Home » TV » Horror & Thriller » Lucille is Back! – Il ritorno di The Walking Dead e una protagonista d’eccezione [no spoiler]

Lucille is Back! – Il ritorno di The Walking Dead e una protagonista d’eccezione [no spoiler]

25/10/2016 news di Davide Schito

La mazza da baseball avvolta nel filo spinato brandita dal sadico Negan ruba la scena a tutti nella serie più vista della televisione

Alla fine, come prevedibile, la protagonista è stata ancora lei. Uno degli ultimi fotogrammi della sesta stagione ce l’aveva mostrata gocciolante di sangue e materia cerebrale (di chi?, ci siamo chiesti per mesi, e finalmente in questo nuovo episodio abbiamo la risposta – anzi, le risposte – anche se non nei primissimi minuti) e così l’abbiamo ritrovata, spietata e assetata come la ricordavamo, se non di più. In mezzo – oltre alla noia dello spin-off dall’ambientazione messico-californiana che proprio non riesce a decollare – una miriade di articoli, interviste, domande, convention, teaser in cui cercavamo ogni minimo indizio per capire su quale testa si era abbattuta con tanto accanimento. Lei è Lucille, “the vampire bat”, la mazza vampira. Un vero e proprio personaggio, molto più che un oggetto inanimato, molto più che un’arma nelle mani del suo padrone: Negan.

the-walking-dead-neganGià, Negan. L’avevamo conosciuto – e odiato – già mesi fa. Un villain coi fiocchi, magistralmente interpretato da un sorprendente Jeffrey Dean Morgan. Chi se lo ricorda poliziotto duro ma dal cuore d’oro innamorato di Halle Berry nella poco fortunata seconda stagione di Extant resterà di sasso, o forse già ci era rimasto in quell’ultimo episodio della sesta stagione che molti avevano criticato per quel cliffhanger un po’ troppo crudele: talmente bravo qui, Jeffrey, da costringerci a odiare il suo personaggio amando allo stesso tempo lui per come lo interpreta.

È qualcosa di totalmente diverso dagli antagonisti visti finora, Negan. È sadico. È spietato. È insolente. Ama uccidere per il solo gusto di farlo, o per mandare un messaggio, o ancora per piegare le persone al proprio volere, o per sottometterle, come fa con un Rick ridotto all’ombra di se stesso. Roba da far passare il Governatore per una mammoletta, insomma, con la sua cotta per Andrea e l’amore per la figlia trasformata in zombie che non riesce a lasciar andare.

Lui, Negan, per ora punti deboli pare non averne. Siamo solo alla prima puntata, ma per i nostri non si mette per niente bene. Mai come questa volta gli zombie sono solo un piccolo fastidio, in confronto a ciò di cui sono capaci i vivi. Negan ha uomini, armi e mezzi. E poi c’è Lucille. Assetata. Rossa. Gocciolante. E che – ci scommetto – vedremo gocciolare ancora, nel corso di questa nuova, promettente settima stagione di The Walking Dead.

Intanto vi lasciamo con il promo della 7×02:

Horror & Thriller

Trailer per Host, horror girato via Zoom con seduta spiritica che va storta

di Redazione Il Cineocchio

Il regista inglese Rob Savage ha diretto il film 'a distanza' durante i mesi del lockdown

Leggi
get duked! film 2020 amazon
Horror & Thriller

Trailer per Get Duked!: nelle Highlands ci si sballa e … si muore (su Amazon Prime)

di Redazione Il Cineocchio

Il regista britannico di videoclip Ninian Doff esordisce al lungometraggio con una horror comedy R-Rated

Leggi
Baba Yaga Terror Of The Dark Forest film 2020
Horror & Thriller

Trailer per Baba Yaga: Terror of the Dark Forest, la strega è in cerca di bambini da mangiare

di Redazione Il Cineocchio

C'è il russo Svyatoslav Podgaevskiy dietro alla regia dell'horror che riporta in auge la creatura del folklore slavo

Leggi
linea mortale film 1990
Horror & Thriller

Recensione story | Linea Mortale di Joel Schumacher

di William Maga

Nel 1990, Kiefer Sutherland, Julia Roberts e Kevin Bacon erano i protagonisti di un thriller che danzava pericolosamente ai confini della vita

Leggi
she dies tomorrow film michelle rodriguez 2020
Horror & Thriller

She Dies Tomorrow | La recensione del film di Amy Seimetz

di William Maga

La regista esordisce al lungometraggio con un thriller attuale e ficcante, che riflette sulla diffusione, a mo' di virus, di un'idea tremenda, tanto potente quanto inarrestabile

Leggi