Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Eric Heisserer: “Interstellar mi ha costretto a cambiare il finale di Arrival”

Titolo originale: Arrival , uscita: 10-11-2016. Budget: $47,000,000. Regista: Denis Villeneuve.

Eric Heisserer: “Interstellar mi ha costretto a cambiare il finale di Arrival”

13/02/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore ha parlato della prima versione dello script del film di Denis Villeneuve

Con l’arrivo negli Stati Uniti in Blu-ray e DVD previsto già per domani, 14 febbraio (da noi invece è ancora in alcune sale), Eric Heisserer è stato intervistato su Arrival (la nostra recensione), il film di fantascienza diretto da Denis Villeneuve che si è guadagnato ben 8 nomination ai prossimi Oscar – tra cui Miglior Film, Miglior Regia e Miglior sceneggiatura non originale (è basato sul racconto Storia della tua vita, incluso nell’antologia di racconti Storie della tua vita / Stories of Your Life di Ted Chiang). Lo sceneggiatore ha rivelato così alcune cose interessanti, come il rapporto con Interstellar di Christopher Nolan. Occhio agli SPOILER:

locandina-arrivalQuanto il film finito che abbiamo visto al cinema è simile allo script iniziale? Ci sono stati grandi cambiamenti?

Direi che l’unico vero cambiamento significativo è il dono che gli eptapodi ci lasciano. Nelle versioni precedenti lasciavano una sorta di progetti per una nave interstellare, una specie di arca. Poi è uscito Interstellar di Chris Nolan, quindi ci siamo riuniti e ci siamo detti: ‘Bene, questo non può più funzionare ora’ [ride]. Così ci siamo concentrati maggiormente su quello che avevamo lì davanti a noi, ovvero il potere del loro linguaggio.

Allora cosa venivano a fare gli alieni sulla Terra nella bozza iniziale? Offrirci una nuova modalità di trasporto per poterli andare ad aiutare?

Sì, è sempre stato incentrato sul fatto che in tre millenni ci saremmo ritrovati in un dato luogo per aiutarli, e per fare in modo che ciò potesse accadere avremmo dovuto iniziare a colonizzare. Avremmo avuto bisogno di iniziare ad allontanarci dalla Terra.

Se è vero che Arrival ricorda comunque per certi aspetti Interstellar, probabilmente la versione arrivata nelle sale ha giovato di questo cambiamento di sceneggiatura, che ha permesso di concentrarsi su fattori che l’hanno reso senz’altro differente da quasi tutta la sci-fi recente.

Di seguito il trailer italiano di Arrival:

Fonte: Collider

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su Arrival:

The Head serie amazon 2020
Sci-Fi & Fantasy

The Head: trailer e data di uscita (su Amazon) per la serie fanta-horror ambientata al Polo Sud

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono i fratelli Àlex e David Pastor dietro alla sceneggiatura della co-produzione tra Spagna e Giappone. che vede tra i protagonisti John Lynch

Leggi
ritorno al futuro 1985 doc
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Ritorno al Futuro (1985): scopriamo la prima sceneggiatura del film, diversissima da quella vista al cinema

di Redazione Il Cineocchio

I clamorosi dettagli dello script sono stati rivelati dall'attore Jon Cryer, che nel 1984 partecipò ai provini per il ruolo di Marty McFly

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

High Life: trailer italiano e data di uscita per il film sci-fi con Robert Pattinson e Mia Goth

di Redazione Il Cineocchio

Nel film di fantascienza - e primo in lingua inglese - della regista Claire Denis c'è anche Juliette Binoche

Leggi
the witcher serie netflix geralt
Sci-Fi & Fantasy

The Witcher: Blood Origin, trama e dettagli per la miniserie prequel (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore Andrzej Sapkowski è direttamente coinvolto nella realizzazione dello show, che espanderà l'universo collegato a Geralt di Rivia

Leggi
japan sinks 2020 serie netflix anime
Sci-Fi & Fantasy

Japan Sinks: 2020 | La recensione della serie animata di Masaaki Yuasa (su Netflix)

di William Maga

C'è il regista di Devilman Crybaby dietro alla trasposizione - aggiornata - del romanzo catastrofico Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973, un'opera quanto mai attuale, in grado di far riflettere e commuovere

Leggi