Home » Cinema » Horror & Thriller » Zombieland: il cameo di Bill Murray era destinato a Patrick Swayze inizialmente

Titolo originale: Zombieland, uscita: 07-10-2009. Budget: $23,600,000. Regista: Ruben Fleischer.

Zombieland: il cameo di Bill Murray era destinato a Patrick Swayze inizialmente

28/08/2016 news di Redazione Il Cineocchio

Rhett Reese e Paul Wernick, sceneggiatori del recente Deadpool, hanno svelato che la parte era stata offerta a ben 12 attori molto famosi

Mentre Deadpool è ancora fresco nella mente del pubblico e degli appassionati, forse non tutti si ricordano che i suoi sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick sono stati responsabili di un altro cult, Benvenuti a Zombieland del 2009.

Il film, su un eterogeneo gruppo di ragazzi che deve farsi strada attraverso l’apocalisse zombie, conteneva una serie di momenti memorabili, il cui culmine è stata senza dubbio l’apparizione di Bill Murray, che i quattro personaggi incontrano dopo essersi accampati nella sua villa di Hollywood.

Recentemente, i due sceneggiatori hanno raggiunto Greg Grunberg e Kevin Smith sul set di Geeking Out per parlare dell’esilarante ruolo di Murray, ma il casting per quella parte ha richiesto molto più tempo di quanto inizialmente previsto.

Benvenuti a Zombieland poster“Ha fatto davvero il film. Inizialmente abbiamo scritto la parte per Patrick Swayze“, ha detto Reese. “Sì, e Patrick si è ammalato. L’abbiamo offerto probabilmente a 12 altri attori e ogni volta che lo abbiamo fatto abbiamo riscritto la sceneggiatura pensando a battute specifiche per quell’attore. Sylvester Stallone, Kevin Bacon, Mark Hamill e Jean-Claude Van Damme hanno detto no“. “Tutti hanno detto di no”, ha precisato Wernick.

“Jean-Claude Van Damme ha detto di no e ha successivamente dichiarato che è stato il più grande errore che ha fatto nella sua carriera “, ha aggiunto Reese.

“Ha fatto alcuni grandi errori nella sua carriera, quindi questa affermazione significa qualcosa”, è intervenuto Wernick.

Reese ha poi continuato: “Eravamo a due giorni dalle riprese della scena. Avevamo scritto una scena alternativa senza celebrità, dove avevano appena affrontato una serie di zombie in questo palazzo. A Paul, suo grande merito, non piace avere un no come risposta, così si è avvicinato a Woody Harrelson sul set e ha detto Woody, o chiunque altro, avete altre idee? Lui ha risposto che aveva in mente due tizi. Ha detto Dustin Hoffman e Bill Murray, e noi abbiamo risposto ‘si, e si’. Ma Dustin Hoffman era impegnato, mentre Bill Murray ha detto di mandargli il copione. ”

Kevin Smith ha poi chiesto come si entra in contatto con uno come Murray, perchè a quanto pare non è affatto facile riuscirci.

“E’ interessante notare che non possiede un indirizzo e-mail, nessun agente, nessun manager; è stato Woody Harrelson che lo ha chiamato, un suo amico”, ha detto Reese.

I due hanno lavorato insieme sul set di Kingpin (1986) e da allora sono rimasti in contatto. Con grande beneficio per Reese e Wernick. E in effetti sarebbe difficile immaginare ora il film senza Bill Murray.

Di seguito la scena estesa della morte di Bill Murray in Benvenuti a Zombieland:

Fonte: AMC

Woody Harrelson
Jesse Eisenberg
Emma Stone
Abigail Breslin
Bill Murray
Amber Heard
Derek Graf
Justin Price
Mike White
Victory Van Tuyl
THE POSTCARD KILLINGS film 2020
ravers film 2018
Eat Brains Love- 2
Horror & Thriller

Eat Brains Love | La recensione del film di Rodman Flender con gli zombi vigilantes

di Sabrina Crivelli

Il regista torna sulle scene con una horror comedy ambiziosa nelle intenzioni, che manca però di verve comica e di personalità nei suoi personaggi

Leggi
run film 2020
Horror & Thriller

Trailer per Run: Sarah Paulson è una madre psicolabile e iperprotettiva

di Redazione Il Cineocchio

Per la sua interpretazione nel thriller di Aneesh Chaganty, l'attrice si è ispirata a Carrie - Lo Sguardo di Satana

Leggi
The Boy - La maledizione di Brahms film 2020
Horror & Thriller

Trailer e data di uscita per The Boy – La maledizione di Brahms, sequel con Katie Holmes

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice al centro dell'improbabile seguito del film horror del 2016, diretto ancora una volta da William Brent Bell 

Leggi
La partita

La partita

27-02-2020

Lupin III: The First

Lupin III: The First

27-02-2020

Volevo nascondermi

Volevo nascondermi

27-02-2020

Non si scherza col fuoco

Non si scherza col fuoco

27-02-2020

Dopo il matrimonio

Dopo il matrimonio

27-02-2020

La Gomera - L'isola dei fischi

La Gomera - L'isola dei fischi

27-02-2020

Doppio sospetto

Doppio sospetto

27-02-2020

The Grudge

The Grudge

27-02-2020

Arctic - Un'avventura glaciale

Arctic - Un'avventura glaciale

27-02-2020

Si vive una volta sola

Si vive una volta sola

26-02-2020

Permette? Alberto Sordi

Permette? Alberto Sordi

24-02-2020

Lourdes

Lourdes

24-02-2020

Lontano lontano

Lontano lontano

20-02-2020

La mia banda suona il pop

La mia banda suona il pop

20-02-2020

Criminali come noi

Criminali come noi

20-02-2020

L'hotel degli amori smarriti

L'hotel degli amori smarriti

20-02-2020

Cattive acque

Cattive acque

20-02-2020

Cats

Cats

20-02-2020

Il richiamo della foresta

Il richiamo della foresta

20-02-2020

Era mio figlio

Era mio figlio

20-02-2020

Bad Boys for Life

Bad Boys for Life

20-02-2020

RECENSIONE

Lunar City

Lunar City

17-02-2020

Fabrizio De André & PFM - Il concerto ritrovato

Fabrizio De André & PFM - Il concerto ritrovato

17-02-2020

Les Confins du monde

Les Confins du monde

14-02-2020

Gli anni più belli

Gli anni più belli

13-02-2020

Alla mia piccola Sama

Alla mia piccola Sama

13-02-2020

Il lago delle oche selvatiche

Il lago delle oche selvatiche

13-02-2020

RECENSIONE

Fantasy Island

Fantasy Island

13-02-2020

RECENSIONE

Sonic - Il film

Sonic - Il film

13-02-2020

RECENSIONE

Memorie di un assassino

Memorie di un assassino

13-02-2020

RECENSIONE