Home » Cinema » Azione & Avventura » [recensione] Death Race 2050 di G. J. Echternkamp

3/10 su 69 voti. Titolo originale: Death Race 2050, uscita: 17-01-2017. Regista: G.J. Echternkamp.

[recensione] Death Race 2050 di G. J. Echternkamp

24/01/2017 di Alessandro Gamma

Il regista omaggia nel migliore dei modi il cult di Roger Corman nel 1975, cogliendone appieno lo spirito

death race 2050

C’è molta coloratissima storia del cinema dietro al selvaggiamente divertente Death Race 2050, quindi serve fare un piccolo passo indietro: nel 1975 venne distribuito un piccolo violento film dalla scatenata – quanto assurda – carica satirica intitolato Anno 2000 – La corsa della morte (Death Race 2000). Prodotta dal signore supremo dei B-movies Roger Corman, la pellicola (che vantava nel cast nomi del calibro di Sylvester Stallone e David Carradine) si rivelò uno dei maggiori successi del prolifico produttore, garantendosi una meritatamente lunga vita sugli scaffali dei videonoleggi e tra i cult di mezzanotte. Death Race 2000 si è conquistato anche un remake sufficientemente decente – Death Race con Jason Statham del 2008 -, che si sganciava però dal lato più eminentemente corrosivo in favore di una dose d’azione più convenzionale, e, naturalmente, come è spesso prassi nel panorama odierno, tale rifacimento ha portato a un serie di ulteriori sequel, usciti nel 2010, 2013 e 2017. Quindi, dove potrebbe portarci questa saga oggi?

death-race-2050-locandina-posterDirettamente al suo disegno originale, a quanto pare. Corman è tornato, e la sua tradizionale follia old school è a pieni giri in Death Race 2050. Più vicino a una sorta di remake dell’originale che seguito vero e proprio – anche se certamente potrebbe essere interpretato in entrambi i modi – il film è tutto all’insegna dell’emulazione di quei B-movie impenitenti e senza freni tipici delle visioni nei drive-in / grindhouse degli anni ’70, che potranno pure essere a corto di budget ma sanno regalare azione ironica, un commento sociale semplice, ma efficace e un gruppo di attori che, avendo chiaramente colto il tono dell’operazione, sono disposti a sguazzare molto sopra le righe in questa piscina di ridicolo, camp e talvolta ultra-violento divertimento.

E’ difficile prevedere se il tipo di kitsch volontariamente bizzarro e sfacciatamente a buon mercato di Corman saprà incontrare il gusto dei fanatici di ‘filmacci’ più cinici di oggi, ma è lecito affermare che quelli che adorano la satira cheesy, economica, polposa e autoreferenziale in egual misura, dovrebbero apprezzare senza problemi Death Race 2050. E’ ovviamente impossibile ritrovare lo squilibrio innato dell’opera originale, ma bisogna fare i complimenti a una nuova generazione di autori non allineati (tra cui lo sceneggiatore e regista G. J. Echternkamp e il co-sceneggiatore Matt Yamashita) che non solo sono riusciti a capire appieno e replicare ciò che Death Race 2000 è stato … ma non si vergognano di ammettere che lo hanno amato profondamente.

La trama non potrebbe essere più semplice: in un futuro tanto orribile quanto dominato dalla stupidità umana, viene organizzata ogni anno una corsa automobilistica da una costa all’altra degli Stati Uniti, in cui i piloti partecipanti guadagnano punti quando investono i pedoni che si parano loro davanti lungo il tracciato. Questa è più o meno l’intera trama. C’è anche un diversivo di benvenuto da parte di una squadra di combattenti ribelli intenti a sparare sui corridori con qualsiasi esplosivo mezzo a disposizione, a cui si aggiunge un’inaspettatamente piacevole quantità di personaggi che sembrano usciti da un cartone animato, ma non per questo meno spassosi. Nel mucchio vengono anche gettati: un surrogato di “realtà virtuale” con gli spettatori che da casa possono ‘sedersi’ al fianco dei piloti attraverso appositi occhialini che funzionano molto meglio di quanto ci si potrebbe aspettare e una manciata di sequenze d’azione goffamente divertenti. E se Death Race 2050 potrebbe risultare una produzione “povera” per molti aspetti, il direttore del casting si è certamente guadagnato il suo stipendio.

death-race-2050Non solo abbiamo in scena il sempre piacevolmente viscido Malcolm McDowell nei panni di un autocrate, vagamente somigliante a Donald Trump, a capo della gara; c’è Manu Bennett che incarna l’eroe di turno, stoico e simpaticamente badass; Marci Miller, il suo coraggioso navigatore e spalla (più o meno); Folake Olowofoyeku, una rock star che falcia i suoi stessi fan adoranti; Anessa Ramsey, un’evangelista matta che fa lo stesso col proprio gregge di fedeli; Burt Grinstead (meravigliosamente lunatico) nei panni del geneticamente potenziato, sessualmente confuso e super-muscoloso uomo-bambino; infine il veterano caratterista Yancy Butler quale leader furioso di diversi sfortunati supporter.

E’ tutto molto goffo, sgangherato e kitsch, ma questa è solo una parte del fascino grezzo dell’intera produzione. Potrebbe non esserci molto mercato in questi giorni per lo stravagante modo di fare cinema indipendente di Roger Corman, ma Death Race 2050 afferma abilmente che c’è ancora un po’ di benzina nel suo serbatoio. Coloro che si aspettano un classico film d’azione sullo stile di Death Race (2008) potrebbero arrivare a fine visione confusi o irritati. Quelli che invece nutrono un sano rispetto per l’opera, certamente sopra le righe, del produttore americano si troveranno piacevolmente sorpresi da questo film, che potrà pur essere bizzarro e intenzionalmente cheap … ma è anche dannatamente divertente.

Di seguito il trailer originale non censurato di Death Race 2050:

Fonte: YouTube

Manu Bennett
Malcolm McDowell
Marci Miller
Burt Grinstead
Folake Olowofoyeku
Anessa Ramsey
Yancy Butler
Charlie Farrell
Shanna Olson
Sebastian Llosa
Emilio Montero
Leslie Shaw
Helen Loris
Pierre Paolo Goya Kobashigawa
Sylvester Stallone in Escape Plan The Extractors
Azione & Avventura

Sylvester Stallone su Escape Plan: “Ritorno all’Inferno oltre l’orrendo; il 3 sarà The Extractors”

di Redazione Il Cineocchio

La star 72enne ha rivelato il cambio di titolo del terzo film della saga, commentando anche con parole piuttosto schiette il secondo capitolo diretto da Steven C. Miller

Leggi
Azione & Avventura

Nel full trailer di Triple Frontier, Affleck, Hunnam e Isaac rapinano un boss del cartello

di Redazione Il Cineocchio

Nella squadra di ex militari pronti a tutto allestita dal regista J.C. Chandor per Netflix ci sono anche Garrett Hedlund e Pedro Pascal

Leggi
triple threat film
Azione & Avventura

Nel trailer di Triple Threat, Iko Uwais, Tiger Chen e Tony Jaa picchiano tutti

di Redazione Il Cineocchio

Accanto alle tre superstar delle arti marziali troveremo anche Jeeja Yanin e Scott Adkins

Leggi
masters of the universe he-man
Azione & Avventura

Masters of the Universe: riprese a breve, emergono trama e personaggi presenti nel film

di Redazione Il Cineocchio

Dopo anni di riscritture e rinvii, i fratelli Aaron e Adam Nee sono pronti a dirigere la nuova trasposizione per il cinema delle gesta dei paladini di Eternia

Leggi
Tom Cruise Mission Impossible - Protocollo fantasma
Azione & Avventura

Robert Elswit su Protocollo Fantasma: “Vi svelo il primo finale; sorte diversa per Tom Cruise e Ethan Hunt”

di Redazione Il Cineocchio

Il direttore della fotografia del quarto capitolo della saga di Mission: Impossible ha parlato anche di una differente scena conclusiva, delle modifiche in corsa alla sceneggiatura di Christopher McQuarrie e del peso di Jeremy Renner

Leggi
aquaman film
Azione & Avventura

James Cameron su Aquaman: “Simpatico, ma irrealistico; ci avrei messo più attivismo”

di Redazione Il Cineocchio

Il filmmaker, grande esperto di profondità oceaniche, ha detto la sua sul cinecomic della Warner/DC diretto da James Wan, riconoscendone alcuni pregi e alcuni 'difetti'

Leggi
john carpenter set
Azione & Avventura

Quando John Carpenter rifiutò la regia di Top Gun e Attrazione Fatale

di Redazione Il Cineocchio

Il regista, verso la metà degli anni '80, venne considerato per la regia di due film piuttosto lontani dalle sue usuali corde, ma decise di non provarci nemmeno, adducendo buone ragioni

Leggi
venom blu-ray
Azione & Avventura

Recensione Blu-ray | Venom con Tom Hardy

di Redazione Il Cineocchio

Esaminiamo da vicino l'edizione home video del cinecomic girato da Ruben Fleischer che rilancia la carriera cinematografica dell'arci-nemico di Spider-Man

Leggi
Arnold Schwarzenegger vecchio conan
Azione & Avventura

Arnold Schwarzenegger su Conan the Conqueror: “Facciamo il film!”

di Redazione Il Cineocchio

Con un video, la star si è detta pronta a portare finalmente sul grande schermo il terzo (o quarto ...) film della saga del barbaro, in gestazione da anni

Leggi
El Chicano film Ben Hernandez Bray
Azione & Avventura

Nel trailer di El Chicano, un supereroe ispanico ripulisce il ghetto dalle gang

di Redazione Il Cineocchio

L'action thriller ambientato a Los Angeles è stato co-scritto e prodotto da Joe Carnahan

Leggi
senesi michele cerchio delle lumache
clint eastwood il corriere the mule film
Azione & Avventura

Il Corriere – The Mule | La recensione del film di – e con – Clint Eastwood

di Giovanni Mottola

Ignorato dall'Academy, è un capolavoro sui rimpianti di un vecchio, raccontati in equilibrio tra leggerezza e profondità. E' tratto da una storia vera ma diventa l'opera più personale del regista, perfetto come testamento artistico di una grande carriera

Leggi
shaft film 2019 tim story
Azione & Avventura

Nel trailer di Shaft, tre generazioni di detective ripuliscono Harlem dal crimine

di Redazione Il Cineocchio

Dopo quasi 20 anni, il regista Tim Story riporta in auge il personaggio simbolo del filone blaxploitation anni '70, mettendo insieme Richard Roundtree, Samuel L. Jackson e Jessie T. Usher

Leggi
weng weng attore filippino film
Azione & Avventura

La straordinaria vita di Weng Weng, piccola grande star del cinema action filippino

di Sabrina Crivelli

Alla riscoperta della carriera dell'attore, alto soli 88 centimetri, esperto di arti marziali e protagonista di innumerevoli b-movies tra gli anni '70 e '80

Leggi
i goonies galeone willy l'orbo
Azione & Avventura

Josh Brolin su I Goonies: “Vi racconto come rovinai a tutti il primo ciak col galeone”

di Redazione Il Cineocchio

L'interprete di Brandon Walsh ha ricordato un simpatico (almeno per lui) aneddoto riguardante il classico del 1985 diretto da Richard Donner

Leggi
The Front Runner - Il vizio del potere

The Front Runner - Il vizio del potere

T. originale: The Front Runner

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 42 voti
Parlami di te

Parlami di te

T. originale: Un Homme Pressé

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 41 voti
Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo

T. originale: Cold Pursuit

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 41 voti

RECENSIONE

Copia originale

Copia originale

T. originale: Can You Ever Forgive Me?

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 133 voti
Quello che veramente importa

Quello che veramente importa

T. originale: The Healer

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 99 voti
The Lego Movie 2: Una nuova avventura

The Lego Movie 2: Una nuova avventura

T. originale: The Lego Movie 2: The Second Part

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 103 voti
Westwood. Punk, Icona, Attivista

Westwood. Punk, Icona, Attivista

T. originale: Westwood: Punk, Icon, Activist

Data di uscita: 20-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Ex-Otago - Siamo come Genova

Ex-Otago - Siamo come Genova

T. originale: Ex-Otago. Siamo come Genova

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Mamma + Mamma

Mamma + Mamma

T. originale: Mamma + Mamma

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Un'avventura

Un'avventura

T. originale: Un'avventura

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
La paranza dei bambini

La paranza dei bambini

T. originale: La paranza dei bambini

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 10 voti
Rex - Un Cucciolo a Palazzo

Rex - Un Cucciolo a Palazzo

T. originale: The Queen's Corgi

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 8 su 3 voti
Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

T. originale: Touch Me Not

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Un valzer tra gli scaffali

Un valzer tra gli scaffali

T. originale: In den Gängen

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 28 voti
La vita in un attimo

La vita in un attimo

T. originale: Life Itself

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 65 voti
Holmes & Watson

Holmes & Watson

T. originale: Holmes & Watson

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 4 su 55 voti
Alita - Angelo della battaglia

Alita - Angelo della battaglia

T. originale: Alita: Battle Angel

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 427 voti

RECENSIONE

Crucifixion

Crucifixion

T. originale: The Crucifixion

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 5 su 154 voti

RECENSIONE