Home » Cinema » Horror & Thriller » Michael Moon cresce dei mostruosi gattini nel trailer di Moggy Creatures

Michael Moon cresce dei mostruosi gattini nel trailer di Moggy Creatures

02/11/2016 news di Redazione Il Cineocchio

L'horror rappresenta il debutto alla regia di Scott Frazelle

Dopo aver fatto una lunga pratica come assistente alla regia in film indipendenti quali Watercolors e Happy Holidays, Scott Frazelle è finalmente approdato alla direzione del suo primo lungometraggio, Moggy Creatures, di cui è anche sceneggiatore e produttore.

Il film, la cui uscita sembrerebbe prevista entro la fine del 2016 (non c’è ancora però una data certa), vede protagonisti Michael Moon (Day of the Dead 2: Contagium) e Sadie Katz (House of Bad, Blood Feas), che interpretano Michael e Anna, una coppia tormentata che adotta un gatto randagio nella speranza di ricostruire il loro matrimonio, solo per scoprire che l’animale è in dolce attesa e che i suoi cuccioli non saranno esattamente dei teneri micini…

moggy-creatures-posterQuesta la sinossi ufficiale:

Michael e Anna sono reduci dal sogno hollywoodiano; lui, una volta era un attore promettente, lei un aspirante fotografo. Si aggrappano alle loro velleità artistiche, ma il loro legame si è logorato nel corso degli anni e a causa di una perdita devastante. Il loro nuovo rustico, lontano dalle colline di Hollywood, offre però loro qualche conforto quando trovano un gatto randagio che ha i cuccioli. Anna ama i nuovi animali, trova un lavoro gratificante, e si riavvicina a Michael, che trova anche lui una nuova opportunità. Tuttavia, i gattini crescono a un ritmo impressionante, iniziano a influenzare Anna e a mettere alla prova Michael. Il comportamento di lei diventa problematico e irrazionale, mentre i gatti sono ormai cresciuti e decisamente intelligenti; in ultimo Michael non riesce più a discernere cosa sia reale, fino a quando uno scatto evolutivo finale rivela quello che realmente sono le bestiole e ciò che deve fare lui di conseguenza.

Nel trailer ci viene fornito un assaggio delle strane creature che la gatta ha generato, introducendoci un nuovo e mostruoso ibrido e incuriosendoci sulla sua reale natura: