Home » Cinema » Horror & Thriller » Johannes Roberts: “Per The Strangers – Prey at Night ispirato da due film di John Carpenter”

Titolo originale: The Strangers: Prey at Night , uscita: 07-03-2018. Budget: $12,500,000. Regista: Johannes Roberts.

Johannes Roberts: “Per The Strangers – Prey at Night ispirato da due film di John Carpenter”

05/03/2018 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista dell'home invasion con Christina Hendricks ha rivelato la grande influenza di due opere 'minori' dello stimatissimo collega per trovare la giusta atmosfera di terrore

A pochi giorni dall’uscita nei nostri cinema di The Strangers 2: Prey at Night, il regista Johannes Roberts (47 Metri), in tour per promuovere il sequel dell‘home invasion diretto da Bryan Bertino nel 2008, ha parlato di quanto sia stato importante John Carpenter come fonte primaria di ispirazione. A sorpresa però, i due film ai quali ha guardato maggiormente non sono tra i più famosi del maestro 70enne:

Probabilmente, i due film che sono stati più influenti nella costruzione del tono del mio film sono stati Fog e Christine – La Macchina Infernale. Queste due opere sono state davvero fondamentali per ispirarmi le atmosfere, il ritmo e lo stile cinematografico. È stato difficile, perchè The Strangers: Prey at Night ha una costruzione della tensione molto lenta. È solamente atmosfera. Si tratta di costruirla davvero e poi quando le cose precipitano, diventa implacabile. È una situazione difficile da bilanciare, qualcosa che scopri soprattutto in sala di montaggio, perché capisci che il pubblico ha bisogno di tirare il fiato. Non puoi semplicemente martellarlo senza sosta. 

Approfondendo ulteriormente, Johannes Roberts ha detto:

Avevamo roulotte e alberi, ma la vera chiave era creare semplicemente quell’atmosfera. È qui che l’influenza di Fog è entrata in gioco. Abbiamo soltanto messo in moto le macchine del fumo per tutto il tempo. Questo gli ha donato davvero quella sensazione alla Carpenter e penso che sia stato di grande aiuto. 

Un nuovo sviluppo di The Strangers: Prey at Night è che la famiglia protagonista cerca a un certo punto di fuggire in automobile, ma scopriamo che gli assalitori mascherati sono in grado all’occorrenza di adattarsi al ‘movimento’. Ed è qui che è entrata in gioco Christine, adattamento dell’omonimo romanzo di Stephen King:

Probabilmente è il mio film preferito. È sicuramente uno dei miei preferiti. Visivamente penso che sia incredibile. Era solo qualcosa con cui volevo davvero cimentarmi … ma è quando ho visto dal vivo il camioncino per la prima volta che ho pensato ‘Si, c’è davvero qualcosa in questa Ford 100‘. Era una macchina splendida e mi sono detto ‘Ca**o, sarà un personaggio fantastico nel film.’ C’è qualcosa di inquietante nelle automobili vuote con le radio che suonano, le macchine in silhouette. È semplicemente diventato questo personaggio a sé stante. È diventato davvero divertente giocarci. 

The Strangers: Prey at Night uscirà nelle nostre sale il 15 marzo:

Fonte: BD

LEGGI LA RECENSIONE

Altre notizie su The Strangers: Prey at Night:

books of blood film braga 2020 hulu
Horror & Thriller

Books of Blood | La recensione del film horror di Brannon Braga (ispirato ai Libri di Sangue di Barker)

di Sabrina Crivelli

Il regista snatura l'opera dello scrittore inglese in un'antologia televisiva innocua, priva di terrore e perversione

Leggi
Horror & Thriller

The Reckoning | La recensione del film sulla stregoneria di Neil Marshall (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista inglese torna sulle scene compiendo un incredibile passo falso, riconducibile soprattutto all'infelice collaborazione con la sua giovane fidanzata Charlotte Kirk, inadeguata protagonista e co-sceneggiatrice

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per Possession: non entrate nell’appartamento del Diavolo

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Javier Botet nell'horror diretto dallo spagnolo Albert Pintó

Leggi
My Heart Can't Beat Unless You Tell It To film
Horror & Thriller

My Heart Can’t Beat Unless You Tell It To | La recensione del film horror di Jonathan Cuartas (Sitges 53)

di Marco Tedesco

SOno Patrick Fugit e Ingrid Sophie Schram i protagonisti di un dramma vampiresco da camera, una straziante meditazione sulla famiglia

Leggi
notturno film amazon 2020 horror
Horror & Thriller

Notturno | La recensione del film horror di Zu Quirke (per Amazon Prime)

di Marco Tedesco

Sydney Sweeney è la malignamente competitiva protagonista del migliore dei primi 4 capitoli del progetto Welcome To The Blumhouse

Leggi