Home » Cinema » Azione & Avventura » MOTU: Skeletor ispirato a un cadavere esposto in un parco di divertimenti a inizio ‘900

MOTU: Skeletor ispirato a un cadavere esposto in un parco di divertimenti a inizio ‘900

02/01/2018 news di Redazione Il Cineocchio

L'ex artista della Mattel Mark Taylor rivela le origini del celeberrimo avversario di He-Man

Sebbene He-Man si possa considerare a tutti gli effetti un sinonimo interscambiabile dei Masters of the Universe della Mattel, la sua storica nemesi non è certo da meno in quanto a popolarità.

Skeletor, Signore della Distruzione, fece la sua prima apparizione sia come giocattolo che come personaggio di fumetti nel 1981. Fu incluso nella prima linea dei MOTU arrivata nei negozi, prima che il note cartone animato animato della Filmation facesse esplodere la popolarità del franchise nel 1983.

Da poco messa a catalogo da Natflix Italia, la docuserie The Toys That Made Us (I Giocattoli della nostra Infanzia), racconta la storia di diverse importanti linee di giocattoli uscite negli anni ’80. La prima metà della prima stagione ci riporta agli albori di He-Man e dei Dominatori dell’Universo con interviste approfondite ai creativi dietro a questo clamoroso brand. Scopriamo così che se il biondo e muscoloso He-Man venne creato semplicemente in risposta ad alcune ricerche di mercato, lo scheletrico avversario dal teschio giallo fu ispirato niente meno che da una visita a una sorta di freak show visitabile agli inizi del 1900.

E’ l’ex artista e designer della Mattel Mark Taylor a raccontare il macabro retroscena dietro la creazione di Skeletor, riconducibile a un evento traumatico capitatogli in gioventù a una fiera locale in cui era certo di aver visto un vero cadavere penzolare dal soffito. In effetti, 60 anni dopo, l’uomo apprese che il suo incontro ravvicinato al parco di divertimenti Pike Amusement Park era stato molto reale. Le sue parole:

Sapevo che si doveva trattare di una persona reale. Oltre 60 anni dopo, sto guardando Discovery Channel e scopro che era un ragazzo vero e che era veramente al Long Beach Pike! Ha confermato tutti i miei sospetti! 

Un articolo su Slate qi alcuni anni fa ha spiegato come questo cadavere sia finito dentro un’attrazione di Long Beach e la sua storia è piuttosto interessante. Il corpo imbalsamato in questione era stato un tempo Elmer McCurdy, un fuorilegge morto in uno scontro a fuoco con la polizia 65 anni prima di essere esposto nel Luna Park. Nel 1911, il vagabondo fuorilegge assaltò un treno vicino a Okesa, in Oklahoma, poi portò il suo bottino – 46 dollari e due brocche di whisky – a nord, dove si rintanò in un fienili sul confine con il Kansas. La polizia lo inseguì e finì per ucciderlo in una sparatoria tra i covoni.

Chi si immaginava che un giorno il suo cadavere non solo avrebbe ispirato uno dei più grandi cattivi di tutti i tempi, ma anche la leggendaria linea di giocattoli che ha reso felici milioni di bambini?

Fonte: BD

Azione & Avventura

Teaser per Diabolik: Luca Marinelli è il re del terrore di Clerville per i Manetti

di Redazione Il Cineocchio

Ci sarà Valerio Mastandrea sulle tracce del criminale mascherato e della sua compagna Miriam Leone

Leggi
The Old Man Movie film animazione 2020
Azione & Avventura

The Old Man Movie | Recensione del film animato di Lehemaa e Mägi (Sitges 53)

di Marco Tedesco

I due registi realizzano un'opera in stop motion per adulti scorrettissima e irriverente, che applica al meglio gli insegnamenti di Trey Parker e Matt Stone

Leggi
La Belva film 2020 gifuni
Azione & Avventura

Trailer per La Belva: Fabrizio Gifuni è un pericoloso nemico pubblico

di Redazione Il Cineocchio

Nell'action drama diretto da Ludovico Di Martino ci sono anche Andrei Nova e Matteo Berardinelli

Leggi
lockdown all'italiana film ezio greggio 2020
Azione & Avventura

Lockdown all’italiana | La recensione del film (poco comico) di Enrico Vanzina

di Giovanni Mottola

Il regista, qui all'esordio dietro alla mdp, rivendica giustamente il diritto alla commedia, ma non ne assolve al dovere, realizzando un'opera che non fa ridere mai

Leggi