Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Robert Rodriguez: “Le 10 cose da sapere sul mio Alita: Angelo della Battaglia”

Titolo originale: Alita: Battle Angel, uscita: 31-01-2019. Budget: $170,000,000. Regista: Robert Rodriguez.

Robert Rodriguez: “Le 10 cose da sapere sul mio Alita: Angelo della Battaglia”

14/12/2017 di Redazione Il Cineocchio

Nel corso del CCXP di San Paolo, il regista e il produttore Jon Landau hanno rivelato qualche dettaglio sull'adattamento del manga cyberpunk prodotto da James Cameron

Durante il panel tenuto dalla 20th Century Fox lo scorso weekend al CCXP (Comic-Con Experience) di San Paolo, Brasile, Robert Rodriguez e il produttore Jon Landau sono saliti sul palco per parlare della versione live action di Alita: Angelo della Battaglia (Alita: Battle Angel), adattamento live action per il grande schermo del manga cyberpunk del 1991-1995 scritto e illustrato di Yukito Kishiro (Gunnm, uscito in Italia come Alita l’angelo della battaglia). Il film è prodotto da James Cameron, che ha supervisionato la sceneggiatura insieme al regista e a Laeta Kalogridis (Terminator Genisys).

Durante il Q&A, Rodriguez e Landau hanno parlato di come il progetto si è concretizzato, perché ci è voluto così tanto tempo, chi sia Alita e come il primo è finito alla guida della pellicola.

Questa la lunga sinossi ufficiale:

Ambientato diversi secoli nel futuro, l’abbandonata Alita (Rosa Salazar) viene ritrovata nella discarica di rottami di Iron City da Ido (Christoph Waltz), un cyber-dottore compassionevole che porta l’inconsapevole cyborg Alita nella sua clinica. Quando Alita si sveglia, non ha memoria di chi sia, né riconosce nulla del mondo in cui si trova. Tutto è nuovo per Alita, ogni esperienza è la prima. Mentre impara a navigare nella sua nuova vita e nelle strade insidiose di Iron City, Ido cerca di proteggere Alita dal suo misterioso passato, mentre il suo nuovo amico di strada, Hugo (Keean Johnson), si offre invece di aiutarli a innescare i suoi ricordi. Un affetto crescente si sviluppa tra i due, fino a quando forze letali si mettono sulle tracce di Alita e minacciano la sua nuova relazione. È allora che Alita scopre di possedere abilità di combattimento straordinarie che potrebbero essere utilizzate per salvare gli amici e la famiglia che ha imparato ad amare. Determinata a scoprire la verità dietro la sua origine, Alita parte per un viaggio che la porterà ad affrontare le ingiustizie di questo mondo oscuro e corrotto e scoprirà che una giovane donna può cambiare il mondo in cui vive.

Nel cast del film, troviamo anche Michelle Rodriguez (Resident Evil), i premi Oscar Jennifer Connelly (Labyrinth) e Mahershala Ali (Moonlight), Ed Skrein (Deadpool), Eiza Gonzalez (Baby Driver) e Jackie Earle Haley (Watchmen).

Di seguito i 10 punti toccati da Rodriguez & Landau:

1) James Cameron ha scritto la maggior parte della sceneggiatura di Alita: Angelo della Battaglia, ma non l’ha mai terminata. Quando un giorno Robert Rodriguez si è trovato nel suo ufficio, gli ha chiesto lo stato dello script, perché era un grande fan del materiale. Cameron gli disse: “Se riesci a completarlo, puoi dirigere il film e io lo produrrò“.

2) Quando Rodriguez ha detto che si sarebbe occupato della sceneggiatura, Cameron gli ha consegnato il suo copione di 180 pagine e altre 600 pagine di note. Quando R.R. ha finito, le pagine si erano ridotte a 120 e Landau ha dichiarato che sembrava contenessero tutto il necessario al loro interno.

3) Jon Landau ha detto che il film è un grande spettacolo e che costruisce un nuovo, enorme, universo. Quando il lungometraggio inizia, Alita si sveglia senza alcun ricordo di chi fosse ed è curiosa di questo nuovo mondo tanto quanto il pubblico che la osserva. Vediamo attraverso gli occhi della giovane cyborg.

4) RR e JL hanno spiegato poi come volevano ricreare il personaggio di un manga in modo foto-realistico nella vita reale. Allo stesso modo hanno dichiarato di aver cercato di prendere il meglio del cinema e il meglio dell’opera originale e integrarli in qualcosa di completamente nuovo.

5) Uno dei motivi per cui Alita: Angelo della Battaglia non è stato realizzato fino ad oggi è che non era ancora disponibile la tecnologia utilizzata per darle vita. È solo negli ultimi due anni che è diventato fattibile.

6) La domanda chiave della pellicola è: “Cosa vuol dire amare in questo mondo?

7) Rodriguez ha detto che hanno dovuto ancorare il film alla realtà e che non è praticamente stato usato il green screen.

8) Nel mondo non sono rimaste molte città. Iron City, dove la protagonista si risveglia, è considerata una di quelle inferiori.

9) Rodriguez e Landau hanno sottolineato che A:ADB conterrà molta azione e sarà PG-13. Se quest’ultimo dettaglio potrebbe far storcere il naso ai fan, per via delle cose che potrebbero essere state censurate, i due si sono affrettati a rassicurare tutti, dicendo che quando si tratta di fantascienza e di cyborg la si può fare franca.

10) Hanno infine affermato che Alita non è un supereroe. Lei è semplicemente un eroe.

Di seguito il teaser trailer internazionale (per meglio apprezzare le voci originali), sulle note di Lullaby for a soldier di Maggie Siff (curiosamente presa dalla serie Sons of Anarchy), di Alita: Angelo della Battaglia, che arriverà nei nostri cinema a inizio 2019:

Fonte: YouTube

Sci-Fi & Fantasy

Kin | Recensione del pasticciato film sci-fi con James Franco e Dennis Quaid

di William Maga

I fratelli australiani Jonathan e Josh Baker debuttano al cinema con la versione lunga di un precedente cortometraggio, mescolando toni e intuizioni poco felici

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Nezha, the devil is coming, film animato cinese col record di incassi in patria

di Redazione Il Cineocchio

C'è l'esordiente Yu Yang dietro al clamoroso successo dell'opera, ispirata a un romanzo che parla del folklore locale

Leggi
Sul globo d'argento 1988 film
Sci-Fi & Fantasy

Recensione story | Sul globo d’argento di Andrzej Zulawski

di Pietro Russo

Riscopriamo il complesso film di fantascienza censurato dal regime polacco e quasi completamente distrutto che ha visto la luce solo nel 1988

Leggi
The Dark Crystal Age of Resistance (2)
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per la serie Dark Crystal: la Resistenza, solo una debole speranza per il mondo di Thra

di Redazione Il Cineocchio

C'è Netflix dietro al prequel originale del rivoluzionario fantasy di Frank Oz e Jim Henson del 1982, che potrà contare su un cast di doppiatori all star

Leggi
robocop 1987 film
Sci-Fi & Fantasy

Neill Blomkamp: “Ho chiuso con RoboCop Returns; faccio un horror”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista sudafricano a sorpresa si tira fuori dall'ambizioso progetto, spiegandone i motivi con un tweet

Leggi
nel fantastico mondo di oz 1985 film fairuza balk
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Nel fantastico mondo di OZ: quando la Disney sfornava cupe fiabe live action

di Sabrina Crivelli

Nel 1985 usciva il sequel apocrifo diretto da Walter Murch al classico del 1939, un insuccesso al botteghino che ha saputo guadagnarsi in VHS lo status di cult, regalando bellissimi incubi a una generazione di ragazzini

Leggi
carnival row serie amazon 2019
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Carnival Row: Orlando Bloom e Cara Delevingne legati da un amore pericoloso nella serie fantasy

di Redazione Il Cineocchio

Dopo anni di tira e molla e rinvii, lo show originale dai toni dark degli Amazon Studios ambientato in epoca vittoriana è finalmente pronto a debuttare

Leggi
stay puft man ghostbusters
Sci-Fi & Fantasy

Ghostbusters 3: le foto dal set anticipano il ritorno dello Stay Puft Man?

di Redazione Il Cineocchio

Nelle immagini del nuovo film diretto da Jason Reitman intravvediamo anche Paul Rudd e un'ammaccatissima Ecto-1

Leggi
ultraman
Sci-Fi & Fantasy

Shin Ultraman: Hideaki Anno e Shinji Higuchi insieme per un film sul supereroe

di Redazione Il Cineocchio

I due registi di Shin Godzilla tornano a collaborare per il nuovo film live action dedicato al celebre paladino giapponese

Leggi
Il Trono di Spade 8x06 - The Iron Throne
Sci-Fi & Fantasy

Il Trono di Spade? Solo un “muto spettatore” dell’ira di Drogon, che vuole bruciare il mondo

di Redazione Il Cineocchio

Il copione recentemente diffuso online mette in nuova luce uno dei passaggi più intensi del finale della serie HBO

Leggi
Kin James Franco 2019
Sci-Fi & Fantasy

Trailer e data di uscita per Kin, sci-fi thriller con James Franco e Dennis Quaid

di Redazione Il Cineocchio

I fratelli Jonathan e Josh Baker sviluppano per il grande schermo un loro cortometraggio, in cui troviamo anche Zoe Kravitz e Carrie Coon

Leggi
Dungeons & Dragons
Sci-Fi & Fantasy

Dungeons & Dragons: Jonathan Goldstein e John Francis Daley dirigeranno il film

di Redazione Il Cineocchio

Non è invece trapelata alcuna indiscrezione sulla trama e sul cast del nuovo adattamento per il grande schermo del celebre gioco di ruolo fantasy

Leggi
Rutger Hauer- Giochi di morte principale
Sci-Fi & Fantasy

Giochi di Morte e Detective Stone: due piccoli classici con Rutger Hauer da riscoprire

di Francesco Chello

Ricordiamo l'attore olandese pescando due film 'minori' della sua sottovalutata cinematografia

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Stranger Things: i Duffer rivelano in un video tutti i film citati nelle 3 stagioni

di Redazione Il Cineocchio

Da La cosa ad Aliens, da I Goonies a Risky Business, il duo dietro alla serie Netflix ci svela i molteplici riferimenti cinematografici

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

Mike Mignola su Hellboy 3: “Guillermo del Toro voleva farne un fumetto, ma mi opposi”

di Redazione Il Cineocchio

Dopo il flop di The Golden Army, il 'papà' di Red si oppose fermamente all'idea del regista messicano su come concludere almeno su carta la sua trilogia

Leggi
Il signor Diavolo

Il signor Diavolo

22-08-2019

RECENSIONE

La rivincita delle sfigate

La rivincita delle sfigate

22-08-2019

Charlie Says

Charlie Says

22-08-2019

RECENSIONE

Il re leone

Il re leone

21-08-2019

The Nest (Il nido)

The Nest (Il nido)

15-08-2019

RECENSIONE

Diamantino - Il calciatore più forte del mondo

Diamantino - Il calciatore più forte del mondo

15-08-2019

Crawl - Intrappolati

Crawl - Intrappolati

15-08-2019

RECENSIONE

Kin

Kin

15-08-2019

RECENSIONE