Home » Cinema » Horror & Thriller » Bruce Campbell sulla saga di La Casa: “Ok a un Ash giovane e a nuove incarnazioni”

Bruce Campbell sulla saga di La Casa: “Ok a un Ash giovane e a nuove incarnazioni”

14/09/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Lo storico protagonista, ritiratosi di recente dal ruolo che l'ha reso celebre, ha dato la sua benedizione a eventuali cambiamenti 'estremi' che non lo coinvolgessero

In questo momento, non si sta muovendo niente intorno alla saga – cinematografica o televisiva – di La Casa / Evil Dead (a parte un videogioco a cui Bruce Campbell presterà la sua voce), ma da qualche mese sappiamo per certo che lo storico protagonista si è definitivamente ritirato dal ruolo di Ash Williams nel mondo dei live-action. Vedremo in futuro un sequel del remake firmato da Fede Alvarez nel 2013? O magari un crossover tra il remake e Ash vs. Evil Dead? O forse un altro reboot completo, con addirittura un nuovo Ash?

Nel corso di una nuova intervista, Bruce Campbell ha espresso la sua più completa apertura all’idea che un giovane attore possa iniziare a interpretare il personaggio che l’ha reso popolare, qualora si decidesse di optare per tale soluzione:

Sarei perfettamente tranquillo se trovassero un giovane Ash, realizzassero una qualche nuova incarnazione, lasciamo che sia un qualche altro povero bastardo a imbrattarsi di sangue. Va tutto bene.

Bruce Campbell ha infine aggiunto:

Spero che si faranno molte altre varianti di La Casa / Evil Dead. Avete i personaggi rimasti della serie, avete i personaggi del remake che abbiamo girato qualche anno fa. Potete intersecare questi due universi

Sebbene questa benedizione sia un gesto alquanto nobile, è difficile immaginare nuove incarnazioni della serie creata da Sam Raimi senza il suo personaggio più importante. In ogni caso, se i produttori dovessero davvero pensarci, perché non mettere allora al centro la Mia incarnata con convinzione da Jane Levy nella pellicola del 2013, magari proprio affiancata da Pablo (Ray Santiago) e Kelly (Dana DeLorenzo)?

Non ci resta che attendere novità.

Fonte: EW

Il Marchio del Demonio film 2020 horror
Horror & Thriller

Il Marchio del Demonio | La recensione del film Diego Cohen

di William Maga

Lumi Cavazos e Eduardo Noriega sono gli incolpevoli protagonisti di un horror demoniaco pieno di cliché e tecnicamente maldestro, che cita a sproposito H. P. Lovecraft

Leggi
Horror & Thriller

Suburbicon | La recensione del film di George Clooney

di Teresa Scarale

La perfezione solo formale di un racconto nero in cui le tinte pastello dell’involucro esaltano la pece dell’animo umano. Julianne Moore nel consueto splendore. Matt Damon perfetta patata da contorno. Il tocco dei Coen rende la vita (troppo) facile al regista.

Leggi
28 settimane dopo imogen
Horror & Thriller

Imogen Poots su 28 Mesi Dopo: “Pronta a partecipare; è stato il mio primo amore”

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice del primo sequel del 2007 sarebbe entusiasta di prender parte al nuovo film, e ha spiegato le ragioni della sua affezione al franchise

Leggi
La morte ti fa bella film goldie
Horror & Thriller

Recensione story | La morte ti fa bella di Robert Zemeckis

di William Maga

Nel 1992, il regista si affidava a Goldie Hawn, Meryl Streep e Bruce Willis, per girare una commedia horror intrisa di echi faustiani che faceva satira sul mondo del cinema hollywoodiano

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Skin Walker: Udo Kier perde la pazienza e impugna un martello

di Redazione Il Cineocchio

L'attore 75enne tra i protagonisti dell'horror psicologico dalle atmosfere anni '70 diretto dall'esordiente da Christian Neuman

Leggi