Home » Cinema » Azione & Avventura » Com’è oggi – e cosa fa – Ariana Richards, la Lex di Jurassic Park

Titolo originale: Jurassic Park , uscita: 11-06-1993. Budget: $63,000,000. Regista: Steven Spielberg.

Com’è oggi – e cosa fa – Ariana Richards, la Lex di Jurassic Park

22/06/2018 news di Redazione Il Cineocchio

La giovanissima star del classico di Steven Spielberg del 1993 non bazzica molto il cinema, ma i dinosauri le sono rimasti indissolubilmente nel cuore

Il volto teso della scarmigliata Lex Murphy che si porta alla bocca un cucchiaio di gelatina verde mentre di soppiatto le si avvicina un feroce dinosauro è sicuramente indimenticabile per chiunque abbia visto Jurassic Park. Quello che però in molti forse si chiederanno è cosa faccia ora la sua interprete, Ariana Richards, a 25 anni dall’uscita nelle sale e dal clamoroso successo del film diretto da Steven Spielberg.

Dopo aver preso parte nel 1997 a Il mondo perduto, l’attrice ha partecipato soltanto a un’altra manciata di film per la TV, accantonando poco alla volta la carriera nel mondo del cinema per dedicarsi invece completamente alla pittura, attività che le ha fruttato numerosi premi. Qualche giorno fa è però ‘tornata alle origini’, non solo presenziando all’anteprima americana di Jurassic World – Il Regno Distrutto (la nostra recensione), ma comparendo anche agli Universal Studios per visitare l’attrazione chiamata Raptor Encounter, posando questa volta assai più disinvolta e sorridente accanto alle creature preistoriche (la potete vedere nell’immagine qui sotto, cliccate per ingrandirla).

Intervistata sul posto, la 38enne ha ammesso di essere ancora riconosciuta per strada per quel ruolo:

A volte [le persone] ci mettono un secondo, ma sorprendentemente vengo ancora riconosciuta come Lex. La gente viene davvero da me, non so come – dopo 25 anni – possa succedere, spero che continui a succedere per un po’.

Ariana Richards ha poi aggiunto che quando le riprese di Jurassic Park si conclusero, andò ad approfondire la sua conoscenza dei dinosauri per davvero assieme al paleontologo Jack Horner, che faceva da consulente scientifico:

Passava del tempo con me e mi insegnava nozioni sui dinosauri [sul set]. Dopo aver terminato il film, mi invitò nel luogo del suo scavo in Montana, per farmi sperimentare di persona per quattro giorni come fosse effettivamente scavare per cercare le ossa di dinosauro e insieme a lui trovai l’avambraccio di un Velociraptor. Ne fui così eccitata! Avrò sempre la passione di scoprire di più sui dinosauri.

Di seguito la storica sequenza della cucina del primo Jurassic Park e più sotto il video della visita della Richard agli Universal Studios:

Fonte: DS

Altre notizie su Jurassic Park:

Azione & Avventura

Trailer italiano e data per Greenland: Gerard Butler cerca scampo da una cometa in rotta verso la Terra

di Redazione Il Cineocchio

C'è Ric Roman Waugh alla regia del disaster thriller che mette in pericolo anche Morena Baccarin e Scott Glenn

Leggi
lido venezia 77 casino 2020
Azione & Avventura

Il diario da Venezia 77 | Episodio 4: Lido … per non piangere (pro e contro della Mostra 2020)

di Giovanni Mottola

Tiriamo le somme di questa edizione insolita. Recensioni lampo per i film Nomadland, Nowhere Special e Notturno

Leggi
venezia 77 lido
Azione & Avventura

Il diario da Venezia 77 | Episodio 3: il Duca, il Conte e il ‘Re dei ladri’

di Giovanni Mottola

Oggi parliamo di Arte, ricordando Philippe Daverio e raccontando delle bravate di Vittorio Sgarbi e del furfante gentiluomo Vincenzo Pipino. Recensioni flash per il film The Duke e il documentario Paolo Conte, Via con me

Leggi
pat morita karate kid 1984
venezia 77
Azione & Avventura

Il diario da Venezia 77 | Episodio 2: Barbera nella bufera, Favino parafulmine

di Giovanni Mottola

Il Direttore della Mostra del Cinema nell'occhio del ciclone. Recensioni lampo per i film Cari compagni!, Padrenostro, Quo vadis, Aida? e Assandira

Leggi