Home » Cinema » Horror & Thriller » [recensione] The Windmill di Nick Jongerius

4/10 su 68 voti. Titolo originale: The Windmill Massacre, uscita: 29-08-2016. Regista: Nick Jongerius.

[recensione] The Windmill di Nick Jongerius

01/12/2016 di Alessandro Gamma

Dall'Olanda arriva uno slasher dagli omicidi cruenti al punto giusto ma affossato da una sceneggiatura troppo raffazzonata

I film horror olandesi non sono certo molto diffusi, quindi si può dire che The Windmill (o The Windmill Massacre) sia già in partenza qualcosa di decisamente inusuale e curioso. Grandi mulini in legno che fungono da anticamera dell’Inferno gridano Olanda da ogni poro, proprio come la protagonista australiana, la spalla giapponese … ok, forse oltre agli stereotipi locali è presente anche una biodiversità un po’ sospetta. In ogni caso, il regista Nick Jongerius svuota secchi di sangue lungo tutti i Paesi Bassi, grazie a un demone che presenta ai malcapitati peccatori del giorno la sua graziosa e affilatissima falce. Le teste rotolano in nome della redenzione definitiva, perché il karma è proprio una brutta bestia in questo slasher europeo. Indossate quindi i vostri zoccoli di legno e un bel poncho caldo, perché il giro turistico per le campagne olandesi sta per farsi caotico. Caotico nel modo più cruento certo, ma anche caotico nella sceneggiatura e caotico nello svolgimento.

The-Windmill-locandinaLa protagonista del film finisce per essere Jennifer (Charlotte Beaumont), un’immigrata australiana senzatetto e con passaporto falso che è appena stata scoperta. Senza un posto dove andare, salta sul bus “Happy Holland Tours” insieme a pochi altri fortunati. La guida del viaggio, Abe (Bart Klever), intende portare tutti in gita attraverso splendidi territori pieni di mulini a vento e ricchi di tradizionali storie nazionali interessanti. Sembrerebbe una scampagnata rilassante, giusto? E lo è, fino a quando Jennifer non sbrocca in seguito a un’allucinazione che la porta a vedere il padre (morto), causando lo stop forzato dell’autobus. Abe cerca di riaccenderlo, ma i problemi al motore bloccano tutti per la notte. E’ in questo momento che un losco figuro mascherato appare dai boschi, e il gruppo si ritrova faccia a faccia con i propri peccati. Saranno in grado di pentirsi, o verranno giudicati dal Tristo Mietitore?

Come ogni buon horror non americano, The Windmill tenta saggiamente di costruirsi una mitologia. Ogni uccisione ha un preciso significato, derivante dall’idea che gli sventurati si trovano in prossimità delle porte dell’Inferno. Il loro demoniaco inseguitore – un essere con la pelle bruciata alla Freddy Krueger che brandisce una falce acuminata – si comporta come un collezionista di dannati, che deve prendersi cura del suo ultimo gregge imbastardito. Gli errori del passato di Jennifer appaiono evidenti durante un flashback, mentre gli altri personaggi rivelano le proprie colpe nel corso dello svolgimento.

La fotografa Ruby (Fiona Hampton) ha dei trascorsi con la Yakuza, il Dott. Nicholas (Noah Taylor) con la droga, Douglas (Patrick Baladi) – che si porta dietro il figlio adolescente Curt (Adam Thomas Wright) – con la moglie, ecc. Fondamentalmente, Jennifer sale su un autobus colmo delle persone peggiori che si potrebbero incontrare. Questi non sono soltanto peccatori, ma criminali spregevoli che in qualche modo l’hanno fatta franca, situazione che regala si una nota oscura, ma che risuona un po’ troppo vile.

windmill-7C’è però un modo per guadagnare dei punti, ma i personaggi apparentemente ignorano quella che sembra essere un’informazione piuttosto fondamentale. Uno studente locale, Takashi (Tanroh Ishida), si trova faccia a faccia con il destino, ma vi sfugge perché mostra sincero rimorso quando si trova a rivivere il momento in cui si è originato il peccato che deve espiare (ricostruzione generata per gentile concessione della bocca dell’Inferno). Ovviamente il ragazzo – che non è poi così cattivo … – decide di rivelare agli altri come ha fatto a scamparla. Fine del film. Invece no. Tutti decidono deliberatamente di ignorarlo e continuare così a morire serenamente, giustificando ostinatamente le loro malefatte.

Jongerius mostra una certa capacità nel versare sangue in modi ingegnosamente cattivi, ma è davvero sufficiente per distrarre lo spettatore da uno script farraginoso e una narrazione irregolare? La prima uccisione – un militare di nome Jackson (Ben Batt) – spicca perchè copre la sua convenzionalità con una secchiata di entusiasmo rosso sangue (un effetto speciale degno del Peter Jackson vecchia maniera). Eliminando subito il combattente più qualificato si sta proclamando con forza – e coraggio – ‘al bando le cose scontate!’ – un’affermazione che tuttavia non ha poi alcun seguito. Da qui, i personaggi continuano a separarsi anche sapendo cosa li aspetta, mentre eventi tanto casuali quanto inspiegabili deviano la traiettoria della pellicola senza alcun motivo apparente. A un certo punto, Jongerius taglia su una profezia di Takashi che evoca il volto del mostro nel fumo, seguita da incantesimi sussurrati nell’augurio di salvarli. Perché naturalmente, ogni personaggio asiatico è sotto sotto un mistico! Gli omicidi sono furiosi e veloci – scatenandosi sulle vittime con reminiscenze anni ’80 – ma è la narrazione a lasciare molto più a desiderare, a causa della casualità e della stupidità dei protagonisti.

E’ difficile dare un giudizio decisivo su The Windmill, perché in fondo tutta la questione del peccato/penitenza è interessante, e Jongerius ha un gusto per il gore che non si trova in molte pellicole dell’orrore indipendenti di questi tempi. Si vede che il regista olandese sa come si costruisce un’uccisione in uno slasher, ma l’organizzazione dell’insieme è approssimativa e rattoppata senza troppa intelligenza. Forse nelle intenzioni voleva essere un discorso sulla condizione della natura umana o sull’impossibilità del perdono, fatto sta che è un vero peccato che la sceneggiatura imbastita insieme a Chris W. Mitchell (Frankenstein’s Army) non riesca a riflettere la vivace depravazione visiva messa in scena.

Noah Taylor
Patrick Baladi
Charlotte Beaumont
Ben Batt
Adam Thomas Wright
Fiona Hampton
Tanroh Ishida
Bart Klever
Stijn Westenend
Mattijn Hartemink
Kenan Raven
Derek Howard
Liz Vergeer
Donnya Zidan
Valentine Berning
Ragazzi perduti (1987) film
Horror & Thriller

Ragazzi Perduti, la serie TV: c’è la trama – con colpo di scena – del pilot

di Redazione Il Cineocchio

Il classico del 1987 procede spedito verso l'adattamento per il piccolo schermo, supervisionato da Rob Thomas ed Heather Mitchell

Leggi
boo! film 2019 luke jaden
Horror & Thriller

Il trailer di Boo! ricorda che gli scherzi non vanno sottovalutati, pena un demone in casa

di Redazione Il Cineocchio

Il giovane Luke Jaden torna alla regia per un horror dalle premesse leggere che vede protagonisti Jaden Piner, Jill Marie Jones e Aurora Perrineau

Leggi
cry havoc film
Horror & Thriller

Nel trailer di Cry Havoc, Robert Bronzi affronta un serial killer dai modi brutali

di Redazione Il Cineocchio

A due anni dal primo film, toccherà ora al sosia di Charles Bronson provare a fermare l'implacabile boogeyman mascherato nel film diretto da Rene Perez

Leggi
Il COLPEVOLE - The Guilty film
Horror & Thriller

Il colpevole – The Guilty | La recensione controcorrente del thriller danese al telefono

di Sabrina Crivelli

Il thriller di debutto del danese Gustav Möller costruisce la suspense solamente sulla parola, azzerando l'azione e l'approfondimento della psicologia del protagonista

Leggi
Sadako Hideo Nakata film 2019
Horror & Thriller

Teaser e poster per Sadako, nuovo film della saga di The Ring diretto da Hideo Nakata

di Redazione Il Cineocchio

A tre anni dalla resa dei conti in La Battaglia dei Demoni, la ragazza demone proverà ancora una volta a uscire dal pozzo e maledire qualche malcapitato

Leggi
Horror & Thriller

Nel trailer di White Chamber, Shauna Macdonald viene torturata per un esperimento

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Oded Fehr e Amrita Acharia tra gli sfortunati protagonisti del thriller diretto da Paul Raschid

Leggi
We Summon the Darkness alexandra daddario film
Horror & Thriller

Nella prima immagine di We Summon the Darkness, Alexandra Daddario è una satanista omicida

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice dagli occhi di ghiaccio vaga per i concerti metal negli Stati Uniti degli anni '80 in cerca di vittime nell'horror diretto da Marc Meyers

Leggi
picnic ad hanging rock film serie blu-ray
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Picnic ad Hanging Rock, il film e la miniserie TV

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del primo adattamento del romanzo di Joan Lindsay diretto nel 1975 per il cinema da Peter Weir e della trasposizione del 2018 per la TV con Natalie Dormer

Leggi
Horror & Thriller

Il trailer di Starfish immerge Virginia Gardner nell’orrore cosmico della fine del mondo

di Redazione Il Cineocchio

Il regista A.T. White torna dietro alla mdp dopo 6 anni per un fanta-horror imbevuto di misteri, mostri ed elaborazione del lutto

Leggi
auguri per la tua morte killer maschera
Horror & Thriller

Christopher Landon su Auguri per la tua Morte: “Pensai a una maschera diversa per il killer”

di Redazione Il Cineocchio

Il regista dello slasher del 2017 ha rivelato l'iniziale 'ballottaggio', spiegando perché poi ha optato per il bebè

Leggi
The Field Guide to Evil film
Horror & Thriller

Trailer per The Field Guide to Evil: 8 storie del folclore dark per 8 registi horror

di Redazione Il Cineocchio

Tra i nomi coinvolti ci sono Veronika Franz e Severin Fiala, Peter Strickland, Agnieszka Smoczynska e Can Evrenol

Leggi
octavia spencer ma film 2019 horror
Horror & Thriller

Nel trailer di Ma, Octavia Spencer organizza feste a base di musica, alcol e omicidi

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono anche Juliette Lewis e Luke Evans nell'horror 'sbucato dal nulla' diretto da Tate Taylor e prodotto dalla Blumhouse

Leggi
glenn close attrazione fatale film
Horror & Thriller

Glenn Close su Attrazione Fatale: “Ho in mente il remake; approccio diverso ad Alex”

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice ha rivelato il suo progetto, che mirerebbe a raccontare in modo completamente differente il ben più problematico e sfaccettato personaggio da lei interpretato nel 1987

Leggi
Horror & Thriller

Nick Antosca sulla serie TV di Chucky: “Storia nuova, ma nel canone della saga de La Bambola Assassina”

di Redazione Il Cineocchio

Lo showrunner ha svelato qualche dettaglio sulla versione televisiva dello storico franchise horror, parlando del tono che verrà adottato e del coinvolgimento di alcuni volti noti

Leggi
allucinazione perversa 1990
Horror & Thriller

Jeff Buhler sul remake di Allucinazione Perversa: “Ho cambiato il colpo di scena”

di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore ha parlato dell'approccio adottato da lui e dal regista David M. Rosenthalal nei confronti del classico del 1990, teso a mantenerne lo spirito originale

Leggi
The Front Runner - Il vizio del potere

The Front Runner - Il vizio del potere

T. originale: The Front Runner

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 42 voti
Parlami di te

Parlami di te

T. originale: Un Homme Pressé

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 41 voti
Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo

T. originale: Cold Pursuit

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 5 su 41 voti

RECENSIONE

Copia originale

Copia originale

T. originale: Can You Ever Forgive Me?

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 7 su 133 voti
Quello che veramente importa

Quello che veramente importa

T. originale: The Healer

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 99 voti
The Lego Movie 2: Una nuova avventura

The Lego Movie 2: Una nuova avventura

T. originale: The Lego Movie 2: The Second Part

Data di uscita: 21-02-2019

Voto medio: 6 su 103 voti
Westwood. Punk, Icona, Attivista

Westwood. Punk, Icona, Attivista

T. originale: Westwood: Punk, Icon, Activist

Data di uscita: 20-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Ex-Otago - Siamo come Genova

Ex-Otago - Siamo come Genova

T. originale: Ex-Otago. Siamo come Genova

Data di uscita: 18-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Mamma + Mamma

Mamma + Mamma

T. originale: Mamma + Mamma

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 0 su 0 voti
Un'avventura

Un'avventura

T. originale: Un'avventura

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 1 voti
La paranza dei bambini

La paranza dei bambini

T. originale: La paranza dei bambini

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 13 voti
Rex - Un Cucciolo a Palazzo

Rex - Un Cucciolo a Palazzo

T. originale: The Queen's Corgi

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 4 voti
Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

Ognuno ha diritto ad amare - Touch Me Not

T. originale: Touch Me Not

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 5 voti
Un valzer tra gli scaffali

Un valzer tra gli scaffali

T. originale: In den Gängen

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 7 su 28 voti
La vita in un attimo

La vita in un attimo

T. originale: Life Itself

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 65 voti
Holmes & Watson

Holmes & Watson

T. originale: Holmes & Watson

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 4 su 55 voti
Alita - Angelo della battaglia

Alita - Angelo della battaglia

T. originale: Alita: Battle Angel

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 6 su 514 voti

RECENSIONE

Crucifixion - Il male è stato invocato

Crucifixion - Il male è stato invocato

T. originale: The Crucifixion

Data di uscita: 14-02-2019

Voto medio: 5 su 156 voti

RECENSIONE