Home » Cinema » Horror & Thriller » Jordan Peele: “Vi spiego il grosso debito di Scappa – Get Out con le opere di Ira Levin”

Titolo originale: Get Out , uscita: 24-02-2017. Budget: $4,500,000. Regista: Jordan Peele.

Jordan Peele: “Vi spiego il grosso debito di Scappa – Get Out con le opere di Ira Levin”

24/11/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista di uno dei 'casi horror' del 2017 ha raccontato cosa ha 'rubato' da un paio di classici del genere del passato

Guardandolo, in molti si saranno certo accorti che Scappa – Get Out (la nostra recensione), dello sceneggiatore e regista Jordan Peele è stato fortemente ispirato dal romanzo La fabbrica delle mogli (The Stepford Wives) di Ira Levin, declinando però la problematica femminista in chiave razziale.

Ma vi siete anche accorti del debito verso Rosemary’s Baby, sempre scritto da Levin e reso celebre dall’omonimo capolavoro di Roman Polański del 1968?

Ci sono infatti aspetti, soprattutto nella costruzione di tensione e angoscia, ricreati all’interno del film di Peele attraverso un senso di straniamento e allucinazione, presenti nel romanzo e già magistralmente resi nell’horror psicologico polanskiano. A confermare questo omaggio è stato recentemente il regista stesso durante una tavola rotonda, in cui ha approfondito anche come i due modelli abbiano influito sul suo lavoro:

La fabbrica delle mogli e Rosemary’s Baby. Entrambi [basati su romanzi di] Ira Levin. Quello che hanno fatto all’interno del genere thriller è stata questa delicata passeggiata su una fune che ha onorato il protagonista in un modo che raramente si vede all’interno dei film di genere dei nostri giorni. I protagonisti sono intelligenti e sono indagatori, e c’è uno sforzo per giustificare il motivo per cui il tale personaggio non scappa via urlando. Quella danza tra il far notare qualcosa di strano e poi mostrare quanto facilmente possa essere collocato all’interno della realtà è stata la tecnica che ho utilizzato per Scappa – Get Out.

Di seguito trovate, in caso non l’aveste ancora visto, la trama e il trailer italiano ufficiale di Scappa – Get Out:

Ora che Chris (Daniel Kaluuya, Sicario) e la sua ragazza, Rose (Allison Williams, Girls), sono arrivati al fatidico incontro con i suoceri, lei lo invita a trascorrere un fine settimana al nord con Missy (Catherine Keener, Captain Phillips – Attacco in mare aperto) e Dean (Bradley Whitford, Quella casa nel bosco). In un primo momento, Chris legge il comportamento eccessivamente accomodante della famiglia, come un tentativo di gestire il loro imbarazzo verso il rapporto interrazziale della figlia; ma con il passare del tempo, fa una serie di scoperte sempre più inquietanti, che lo portano ad una verità che non avrebbe mai potuto immaginare.

Se i riferimenti di Peele non risultano certo assurdi, la vera curiosità è il fatto che pochi giorni fa, la commissione dei Golden Globes abbia deciso di far concorrere alla prossima edizione dei prestigiosi premi Scappa – Get Out nella sezione ‘comedy’ …

Fonte: THR

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su Get Out:

The Amityville Harvest film 2020
la abuela film paco plaza 2020 (4)
Horror & Thriller

La Abuela: immagini e trama per l’horror di Paco Plaza

di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Veronica e Occhio per occhio è tornato dietro alla mdp per una nuova storia del terrore che vede protagoniste Almudena Amor e Vera Valdez

Leggi
Le strade del male film netflix tom holland 2020
Horror & Thriller

Le strade del male: poster e data di uscita per l’horror con Tom Holland e Robert Pattinson (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Nel film diretto da Antonio Campos ci sono anche Bill Skarsgård, Riley Keough, Jason Clarke e Mia Wasikowska

Leggi
Deep Rising – Presenze dal profondo 1998
Horror & Thriller

Recensione story | Deep Rising – Presenze dal profondo di Stephen Sommers

di Giuseppe Rocca

Nel 1998 Famke Janssen e Treat Williams erano i protagonisti di un fanta-horror tutto azione e mostri in CGI, un b-movie R-rated divertente e con qualche scena bella tesa

Leggi