Home » TV » Azione & Avventura » Personaggi originali nella serie TV di Sin City che sta preparando Glen Mazzara

Personaggi originali nella serie TV di Sin City che sta preparando Glen Mazzara

01/06/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Anche Len Wiseman è coinvolto nell'adattamento della serie noir a fumetti di Frank Miller

Anche sul grande schermo, Sin City ha sempre avuto una struttura a episodi, con i suoi diversi personaggi operanti in una varietà di storie interconnesse, tutte ambientate nello stesso ambiente noir e cupo. La televisione sembra quindi una casa naturale per il mondo creato da Frank Miller nel 1991.

Sin_City_millerGlen Mazzara, showrunner di The Walking Dead per due stagioni, sarà ora uno dei produttori della nuova versione TV di Sin City attualmente in via di sviluppo per la Weinstein Company. Accanto a lui ci saranno anche Len Wiseman (Underworld, Total Recall), nonché Stephen L’Heureux, che ha già prodotto nel 2014 il deludente Sin City – Una donna per cui uccidere di Robert Rodriguez. A quanto pare, la loro idea è di creare qualcosa che “prenderà molto le distanze dai film, introducendo personaggi originali e timeline intenre all’universo Sin City“. Tuttavia, non è ancora chiaro quanto – e se – Miller sarà coinvolto in prima persona.

La Weinstein Company sta cercando di portare Sin City sul piccolo schermo fin dal 2013. All’epoca, avrebbe dovuto adattare l’estetica visiva delle pellicole con l’aiuto di Miller e Rodriguez, ma è molto probabile che ora non sarà più così. Non resta che aspettare le offerte di qualche rete e capire chi riuscirà ad accaparrarsela.

Arrivata la prima volta nelle fumetterie nel 1991 per la Dark Horse Comics, Sin City è una serie a fumetti irregolare e decisamente poco mainstream in 7 capitoli che ha raccontato molte storie ambientate a Basin City, città immaginaria popolata da una varietà umana dalla morale piuttosto labile e teatro di reati violenti, faccende di droga, sesso e di tutto quello che è considerato tabù. Dopo 9 anni di pubblicazioni a fasi alterne, il concept è stato trasformato in un film di buon successo commerciale nel 2005 per la regia di Rodriguez, Frank Miller e Quentin Tarantino, che hanno diretto i 3 episodi di cui è composto, Un duro addio, Quel bastardo giallo e Un’abbuffata di morte. Considerata la natura stessa del materiale cartaceo originale, c’è abbastanza spazio per raccontare vicende per molto tempo, augurandosi che non vengano introdotte censure di qualche tipo che ne snaturino la forza.

Fonte: Deadline

Tags:Sin City
old film M. Night Shyamalan
Transformers War for Cybertron Trilogy - Il sorgere della Terra netflix film
accerchiato film van damme
Azione & Avventura

La recensione concisa | Accerchiato di Robert Harmon

di Marco Tedesco

Nel 1993, Jean-Claude Van Damme e Rosanna Arquette erano al centro di un action drama dal sapore curiosamente western

Leggi
mark hamill luke episodio 8 star wars
Azione & Avventura

34 cose da sapere su Mark Hamill

di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla vita pubblica e privata dell'attore, storico volto della saga di Star Wars ma anche doppiatore e molto altro

Leggi
fumio demura e pat morita karate kid
Azione & Avventura

Dossier | Fumio Demura, il ‘vero’ Mr. Miyagi della saga di Karate Kid (ed è nei film!)

di Marco Tedesco

Il maestro di arti marziali giapponese, classe 1938, è al centro di alcuni gustosi retroscena presentati in un documentario dedicato alla saga con Noriyuki "Pat" Morita e Ralph Macchio

Leggi