Home » Cinema » Horror & Thriller » Noomi Rapace: “Ho chiuso per sempre con Lisbeth Salander”

Noomi Rapace: “Ho chiuso per sempre con Lisbeth Salander”

10/08/2017 news di Redazione Il Cineocchio

Il posto da protagonista per The Girl in the Spider's Web resta vacante

Lo scrittore svedese Stieg Larsson – scomparso prematuramente nel 2004 – è senza dubbio ricordato prevalentemente per la cosiddetta trilogia Millennium, curiosamente – e beffardamente – pubblicata postuma con enorme successo planetario.

uomini che odiano le donne locandinaAllo stesso modo, la sua connazionale Noomi Rapace ha conosciuto la fama mondiale recitando nel ruolo della protagonista Lisbeth Salander nei tre film girati in patria nel 2009 che hanno adattato i romanzi, ovvero Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta.

Nel corso del tour promozionale di What Happened to Monday?, all’attrice è stato in questi giorni chiesto se sarebbe interessata a riprendere il ruolo che le ha dato notorietà, visto che nel frattempo sono usciti alcuni nuovi capitoli cartacei della saga di gialli thriller scritti da David Lagercrantz:

No. Ho chiuso. Con tutto quello che ho fatto, quando ho finito, ho finito. Guardo avanti e non mi piace ripetermi.

Sapete, quando ho fatto i film di Stieg Larsson, ho girato i libri che lui stesso ha scritto. Sono stata molto vicina al progetto e si è preso un grosso pezzo della mia vita e del mio cuore. Ho vissuto quel personaggio per un paio di anni e quando l’ho lasciata, è stato un po’ traumatico. Ho vomitato per due settimane, camminavo come un zombie, sentendomi imprigionata tra Lisbeth Salander e Noomi, quindi, quando me la sono lasciata alle spalle, l’ho abbandonata per sempre.

Anche Rooney Mara, che ha interpretato la Salander nella versione americana ad opera di David Fincher, Millennium – Uomini che odiano le donne del 2011, non intende tornare nel ruolo. La caccia è quindi aperta per un nuovo volto in vista di The Girl in the Spider’s Web, che dovrebbe arrivare nei cinema il prossimo anno.

Fonte: DofG

The Postcard Killings film 2020
Horror & Thriller

The Postcard Killings | La recensione del film Danis Tanovic (su Amazon Prime)

di William Maga

Jeffrey Dean Morgan e Famke Janssen sono i protagonisti di un thriller che sciupa le buone prove del cast e la fotografia con un regia pochissimo ispirata e una sceneggiatura colabrodo

Leggi
The Call (2020) film bell shaye
sam neill il seme della follia
Horror & Thriller

Riflessione | Il Seme della Follia di John Carpenter: un lovecraftiano monito all’umanità

di Sirio Alessio Giuliani

Nel 1994, il regista realizzava il suo film-manifesto, uno spietato e ironico ritratto della società contemporanea (attualissimo ancora oggi) in cui l’orrore cosmico di H. P. Lovecraft incontrava le atmosfere del surrealismo

Leggi
Harvey Stephens il presagio 1976
Horror & Thriller

Il Presagio (1976): com’è nata la scena finale col diabolico Damien che sorride

di Redazione Il Cineocchio

È il regista Richard Donner a raccontare come lavorò col piccolo Harvey Stephens per ottenere quello scioccante risultato

Leggi
Il Giorno Sbagliato film 2020 russell crowe
Horror & Thriller

Il Giorno Sbagliato | La recensione del film di Derrick Borte con Russell Crowe guidatore rabbioso

di William Maga

L'attore premio Oscar è un comune cittadino che perde la testa e dà il via a una giornata di terrore nel road thriller R-Rated

Leggi