Home » Cinema » Azione & Avventura » Kevin Smith su The Toxic Avenger: “Ho mollato il remake per il budget troppo elevato”

Kevin Smith su The Toxic Avenger: “Ho mollato il remake per il budget troppo elevato”

01/12/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Il regista di Clerks ha rivelato i motivi del disaccordo con la produzione del rifacimento del classico della Troma

E’ già da diverso tempo, dal 2010 per l’esattezza, che si parla di un remake del folle film della Troma The Toxic Avenger, diretto nel 1980 da Lloyd Kaufman e Michael Herz. Se inizialmente avrebbe dovuto essere Steve Pink (Un tuffo nel passato), che aveva lavorato alla stesura originale del copione insieme a Daniel C. Mitchell, a dirigerlo, lo scorso anno era stato sostituto in corsa da Conrad Vernon (Sausage Party), per quella che avrebbe tuttavia dovuto essere una action comedy PG-13 (!!!) ispirata alle vicende del Vendicatore Tossico.

Il film, la cui trasformazione da un coerente V.M. 18 a pellicola pressoché per tutti certo non ha entusiasmato i fan di vecchia data, presenterebbe la seguente trama:

Cos’è più veloce della diffusione dei germi … Più potente di Mr. Clean … e più letale dei rifiuti nucleari? È un detergente per pavimento? È una discarica? No … è il Vendicatore Tossico, il primo supereroe del New Jersey! Frigge i suoi nemici … Lava a secco i vili.

Attenzione, cattivi! Verità, Giustizia e lo stile americano hanno una vera e propria furia: è Melvin, alias il Vendicatore Tossico, e sta per venire a prendervi!

Trasformato da pappamolle a guerriero da un tuffo in una pozza chimica, Melvin (“Tox” per gli amici) combatte la corruzione e il crimine in una piccola città americana. Ma può anche un super eroe dei superpoteri in versione industriale sopravvivere allo scontro contro un esercito di carri armati e di truppe? Fatevi scuotere dall’azione, dall’avventura e sì, dal romanticismo, di questa esilarante successo.

ATTENZIONE: Divertente in modo esplosivo. Può causare gravissime irritazioni.

Diversi rumor si sono quindi susseguiti inoltre sui possibili protagonisti del remake di The Toxic Avenger, a cui nel 2013 sembrava avrebbe dovuto prendere parte perfino Arnold Schwarzenegger, ma non era chiaro se per il ruolo di protagonista o meno, e poi si era fatto il nome di John Travolta, anche in questo caso non si sa bene in che vesti. Oltre al cambio di regista e all’avvicendarsi di diversi nomi per il cast, c’è stata anche una riscrittura del copione ad opera di Mike Arnold e Chris Poole.

Se dunque da anni il rifacimento attende finalmente il via ai lavori e molti sono stati i cambiamenti lungo il percorso, è recentemente emerso che pure Kevin Smith (Yoga Hosers – Guerriere per Sbaglio di Kevin Smith) a un certo punto sarebbe stato contattato per la sedia da regista.

Questo è quanto ha rivelato di recente:

Non mi occupo più di tanto di quel mondo ora, non devo sedermi al tavolo con persone che sono parte di una corporazione e hanno interessi da proteggere, dacché sono nella fase ‘dei trichechi’ della mia carriera. L’ultima cosa, e non era nemmeno un grosso problema, non era qualcosa del tipo ‘sono oltraggiato!’ … Qualcuno mi ha chiesto: ‘Ehi amico, abbiamo The Toxic Avenger e ne stiamo per fare un remake, un reboot, ed ehi, tu sei del Jersey!’. E sapete, mi è sempre piaciuto ciò che facevano Lloyd Kaufman e quelli della Troma, e giravano nel Jersey. Ricordo di averli visti spessissimo nei notiziari – ‘Hollywood, lungometraggi in New Jersey? Proprio qui alla Troma!’ E il Vendicatore Tossico era incredibilmente famoso. Quindi da sempre rispetto il mondo Troma e il franchise di Toxie. Quindi mi dicevo ‘va bene, scenderò un po’ nella tana del coniglio e vedrò cosa succede’.

E ci siamo separati fondamentalmente per il budget, perché io sostenevo che ‘Parte del fascino del Vendicatore Tossico è che è stato realizzato con due lire. Se volete rifarlo, non dovete spendere un sacco di soldi’. Ma loro replicavano cose el tipo: ‘No no no, è un film da 35 milioni di dollari‘. E io: ‘E’ un dannato remake di The Toxic Avenger, un tipo in tutù con un pessimo make-up, per cosa spendiamo tutti quei soldi?’ Quindi, proprio in quel momento, compresi di non essere sulla loro stessa lunghezza d’onda. Nella mia testa, se volessi vedere un remake di The Toxic Avenger, dovrebbe essere fatto con lo spirito dell’originale. Invece, stavano letteralmente cercando di avviare un franchising, di marvelizzarlo o cose del genere. E io ho replicato qualcosa del tipo: ‘Non so se avete visto quel film’. Quindi me ne sono uscito in silenzio. Capisco cosa volevano realizzare, ma non vorrei mai vedere quella versione del film. Sarebbe come fare una versione da 35 milioni di dollari di Clerks. Perché disturbarsi?’

Molti sono quindi gli elementi a lasciar perplessi del futuro The Toxic Avenger e senza dubbio la posizione di Kevin Smith ha un senso.

Di seguito l’episodio del podcast integrale di Fatman on Batman, che Smith co-dirige con Marc Bernardin, da cui la dichiarazione è stata tratta:

Fonte: YouTube

alan moore
Azione & Avventura

Alan Moore: “Cinecomic grotteschi e pericolosi; Adam West il miglior Batman”

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore e sceneggiatore inglese torna a criticare l'industria hollywoodiana e il concetto di supereroi pensati per un pubblico di maggiorenni; poi dice la sua sul Joker di Todd Phillips

Leggi
Azione & Avventura

Full trailer per Suburra, stagione 3: si prospetta un finale sanguinoso per la serie Netflix

di Redazione Il Cineocchio

La guerra per il potere a Roma raggiunge il suo apice violento per Aureliano, Spadino e Amedeo Cinaglia

Leggi
Hello world - Haro Warudo 3
Azione & Avventura

Hello World | La recensione del film animato di Tomohiko Ito (Sitges 53)

di Sabrina Crivelli

Il regista della serie Erased dirige una teen romance standard e derivativa, che pur vanta alcuni buoni guizzi sci-fi

Leggi
Azione & Avventura

Mandibules | La recensione del film di Quentin Dupieux (Sitges 53)

di William Maga

Gregoire Ludig, David Marsais e Adèle Exarchopoulos sono gli stralunati protagonisti di una commedia on the road che vede al centro di tutto una mosca gigante

Leggi