Home » Cinema » Azione & Avventura » Jeffrey Dean Morgan e Malin Åkerman: “Watchmen esperienza fantastica, a parte i costumi!”

Titolo originale: Watchmen , uscita: 05-03-2009. Budget: $130,000,000. Regista: Zack Snyder.

Jeffrey Dean Morgan e Malin Åkerman: “Watchmen esperienza fantastica, a parte i costumi!”

07/04/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il Comico e Spettro di Seta II hanno ripensato con affetto alla trasposizione di Zack Snyder, vicina a compiere i suoi primi 10 anni

Jeffrey Dean Morgan definisce l’adattamento per il cinema del 2009 ad opera di Zack Snyder “in anticipo sui tempi.” Basato sull’omonima miniserie a fumetti della DC Comics scritta da Alan Moore e disegnata Dave Gibbons, Watchmen è ambientato in una realtà ucronica del 1985, al culmine della Guerra Fredda tra Stati Uniti e Unione Sovietica. Ruotando attorno a un gruppo di supereroi americani per lo più in pensione, il film mandava i membri a indagare sull’anomalo omicidio di uno di loro. Quella che sembra una missione molto semplice si trasformerà perà in una serie di eventi inaspettati dopo che incappano in un’elaborata cospirazione.

Durante la promozione di Rampage – Furia Animale (nei nostri cinema dal 12 aprile), all’attore e alla collega Malin Åkerman – che si sono ritrovati proprio sul set della trasposizione del videogame diretta da Brad Peyton – quali fossero, a quasi 10 anni di distanza, i loro ricordi dell’esperienza di Watchmen.

L’attore di The Walking Dead, che ha interpretato Edward Blake alias. Il Comico, ha detto:

Adoro interpretare il Comico, ma non vorrei mai indossare di nuovo quel costume. Ma ho adorato essere il Comico, si. Ripenso con affetto al film. Amo quel film. Penso che fosse in anticipo sui tempi. Amo le relazioni che si sono formate mentre giravo quel film. Adoro Zack [Snyder]. Quindi ogni cosa di quel progetto è stata fantastica.

Gli ha fatto eco Malin Åkerman, che invece era la sinuosa Laurie Jupiter / Spettro di Seta II:

Sì, con tutte le persone con cui abbiamo lavorato siamo ancora amici. Voglio dire, è stato … abbiamo passato molto tempo insieme. Se qualcuno mi vorrà di nuovo come Spettro di Seta, lo farò, levigando il costume in lattice. Forse opteremo per il cotone questa volta … [ride]

Come ricorderete, a differenza di personaggi come Rorschach e il Dottor Manhattan, Il Comico e Spettro di Seta sono due tra i personaggi di Watchmen che indossano costumi piuttosto complessi e con numerose parti mobili, quindi è comprensibile – visto anche il passare degli anni per i due interpreti – il ricordare con non troppo piacere il momento della vestizione.

In ogni caso, vale la pena ricordare che sono in arrivo altre storie di Watchmen, dato che la HBO è attualmente impegnata nello sviluppo di una serie TV, con lo sceneggiatore Damon Lindelof (Lost) chiamato a scriverne l’episodio pilota. Dopo un decennio, vedremo se questa volta i tempi saranno definitivamente maturi per accontentare all’unanimità pubblico e critica.

Di seguito il trailer originale di Watchmen:

Fonte: CB

Altre notizie su Watchmen:

the umbrella academy stagione 2 netflix 2020
Azione & Avventura

Teaser per The Umbrella Academy, stagione 2: si va nel passato per evitare la fine del mondo

di Redazione Il Cineocchio

I membri dello scombinato gruppo di antieroi con Ellen Page e Tom Hopper dovrà ritrovarsi nel tempo e salvare il mondo

Leggi
Azione & Avventura

Trailer per Transformers: War For Cybertron Trilogy, inizia l’assedio nella serie animata di Netflix

di Redazione Il Cineocchio

Gli storici nemici Autobot e i Decepticon si affrontano nella battaglia decisiva in 6 nuovi episodi

Leggi
Sope Dirisu in Gangs of London (2020)
Azione & Avventura

Gangs of London (stagione 1) | La recensione della serie ideata da Gareth Evans

di William Maga

Il regista di The Raid si sposta sul piccolo schermo per un prodotto violentissimo e cupo in 9 episodi. Con lui i colleghi Corin Hardy e Xavier Gens. Tra i protagonisti Sope Dirisu e Joe Cole

Leggi
Woody Harrelson in Rampart (2011)
Azione & Avventura

Dossier | To protect and serve: il poliziesco americano contemporaneo, da Training Day a Codice 999 (Parte III)

di Paolo Gilli

Si conclude il nostro giro di pattuglia per le strade degli Stati Uniti, soffermandosi sui titoli più recenti

Leggi
free-state-jones-matthew
Azione & Avventura

Free State of Jones | La recensione del film di Gary Ross

di Martina Morini

Mattew McConaughey è il protagonista assoluto di un racconto più attuale che mai della continua lotta per l’uguaglianza e i diritti civili

Leggi