Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » James Cameron su Avatar 2: “Un artista deve osare; se i sequel andranno male, pazienza”

Titolo originale: Avatar 2 , uscita: 15-12-2022. Budget: $387,000,000. Regista: James Cameron.

James Cameron su Avatar 2: “Un artista deve osare; se i sequel andranno male, pazienza”

16/01/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista è tornato a parlare del suo mastodontico progetto e degli eventuali problemi al botteghino

Dopo le dichiarazioni dello scorso novembreJames Cameron è tornato a parlare dei chiacchieratissimi sequel del suo Avatar (2009), stuzzicato circa la possibilità di vedere un’implementazione della narrazione (punto debole del film originale a detta di molti) oltre che, naturalmente, della tecnologia impiegata:

Queste le sue parole:

Non penso che si possano fare passi avanti nella narrazione, sapete. Voglio dire, penso che la narrazione riguardi sempre le basi. Si tratta di persone. E penso che la lezione che ho appreso dal primo film e che ho applicato ai nuovi capitoli sia che più l’immaginario visivo è fantastico, più diviene ultraterreno e che più ci si spinge ai limiti di ciò che è possibile portare sul grande schermo in termini di immagini fantasiose, più bisogna rimanere radicati nelle relazioni, nella verità e nel cuore. E quindi spero di riuscire a farlo in abbondanza nei nuovi film. Ho a disposizione un cast incredibile. Ho lavorato davvero, davvero – sono sempre molto consapevole del casting. Ho lavorato molto duramente per metterlo insieme, per trovare nuovi, giovani attori che hanno un cuore incredibile e che sono semplicemente fantastici.

Questi volti freschi sono molto probabilmente quelli di Bailey Bass, Duane Evans Jr., Britain Dalton, Jack Champion, Filip Geljo, Jamie Flatters e Trinity Bliss (nell’immagine qui sotto).

Ha poi continuato:

E, sapete, non importa quanto li vesti con grandi valori di produzione e grandi effetti speciali visivi. Se la storia non funziona, se non ti connetti ai personaggi, semplicemente non funzionerà. Certo, non possiamo permetterci che non funzionino [al botteghino], visto il livello di budget con cui abbiamo a che fare. Ma, naturalmente, devi sempre darti il ​​permesso in quanto artista di fallire, non importa quale sia la posta in gioco. Devi provare a fare cose. La cosa meno sicura che puoi fare è cercare di giocare sul sicuro.

Parole sante, anche se è prudente pensare che la 20th Century Fox (e la Disney?) non sarebbero tanto contente dell’eventuale insuccesso commerciale delle pellicole …

In ogni caso, il primo dei sequel Avatar – che vede tra le star protagoniste Kate Winslet, Zoe Saldana, Sam Worthington e Sigourney Weaver – arriverà nei cinema il 18 dicembre 2020.

Fonte: Collider

Altre notizie su Avatar 2:

Sci-Fi & Fantasy

Trailer italiano per Monster Hunter: Milla Jovovich senza paura contro Rathalos e Diablos

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Ron Perlman e Tony Jaa nell'adattamento live action diretto da Paul W.S. Anderson della nota saga di videogames fanta-horror

Leggi
Warcraft
Sci-Fi & Fantasy

45 cose da sapere sul film Warcraft – L’Inizio di Duncan Jones

di Redazione Il Cineocchio

Il regista porta sul grande schermo uno dei videogiochi fantasy più amati e di successo di sempre. Siete pronti per incontrare umani e orchi in un emozionante viaggio su Azeroth?

Leggi
freaks out mainetti film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Freaks Out: nel 1943 coi reietti dai poteri speciali di Gabriele Mainetti

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Lo chiamavano Jeeg Robot ritrova Claudio Santamaria in un fanta-action in costume ambientato durante l'occupazione nazista di Roma

Leggi
pg psycho goreman film 2020
Sci-Fi & Fantasy

PG: Psycho Goreman | La recensione del film di Steven Kostanski (Sitges 53)

di Marco Tedesco

Il regista di The Void - Il Vuoto dirige un allucinante omaggio al cinema fanta-horror di serie B degli anni '80 e '90, dando libero sfogo al nonsense

Leggi
minor premise film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Minor Premise | La recensione del film di Eric Schultz (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista debutta con un sci-fi thriller riflessivo e inedito, che rilegge il genere in chiave intimistica

Leggi