Home » Cinema » Horror & Thriller » Johnny Depp su Edward mani di forbice: “Tom Hanks fu il mio incubo”

Titolo originale: Edward Scissorhands , uscita: 05-12-1990. Budget: $20,000,000. Regista: Tim Burton.

Johnny Depp su Edward mani di forbice: “Tom Hanks fu il mio incubo”

04/12/2018 news di Redazione Il Cineocchio

In un'intervista del 1999 riemersa ora, il protagonista del classico di Tim Burton raccontava un curioso aneddoto vissuto sul set 10 anni prima

edward mani di forbice Johnny Depp

Senza dubbio Tom Hanks è uno degli attori più importanti e influenti di Hollywood, capace di vincere 2 premi Oscar consecutivi e numerosi altri premi in carriera. Sebbene nel corso degli anni ’80 abbia partecipato a commedie divertenti come Bachelor Party – Addio al celibatoCasa, dolce casa? e L’erba del vicino (oltre che a un episodio della serie HBO I Racconti della Cripta), chi avrebbe potuto immaginarlo in un ruolo insolito come quello del protagonista di Edward mani di forbice (Edward Scissorhands) di Tim Burton? La risposta è … Johnny Depp!

Direttamente da un’intervista del 1999 con Charlie Rose recentemente riemersa in rete, la star dichiarava che, pur avendo lavorato svariate volte col regista, in ogni occasione si è sempre sentito in bilico, specialmente per il film uscito nei cinema nel 1990. Johnny Depp spiegava che per Edward mani di forbice, Tim Burton aveva infatti provato con il resto del cast, tranne che con lui, una situazione che lo aveva messo in agitazione: 

edward mani di forbice Johnny Depp filmNon sapevo esattamente cosa avrei fatto una volta arrivato sul set, la stessa cosa che sarebbe successa con Ed Wood nel 1994. In effetti, trascorsi le prime due settimane sul set di Ed Wood, di Edward mani di forbice e di Il mistero di Sleepy Hollow pensando che ero sul punto di essere licenziato, che sarei stato sostituito. Ma, fortunatamente, Tim fu contento di quanto feci e non persi il lavoro. Te lo giuro.

L’attore raccontava poi l’aneddoto di Tom Hanks.

Ricordo che mentre stavamo girando Edward mani di forbice vivevamo in questa sorta di resort, una specie di country club, e qualcuno bussò alla mia porta … un pomeriggio, mentre tutti erano fuori a provare. C’erano due ragazze alla porta e pensai, ‘Oh, mi hanno trovato e forse vogliono che firmi loro qualcosa, non lo so.’ Così aprii la porta e dissi ‘Come va? ‘e loro risposero, ‘Ciao. Tom Hanks è qui? Vive qui?’ Dissi: ‘Cosa?? No. Non ancora.’ Ed ero convinto che Hanks mi avrebbe rimpiazzato. Ne ero convinto. È stato uno dei momenti più terrificanti della mia carriera.

Un momento di paranoia che oggi può far sorridere, ma chissà se davvero Tom Hanks avesse ottenuto la parte quale sarebbe stato il risultato finale …

Di seguito l’intervista integrale a Johnny Depp:

Fonte: YouTube

the haunting of bly manor serie 2020 fantasma
Horror & Thriller

The Haunting of Bly Manor: un video svela tutti i fantasmi nascosti negli episodi

di Redazione Il Cineocchio

Anche per la seconda stagione dello show di Netflix, Mike Flanagan ha celato in bella vista molti spettri

Leggi
the banishing film 2020 horror
Horror & Thriller

The Banishing | La recensione del film horror di Christopher Smith (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista inglese si cimenta con la ghost story con diligenza, ma seguendo un po' troppo strade già battute

Leggi
12 hour shift angela bettis film
Horror & Thriller

12 Hour Shift | La recensione del film horror di Brea Grant (Sitges 53)

di William Maga

Angela Bettis e David Arquette sono i protagonisti di una dark comedy dell'assurdo spruzzata di sangue e maldestrità

Leggi
fatman film mel gibson 2020
Horror & Thriller

Trailer per Fatman: Mel Gibson è Babbo Natale, ma avvezzo ad armi e violenza

di Redazione Il Cineocchio

I registi Eshom e Ian Nelms trasformano l'attore in una figura ben poco paciosa nella action comedy R-Rated ambientata nell'innevata Alaska

Leggi
the owners film horror maisei williams 2020
Horror & Thriller

The Owners | La recensione del film horror di Julius Berg (Sitges 53)

di William Maga

Maisie Williams è la protagonista di un 'home invasion andato storto' che non fa dell'originalità il suo punto di forza

Leggi