Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Denis Villeneuve: “Non capisco il flop di Blade Runner 2049, ma penso di sapere i motivi”

Titolo originale: Blade Runner 2049, uscita: 04-10-2017. Budget: $150,000,000. Regista: Denis Villeneuve.

Denis Villeneuve: “Non capisco il flop di Blade Runner 2049, ma penso di sapere i motivi”

23/11/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista del chiacchierato sequel con Ryan Gosling vede però il bicchiere mezzo pieno

Fin dall’annuncio molti mesi fa, l’attesa e la curiosità per Blade Runner 2049 (la nostra recensione) si sono subito fatte molto forti nella cerchia degli appassionati del film originale di Ridley Scott del 1982. Arrivata finalmente nelle sale il mese scorso, il sequel – nonostante gran parte delle critiche favorevoli – non ha però performato come previsto al botteghino. E il regista Denis Villeneuve non capisce cosa sia andato storto. Questo in pratica è ciò che ha detto in una recente intervista (curioso che Paul Feig, a capo del nuovo Ghostbusters del 2016, abbia più o meno rilasciato dichiarazioni simili qualche giorno fa) , non capacitandosi di come una pellicola ben accolta dalla stampa sia invece stata più o meno snobbata dal pubblico:

Onestamente, non lo so perché [sia andato male], visto che abbiamo avuto le migliori recensioni. Lo sto ancora digerendo. Ho ricevuto le migliori critiche della mia vita, non ho mai avuto un film così ben accolto, okay? Allo stesso tempo però, il box office negli Stati Uniti è stato una delusione [89 milioni di dollari], questa è la verità. Perché questi film sono costosi [150 milioni di dollari di budget] e faranno comunque un sacco di soldi, ma non abbastanza. Penso che il problema sia forse stato che le persone non avevano abbastanza familiarità con quell’universo, e il fatto che il film sia lungo [152′]. Non lo so, è ancora un mistero per me

Se il denaro non è entrato nelle casse come auspicato, c’è tuttavia un lato positivo in tutta la vicenda. Se ricordate, nemmeno il film di Scott aveva funzionato come previsto alla sua uscita nei cinema. Solo in seguito è diventato il classico di culto che tutti noi amiamo. Questa l’opinione di Villeneuve a riguardo:

Questa è la prima cosa che uno dei miei figli mi ha detto: ‘Papà, rendi onore al primo film fino alla fine’. Perché il primo film ha avuto lo stesso destino: il Blade Runner originale quando uscì non fu un successo, e col tempo è divenuto il film che è oggi. Non stavo cercando questo risultato. Quello con cui sono davvero in pace è lo zoccolo duro di fan che amano il primo film e che hanno apprezzato davvero il mio, e questo per me significa il mondo. 

C’è da dire che 2049 probabilmente è andato male al botteghino perchè, se da un lato è un dato di fatto che i film di fantascienza ormai non incassino più bene, nessuno escluso – e a prescindere dall’effettiva qualità (Star Wars fa categoria a sé), dall’altro una fetta del pubblico sia stanca di remake, sequel e reboot, specie se di classici ritenuti ‘inavvicinabili’. Purtroppo, o per fortuna, il prossimo film di Villeneuve sarà il remake/reboot di Dune

Fonte: Yahoo

Ryan Gosling
Robin Wright
Harrison Ford
Dave Bautista
Ana de Armas
Sylvia Hoeks
Mackenzie Davis
Carla Juri
Barkhad Abdi
David Dastmalchian
Tales from the Loop serie amazon 2020
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Tales from the Loop, serie Amazon ispirata ai dipinti ‘impossibili’ di Simon Stålenhag

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono Rebecca Hall, Paul Schneider e Jonathan Pryce nello show originale di stampo sci-fi, della cui regia si è occupato Mark Romanek

Leggi
nirvana film 1997 lambert
Sci-Fi & Fantasy

Riflessione | Nirvana di Gabriele Salvatores: fantascienza italiana o all’italiana?

di Redazione Il Cineocchio

Virtuale? Psichedelico? Buddista? Difficile definire il film del 1997 con Diego Abatantuono e Christopher Lambert, col quale il regista si cimentava con un genere rischioso, poco frequentato dal cinema nostrano

Leggi
lettera al re serie netflix 2020
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Lettera al Re, serie fantasy con Andy Serkis (per Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche David Wenham e Amir Wilson nello show originale che adatta il romanzo della scrittrice Tonke Dragt del 1962

Leggi
mostra ritorno al futuro mufant 2020
Sci-Fi & Fantasy

In visita alla mostra dedicata a Ritorno al Futuro al Mufant di Torino

di Ghismore

Tra le mura della struttura, gli appassionati della trilogia cult firmata Robert Zemeckis possono gongolare tra storyboard, sceneggiature e altre chicche relative alla saga

Leggi
strange days film hd 1995
Sci-Fi & Fantasy

Recensione story | Strange Days di Kathryn Bigelow

di William Maga

Nel 1995, Ralph Fiennes e Juliette Lewis erano i protagonisti dell'opera di fantascienza cupa e pionieristica scritta da James Cameron, mal interpretata e accolta all'epoca

Leggi
Marianne e Leonard. Parole d'amore

Marianne e Leonard. Parole d'amore

03-03-2020

They Shall Not Grow Old - Per sempre giovani

They Shall Not Grow Old - Per sempre giovani

02-03-2020

La partita

La partita

27-02-2020

Lupin III: The First

Lupin III: The First

27-02-2020

Volevo nascondermi

Volevo nascondermi

27-02-2020

Non si scherza col fuoco

Non si scherza col fuoco

27-02-2020

Dopo il matrimonio

Dopo il matrimonio

27-02-2020

La Gomera - L'isola dei fischi

La Gomera - L'isola dei fischi

27-02-2020

Doppio sospetto

Doppio sospetto

27-02-2020

The Grudge

The Grudge

27-02-2020

RECENSIONE

Arctic - Un'avventura glaciale

Arctic - Un'avventura glaciale

27-02-2020

Si vive una volta sola

Si vive una volta sola

26-02-2020

Permette? Alberto Sordi

Permette? Alberto Sordi

24-02-2020

Lourdes

Lourdes

24-02-2020

Lontano lontano

Lontano lontano

20-02-2020

La mia banda suona il pop

La mia banda suona il pop

20-02-2020

Criminali come noi

Criminali come noi

20-02-2020

L'hotel degli amori smarriti

L'hotel degli amori smarriti

20-02-2020

Cattive acque

Cattive acque

20-02-2020

Cats

Cats

20-02-2020

Il richiamo della foresta

Il richiamo della foresta

20-02-2020

Era mio figlio

Era mio figlio

20-02-2020

Bad Boys for Life

Bad Boys for Life

20-02-2020

RECENSIONE