Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] Animali Notturni di Tom Ford

7/10 su 4202 voti. Titolo originale: Nocturnal Animals, uscita: 04-11-2016. Budget: $22,500,000. Regista: Tom Ford.

[recensione] Animali Notturni di Tom Ford

08/11/2016 recensione di Alessandro Gamma

Le prove di Jake Gyllenhaal e Amy Adams e la grande cura delle immagini non riescono a compensare la frustrante mancanza di un messaggio di fondo chiaro

animali notturni

Tom Ford, un regista che si è prima fatto un nome come designer di moda, ha girato A Single Man, il suo primo film, nel 2009. Dopo aver visto la sua nuova opera, Animali Notturni (Nocturnal Animals), presentata in anteprima all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, dove ha vinto il Leone d’Argento, si capisce il perché. Ford è ancora, quando non addirittura soltanto, un meticoloso organizzatore di immagini. Come con A Single Man, quasi ogni fotogramma di Animali Notturni ha l’aspetto calibrato al millesimo di un servizio di moda, per il quale sono servite settimane per essere pianificato: una tenda grigia spazzola pigramente il davanzale sporco di una finestra senza un motivo, mentre una mosca o due ronzano in primo piano. Un paio di cadaveri giacciono intrecciati ad arte su un divano rosso sangue che è stato scaricato come spazzatura (anche se appare ancora un gran bel divano), un mortifero quadro di fantasia. Una sequenza che mostra uno sconvolto Jake Gyllenhaal che cerca di rilassarsi nella vasca da bagno di un motel del Texas si dissolve con eleganza in quella di una depressa Amy Adams che prova a rilassarsi in modo molto più stiloso in una vasca di Los Angeles.

locandina-animali-notturni-tom-fordAmmantato della fotografia del talentuoso Seamus McGarvey, Animali Notturni è bello – o quantomeno seducente – ogni minuto, e di certo non è noioso. Ma non è esattamente chiaro quello che Ford sta cercando di dire, anche se è chiaro che sta cercando ardentemente di dire qualcosa. Ed è questa probabilmente la cosa più frustrante del film: sembra esserci una qualche sfumatura, qualcosa che è forse molto significativo per Ford – che proprio non riesce però ad uscire dalla superficie vitrea dello schermo.

La Adams interpreta Susan, un gallerista di Los Angeles elegante e apparentemente di successo che indossa soltanto abiti alla moda scuri e un po’ troppo trucco fuligginoso sugli occhi per una rossa dalla pelle chiara. E’ il primo indizio che si tratta di una donna che ha fatto tutte le scelte sbagliate: il suo bellissimo marito (interpretato dal bellissimo Armie Hammer) ha siglato alcuni brutti accordi, perdendo gran parte del denaro della coppia. Emerge che Susan odia quello che fa per vivere. D’un tratto, un pacchetto arriva sul bancone della cucina della donna: contiene la prima bozza di un romanzo scritto dall’ex marito, col quale non parla da quasi 20 anni. Si siede a leggerlo, e le pagine la scuotono fino al midollo.

Questa parte è facile da capire: il racconto, sceneggiato come un mini film all’interno del più grande, racconta la vicenda di un uomo del Texas, Tony (Gyllenhaal), che si mette in viaggio verso Marfa con la moglie e la figlia adolescente, entrambe le quali assomigliano marcatamente a Susan (interpretate rispettivamente da Isla Fisher e Ellie Bamber). Il piano di Tony è quello di guidare tutta la notte, ma sulla strada deserta, finisce coinvolto in un terribile – e in ultima analisi tragico – gioco del gatto col topo con un gruppo di redneck. Questa sequenza è sicuramente la migliore del film, tesa e ben sostenuta, che suggerisce come Ford sappia come si fa a girare scene action anche se generalmente favorisce una non-azione splendidamente organizzata.

animali-notturniTony è chiaramente una controfigura dell’ex di Susan, Edward, e il romanzo è il suo grido angoscioso per la morte del loro rapporto. L’uomo vuole che Susan capisca il dolore che gli ha causato, e lei coglie bene il messaggio. Animali Notturni è un film sul rimpianto, tra le molte altre cose: Susan riflette sulle scelte sbagliate che ha fatto, le decisioni che l’hanno portata alla vera infelicità. Edward sta usando il suo omologo di fantasia, Tony, come espressione di angoscia e dell’impotenza umana (e del suo sottoinsieme, l’angosciosa impotenza maschile). La Adams e Gyllenhaal si esibiscono in prove di recitazione molto reali qui: il dolore dei loro personaggi traspare genuino, anche in mezzo a tutta l’attenta direzione artistica.

Se la pellicola ha successo in qualcosa è nel suo funzionare come un noir elegante e lucido con elementi di vendetta privata (così pure con elementi di Michael Shannon, che si presenta come un imperscrutabile e strascicato uomo della legge texano). Ma ci sono anche molti momenti in cui la visione di Ford si avvicina pericolosamente all’auto-parodia. Alla galleria d’arte, Susan ha una conversazione con uno dei suoi subalterni, Jena Malone, che, essendo una persona che lavora lì, ha capelli impomatati e indossa una camicetta e finimenti di cuoio da perfetta fashion victim. La ragazza mostra a Susan quanto si diverte a guardare il suo neonato tutto il giorno attraverso un’App del cellulare, apparendo più estasiata della tecnologia rivoluzionaria che del figlioletto.

Questo personaggio è ovviamente una caricatura, un’invettiva satirica verso il modo in cui viviamo ora, almeno quando si vive circondati dai soldi. Ma Ford rende anche molti di questi finimenti lussuosi – il cappotto e gli stivali splendidamente tagliati su misura di Susan, la sua grande e minimalista casa di vetro o il sinuoso nudo di John Currin che troneggia sopra la sua scrivania – davvero piacevoli, come qualcosa che una persona potrebbe apparentemente volere davvero. Tom Ford odia queste cose oppure le ama? Come vuole far sentire lo spettatore a riguardo? I segnali che invia nel contesto della storia non sono chiari in questo senso, non importa con quanto amore siano stati filmati. Tirando le somme, Animali Notturni sembra a malapena un film realizzato da un essere umano. Si potrebbe semplicemente etichettarlo come un “elegante esercizio di stile” e finirla qui. Ma non si riesce proprio a dissipare l’idea che il regista voglia che in qualche modo sia qualcosa di più. Il film appare cromato e remoto, una superficie da cui sono state cancellate tutte le poco nobili ‘ditate’. Cosa sarebbe successo se invece Ford le avesse lasciate dov’erano?

Per la spiegazione del finale vi rimandiamo al nostro approfondimento.

Di seguito il trailer ufficiale italiano di Animali Notturni, nei nostri cinema dal 17 novembre:

Jake Gyllenhaal
Amy Adams
Aaron Taylor-Johnson
Michael Shannon
Isla Fisher
Armie Hammer
Karl Glusman
Laura Linney
Robert Aramayo
Kristin Bauer van Straten
Ellie Bamber
Neil Jackson
Maria Zyrianova
Jack Wallace
Lee Benton
Chelsea Taylor
Carson Nicely
Nick Hounslow
Tonia Marie Rosée
Josh Ford
Imogen Waterhouse
Andrea Riseborough
Michael Sheen
Bobbi Salvör Menuez
Franco Vega
Zawe Ashton
Jena Malone
Piper Major
Peggy Fields Richardson
Lori Jean Wilson
Janet Song
Graham Beckel
Amanda Fields
Sydney Schafer
Evan Bittencourt
Moose Ali Khan
Brianna Barnes
Evan Charles
Bryan Cruz
Jack Dilday
Angelina Duplisea
Deirdre DuPont
Lena Evans
Jonathan Fredrick
Toni French
Alizee Gaillard
Victor Ross II
Holly Kagis
Karli Karissa
Jason J Lai
Kerstin Lechner
Arnold Montey
Pedram Navab
Kendall O'Rorke
Christopher Pinkalla
Aleksandra Rastovic
Errol Sack
Brian Stivale
Charlotte Van Ierland
Jackie Zane
Michele Dunn
Evie Pree
Beth Ditto
Horror & Thriller

Trailer per Ready or Not: il gioco del nascondino è mortale per Samara Weaving

di Redazione Il Cineocchio

Nella dark comedy diretta da Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett ci sono anche Adam Brody e Andie MacDowell

Leggi
I Guerrieri della Palude Silenziosa di Walter Hill
Horror & Thriller

Recensione Story | I Guerrieri della Palude Silenziosa di Walter Hill

di William Maga

Incompreso in patria e uscito con ben due anni di ritardo in Italia, il thriller del 1981 - ancora oggi inedito in home video nel nostro paese - confermava il grande talento del regista e la sua vena caustica

Leggi
Frankenstein Junior 1974 film gene wilder
Horror & Thriller

Dossier | Frankenstein Junior di Mel Brooks: una pioggia di risate lunga 45 anni

di Francesco Chello

Usciva nel 1974 il film con Gene Wilder, Marty Feldman e Peter Boyle, omaggio ai classici di mostri della Universal divenuto a suo volta un classico senza tempo

Leggi
The Nix (Nøcken, film 2018)
Horror & Thriller

The Nix | La recensione del film di Nicolai G.H. Johansen

di Alessio Di Rocco

Il regista danese firma un sorprendente mediometraggio fanta-horror presentato in concorso al Fantafestival 2019

Leggi
Horror & Thriller

Trailer per The Banana Splits: i pupazzi dello show TV si ribellano e fanno strage

di Redazione Il Cineocchio

C'è Danishka Esterhazy alla regia del revival, che dà un'inaspettata svolta R-Rated alla serie per bambini di Hanna-Barbera del 1968

Leggi
Horror & Thriller

Isabelle – L’Ultima Evocazione | La recensione dell’horror con Adam Brody

di Sabrina Crivelli

Amanda Crew affianca l'attore nello scombinato thriller soprannaturale incentrato sui postumi di una gravidanza difficile diretto da Robert Heydon

Leggi
Black Christmas - Un Natale rosso sangue film poster 2019
Horror & Thriller

Black Christmas (Un Natale rosso sangue): poster e data di uscita del remake Blumhouse

di Redazione Il Cineocchio

A 13 anni dal primo rifacimento di Glen Morgan, il classico dell'horror di Bob Clark verrà rivisitato e aggiornato un'altra volta

Leggi
doctor sleep film Mike Flanagan
Horror & Thriller

Doctor Sleep: teaser trailer e data di uscita per il sequel di Shining firmato Mike Flanagan

di Redazione Il Cineocchio

Ewan McGregor è un Danny Torrance cresciuto e alle prese con i fantasmi del passato - tra luccicanza e 'redrum' - nell'adattamento per il cinema dell'omonimo romanzo di Stephen King

Leggi
chernobyl miniserie 2019 hbo
Horror & Thriller

Chernobyl (episodi 1-5) | La recensione della miniserie HBO: un monito severo

di William Maga

Jared Harris, Stellan Skarsgård ed Emily Watson sono i protagonisti dell'ennesimo prodotto televisivo di assoluta qualità, capace di riflettere sul disastro nucleare del 1986 con fermezza

Leggi
Jennifer Connelly in Phenomena (1985)
Horror & Thriller

Recensione story | Phenomena di Dario Argento

di William Maga

Nel 1985 il regista dirigeva Donald Pleasence e la giovanissima Jennifer Connelly in un thriller sbilanciato, efferato ma meno magico di quel che avrebbe potuto essere

Leggi
Blu-ray In Darkness + Attraction + La notte ha divorato il mondo
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | In Darkness + Attraction + La notte ha divorato il mondo

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino le edizioni italiane dell'horror con Natalie Dormer, del film sci-fi russo di Fedor Bondarchuk e dello zombie movie francese di Dominique Rocher

Leggi
Zachary Quinto in NOS4A2 (2019) serie amazon
Horror & Thriller

NOS4A2 | La recensione completa della serie con Zachary Quinto (episodi 1-10)

di Sabrina Crivelli

La trasposizione per il piccolo schermo del romanzo fanta-horror di Joe Hill parte molto bene, ma si perde in una seconda metà troppo affrettata e superficiale

Leggi
James Wan – da Saw e Insidious al Conjuring Universe e Aquaman di Nico Parente e Edoardo Trevisani
Horror & Thriller

Recensione libro + intervista | James Wan di Nico Parente e Edoardo Trevisani

di Alessandro Gamma

Dal folgorante Saw - L'enigmista al recente cinecomic Aquaman, i due autori provano a fare il punto della carriera del prolifico e impegnatissimo filmmaker, ormai non più solo Re Mida dell'horror

Leggi
3 from hell rob zombie film
Horror & Thriller

Teaser per 3 from Hell di Rob Zombie: la famiglia Firefly è pronta a far danni

di Redazione Il Cineocchio

A 13 anni da La Casa del Diavolo, i redivivi Sid Haig, Bill Moseley e Sheri Moon tornano sulle scene in un capitolo conclusivo della trilogia imprevedibile e vietatissimo ai minori

Leggi
nomis film daddario cavill
Horror & Thriller

Trailer per Nomis: Alexandra Daddario e Henry Cavill sulle tracce di un serial killer

di Redazione Il Cineocchio

Nel ricco cast del thriller diretto da David Raymond ci sono anche Ben Kingsley, Stanley Tucci e Nathan Fillion

Leggi
Ma

Ma

27-06-2019

Lucania - Terra Sangue e Magia

Lucania - Terra Sangue e Magia

20-06-2019

Sir - Cenerentola a Mumbai

Sir - Cenerentola a Mumbai

20-06-2019

La prima vacanza non si scorda mai

La prima vacanza non si scorda mai

20-06-2019

Anna

Anna

20-06-2019

Arrivederci professore

Arrivederci professore

20-06-2019

Rapina a Stoccolma

Rapina a Stoccolma

20-06-2019

RECENSIONE

The Elevator

The Elevator

20-06-2019

La bambola assassina

La bambola assassina

19-06-2019

Christo - Walking on water

Christo - Walking on water

16-06-2019

Shelter: Addio all'Eden

Shelter: Addio all'Eden

14-06-2019

Il grande salto

Il grande salto

13-06-2019

Soledad

Soledad

13-06-2019

I morti non muoiono

I morti non muoiono

13-06-2019

RECENSIONE

Climax

Climax

13-06-2019

RECENSIONE

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

Blue My Mind - Il segreto dei miei anni

13-06-2019

Beautiful Boy

Beautiful Boy

13-06-2019

Dicktatorship - Fallo e basta!

Dicktatorship - Fallo e basta!

10-06-2019