa di decisamente nuovo potrebbe essere la molla per riaccendere la scintilla.

Fonte: Fandom

Horror & Thriller

Trailer per Anonymous Animals: umanoidi con teste di animali seviziano prigionieri umani

di Redazione Il Cineocchio

Il regista francese Baptiste Rouveure esordisce al lungometraggio con un fanta-horror che porta all'estremo il concetto di teriomorfismo

Leggi
run hide fight film 2020 isabel may
Horror & Thriller

Run Hide Fight | La recensione del film di Kyle Rankin (Venezia 77)

di Alessandro Gamma

La giovanissima Isabel May è la final girl - accanto a Thomas Jane e Radha Mitchell - di un action movie controverso, che affronta il tema sensibile delle sparatorie nelle scuole USA con l'eccessiva frivolezza del genere

Leggi
german angst film 2015
Horror & Thriller

Recensione story | German Angst di J. Buttgereit, M. Kosakowski e A. Marschall

di Antonio Salfa

Il film tedesco a episodi del 2015 si rivela un magico scrigno visivo estremo fatto di brutalità, sesso e piante fin troppo magiche

Leggi
la babysitter killer queen film 2020 netflix
Horror & Thriller

La Babysitter: Killer Queen | La recensione del film di McG (sequel di Netflix)

di Marco Tedesco

Judah Lewis deve vedersela coi redivivi Robbie Amell e Bella Thorne in un secondo capitolo per nulla ispirato, ma pieno di sangue

Leggi
books of blood film hulu 2020
Horror & Thriller

Teaser trailer per Books of Blood, film di Hulu che dà vita ai Libri di Sangue di Clive Barker

di Redazione Il Cineocchio

C'è Brannon Braga alla regia dell'adattamento, che conterrà anche del materiale originale

Leggi