Home » Cinema » Horror & Thriller » Eyes Wide Shut: chi si cela dietro al ‘gerofante rosso’ nel film di Stanley Kubrick?

Titolo originale: Eyes Wide Shut, uscita: 16-07-1999. Budget: $65,000,000. Regista: Stanley Kubrick.

Eyes Wide Shut: chi si cela dietro al ‘gerofante rosso’ nel film di Stanley Kubrick?

04/03/2019 news di Redazione Il Cineocchio

Proviamo a capire chi è il misterioso e potente personaggio incontrato da Tom Cruise durante la celebre orgia in maschera nel film del 1999

Leon Vitali in Eyes Wide Shut (1999)

Tratto dal romanzo Doppio sogno di Arthur Schnitzler, Eyes Wide Shut venne distribuito dopo la morte di Stanley Kubrick, che lo aveva prodotto, co-scritto e diretto. Presentato in anteprima europea alla 56ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nel settembre del 1999, il film segna anche l’ultima collaborazione della coppia composta da Nicole Kidman e Tom Cruise.

Affascinante e criptico, sebbene non apprezzato all’unanimità, nasconde diversi spunti di lettura e qualche passaggio particolarmente misterioso. Tra i molti, proviamo a ricostruirne la possibile identità del ‘gerofante rosso’, ovvero l’esponente più importante della setta segreta, esaminando gli indizi a nostra disposizione.

Leon Vitali in Eyes Wide Shut (1999) filmNel film viene fortemente lasciato intendere che il ‘gran sacerdote’ a capo del culto misterico che si palesa durante l’iconica orgia sia in realtà Victor Ziegler. Un indizio interessante per capire chi si cela dietro alla maschera è l’articolo di giornale strappato che il dottor William “Bill” Harford (Cruise) porge a un certo punto proprio a Zeigler (Sydney Pollack) e che mostra i dettagli della morte di Amanda ‘Maddy’ Curran (che rispecchiano la storia che l’impiegato aveva raccontato allo stesso Bill in precedenza circa due uomini che avevano riportato il pianista Nick Nightingale al suo hotel).

In particolare, la fine dell’articolo spiega che la ragazza morta, il cui corpo il protagonista aveva visto all’obitorio, aveva avuto una relazione con il designer di moda londinese Leon Vitali (pseudonimo dell’inglese Alfred Leon, assistente personale di Stanley Kubrick ed effettivo interprete – come dimostra la fotografia qui sopra – del misterioso personaggio). La ex reginetta di bellezza era quindi entrata in diretto contatto con il ‘gerofante rosso’ e quasi certamente ne conosceva la doppia identità.

A un certo punto di Eyes Wide Shut, vediamo il personaggio di Maddy quasi morire per un’overdose di droga nel bagno di Victor Ziegler. Chiaramente, i due erano impegnati in un atto sessuale. Vale la pensa di notare anche che, sebbene l’uomo sia sposato, rivolga delle attenzioni ‘particolari’ alla moglie di Bill, Alice (Kidman) quando la coppia di presenta alla sua festa di Natale in casa sua. Qualcuno ha ipotizzato che abbia invitato Bill e Alice alla sua festa perché Ziegler desiderasse carnalmente la donna. Tuttavia, il ‘gerofante rosso’ – in lingua originale – parla con un accento britannico. Altri fan hanno ipotizzato che il raduno alla Somerton Mansion sia in realtà simbolico piuttosto che letterale … una sequenza onirica ispirata a Bill dalla marijuana fumata con la moglie. Il ‘gerofante rosso’ e Victor Zeigler sono entrambi ospiti della loro stessa festa. Il party natalizio di Ziegler è la luccicante illusione di un evento altolocato, che cela abilmente tuttavia la presenza di “modelle” (escort), droghe e persone che flirtano pesantemente tra loro. Le sequenze di Eyes Wide Shut girate alla Somerton Mansion sono pertanto una palese rivisitazione simbolica della festa da Ziegler, senza le decorazioni natalizie, i falsi sorrisi, i falsi personaggi e le “buone maniere” dell’alta società. Si tratta della realtà psicologica di base del party messa a nudo.

eyes wide shut giornale leon vitaliComunque, alcuni dei più forti suggerimenti che Victor Ziegler sia il ‘gerofante rosso’ li troviamo nella villa dell’uomo durante la sua discussione con Bill inerente l’orgia. Zeigler possiede un tavolo da biliardo di colore rosso e gli gira attorno durante la maggior parte della sequenza. Interessante sottolineare poi come ci siano 11 palle disposte sul tavolo, così come all’orgia c’erano 11 ragazze mascherate in topless intorno al ‘padrone di casa’ in rosso. Inoltre, il misterioso personaggio passeggia in cerchio su un tappeto color porpora e fa roteare una palla di incenso con ampi cerchi, colpendo per due volte il pavimento con uno scettro per impartire comandi.

Sebbene sia facile perderlo a una prima visione, vale la pena di notare il ​​parallelismo tra i gesti del ‘gerofante rosso’ con l’incenso e le mosse di Victor Ziegler mentre gioca prima con la palla bianca sul tavolo da biliardo, e dopo col gesso per le stecche, col quale l’uomo colpisce il tavolo esattamente due volte mentre parla con Bill della morte di Maddy. Inoltre, quando Zeigler fa un gesto minaccioso nei confronti di Bill appena il protagonista inizia a interrogarlo sulla morte di Maddy, Stanley Kubrick ricorre a un’angolazione della telecamera molto simile a quella usata per riprendere l’intimazione del ‘gerofante rosso’ a Bill nella villa. Infine, la scena con Bill e Zeigler termina col secondo avvolto da una luce blu che emana da una finestra. Sia Bill che il ‘gerofante rosso’ sono immersi in una luce blu che cala dall’alto alla Somerton Mansion.

Di seguito il trailer originale di Eyes Wide Shut:

Altre notizie su Eyes Wide Shut:

Playhouse film 2020
Horror & Thriller

Trailer per Playhouse: uno scrittore viene tormentato dagli spettri in un castello scozzese

di Redazione Il Cineocchio

I fratelli Fionn e Toby Watts esordiscono al lungometraggio con un horror d'atmosfera in cui troviamo Grace Courtney e William Holstead

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Beast Mode: un elisir trasforma gli attori di Hollywood in mostri assetati di fama

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono James Duval (Donnie Darko) e Ray Wise (Twin Peaks) tra i protagonisti dell'horror satirico diretto da Chris W. Freeman e Spain  Willingham

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Aquaslash: lo scivolo del parco acquatico ti fa a fette mentre scendi

di Redazione Il Cineocchio

Il regista Renaud Gauthier torna dietro alla mdp per un film horror che trasforma un divertente gioco di gruppo in una trappola mortale

Leggi
lovecraft country serie 2020
Horror & Thriller

Teaser per la serie Lovecraft Country: gli USA anni ’50 sono infestati di mostri e razzismo

di Redazione Il Cineocchio

Jurnee Smollett-Bell, Jonathan Majors e Abbey Lee sono al centro dell'adattamento TV del romanzo horror di Matt Ruff, che è stato prodotto da Jordan Peele e J.J. Abrams

Leggi
Horror & Thriller

Red Band trailer per Becky: Lulu Wilson compie brutali omicidi per salvare il papà

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Joel McHale nel film R-Rated dei registi Jonathan Milott e Cary Murnion (Bushwick)

Leggi