Home » Cinema » Horror & Thriller » Linnea Quigley e Tom Sizemore al fianco dello stregone The Litch nel primo trailer

Linnea Quigley e Tom Sizemore al fianco dello stregone The Litch nel primo trailer

10/03/2017 news di Redazione Il Cineocchio

I due veterani arricchiscono l'horror soprannaturale di James Balsamo con Dave Stein

E’ stato da poco pubblicato il primo teaser trailer di The Litch, l’ultima fatica horror del regista James Balsamo, i cui contributi al genere precedenti includono Hack Job, I spill your guts, Cool as Hell, Bite school e Killer waves.

the litch posterTom Sizemore e l’icona Linnea Quigley hanno due ruoli cameo nella pellicola e affiancano nel cast il protagonista Dave Stein, che interpreta il personaggio del titolo che, a quanto pare, non è nè un demone nè una strega. Piuttosto, il Litch è

uno stregone zombie non morto che non si fermerà davanti a nulla per recuperare il suo potente cristallo rubatogli da tre streghe!

Così a occhio sembrerebbe una bella storia e l’attesa per l’apparizione del Litch è d’effetto, ma il filmato perde un po’ di forza quando la creatura inizia a parlare. Non è davvero il massimo ascoltare un potente stregone non morto che fa battute sulle Kardashian … ma chissà, magari il risultato finale sarà interessante.

The Litch è attualmente in fase di post-produzione, e per promuovere il film Balsamo e Stein appariranno alla convention Monster Mania di questo fine settimana a Cherry Hill, nel New Jersey, dove Stein apparirà in costume da Litch.

Si seguito il teaser trailer:

Fonte: YouTube

Guilty of Romance film sion sono 2011
The Postcard Killings film 2020
Horror & Thriller

The Postcard Killings | La recensione del film Danis Tanovic (su Amazon Prime)

di William Maga

Jeffrey Dean Morgan e Famke Janssen sono i protagonisti di un thriller che sciupa le buone prove del cast e la fotografia con un regia pochissimo ispirata e una sceneggiatura colabrodo

Leggi
The Call (2020) film bell shaye
sam neill il seme della follia
Horror & Thriller

Riflessione | Il Seme della Follia di John Carpenter: un lovecraftiano monito all’umanità

di Sirio Alessio Giuliani

Nel 1994, il regista realizzava il suo film-manifesto, uno spietato e ironico ritratto della società contemporanea (attualissimo ancora oggi) in cui l’orrore cosmico di H. P. Lovecraft incontrava le atmosfere del surrealismo

Leggi
Harvey Stephens il presagio 1976
Horror & Thriller

Il Presagio (1976): com’è nata la scena finale col diabolico Damien che sorride

di Redazione Il Cineocchio

È il regista Richard Donner a raccontare come lavorò col piccolo Harvey Stephens per ottenere quello scioccante risultato

Leggi