Home » Cinema » Horror & Thriller » Srdjan Spasojevic al lavoro sul sanguinario neo-western Whereout

Srdjan Spasojevic al lavoro sul sanguinario neo-western Whereout

28/07/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Dopo sette anni di silenzio, il regista serbo torna in regia per una storia soprannaturale prodotta da Stephen Biro

Ogni appassionato di horror che possa fregiarsi davvero di questo titolo conosce bene il nome di Srdjan Spasojevic, regista di uno dei film più controversi e amati/odiati degli ultimi 10 anni, ovvero A Serbian Film, un’esperienza che nel bene o nel male lascia un segno su chiunque la guardi e che, nonostante la violenza quasi insostenibile, si ricorda anche per lo stile di regia e per la sua capacità di gettare uno sguardo truce sugli orrorir dell’Est Europa (tra l’altro, come anticipato qualche tempo fa, è in lavorazione un documentario sulla pellicola, A Serbian Documentary, che racchiuderà decine di ore di dietro le quinte).

Oggi però il regista e produttore Stephen Biro ha annunciato che si sta occupando con la sua Unearthed Films del prossimo lavoro del regista serbo, dal titolo Whereout, da lui scritto insieme al fidato sceneggiatore Aleksandar Radivojevic e di cui è appena partita pre-produzione. Contra Film e Unearthed figurano tra i co-produttori. Spasojevic sarà alla guida di quello che viene definito come un bizzarro e sanguinoso neo-western.

Questa la sinossi ufficiale:

E’ un western soprannaturale grezzo che parla di un uomo determinato ad affrontare grandi poteri per proteggere la donna che ama. Guidato dalla pura potenza della propria volontà, combatte attraverso mondi sconosciuti per difendere il piccolo tratto rimanente del loro utopico paradiso. Mentre l’inesorabile battaglia si sviluppa, così forte si mostra il suo scopo e così feroce la sua resistenza che l’Universo stesso comincia a tremare.

Aspettiamo soltanto di saperne di più.

Fonte: beneaththeunderground