Home » Cinema » Azione & Avventura » Trailer red band per Mortal Kombat: il torneo inizia, tra fatality e sanguinosi colpi proibiti

Titolo originale: Mortal Kombat , uscita: 07-04-2021. Regista: Simon McQuoid.

Trailer red band per Mortal Kombat: il torneo inizia, tra fatality e sanguinosi colpi proibiti

18/02/2021 trailer news di Redazione Il Cineocchio

C'è Simon McQuoid alla regia del reboot R-Rated prodotto da James Wan

mortal kombat film 2021 goro

A qualche mese dall’annuncio e a qualche settimana dalle prime immagini, Warner Bros e New Line Cinema hanno lanciato oggi il poster e il trailer di Mortal Kombat, nuovo film prodotto da James Wan (la saga di The Conjuring, Aquaman), Todd Garner (Into the Storm, Tag) ed E. Bennett Walsh (Men in Black: International).

Distribuito dalla New Line Cinema e ispirato – naturalmente – al popolare franchise di videogiochi, il reboot – che è stato classificato Rated R per la dose di violenza – Mortal Kombat è stato diretto dal regista australiano di spot e videoclip Simon McQuoid, all’esordio nel lungometraggio.

MORTAL KOMBAT - Poster film 2021Questa la trama ufficiale:

il campione di MMA Cole Young, abituato a farsi picchiare per soldi, è ignaro della sua eredità—e anche del perché l’Imperatore dell’Outworld Shang Tsung abbia mandato il suo guerriero migliore, Sub-Zero, e altri Cryomancer ultraterreni, per dargli la caccia. Preoccupato per la sicurezza della sua famiglia, Cole parte alla ricerca di Sonya Blade responsabile della Jax, Maggiore delle Forze Speciali che porta anche lei sulla pelle lo stesso marchio del drago con cui Cole è nato. Molto presto, si ritrova nel tempio di Lord Raiden, Antico Dio e Protettore di Earthrealm, che assicura riparo a tutti coloro che portano un marchio come il suo.

Qui, Cole si allena con guerrieri esperti come Liu Kang, Kung Lao e l’implacabile mercenario Kano, preparandosi a combattere con i più grandi campioni della Terra, contro i nemici dell’Outworld, in una battaglia in cui è in gioco il destino dell’universo. Riuscirà Cole ad essere abbastanza motivato da scatenare il suo arcana—l’immenso potere custodito nella sua anima—in tempo non solo per salvare la sua famiglia, ma anche per sconfiggere Outworld una volta per tutte?

Il variegato cast internazionale riflette la natura globale di Mortal Kombat, con talenti che abbracciano il mondo del cinema, della televisione e delle arti marziali. Lewis Tan (Deadpool 2) interpreta Cole Young; Jessica McNamee (Shark – Il Primo squalo) è Sonya Blade; Josh Lawson (Bombshell) è Kano; Tadanobu Asano (Midway) è Lord Raiden; Mehcad Brooks (Supergirl) è Jackson “Jax” Bridges; Ludi Lin (Aquaman) è Liu Kang; with Chin Han (Skyscraper) è Shang Tsung; Joe Taslim (Star Trek Beyond) è Bi-Han e Sub-Zero; and Hiroyuki Sanada (Skyscraper) è Hanzo Hasashi e Scorpion. Tra i protagonisti ci sono anche Max Huang come Kung Lao; Sisi Stringer come Mileena; Matilda Kimber come Emily Young; e Laura Brent come Allison Young.

La sceneggiatura è stata scritta da Greg Russo e Dave Callaham (Wonder Woman 1984), da una storia di Oren Uziel (Mortal Kombat: Rebirth) e lo stesso Greg Russo.

In attesa di capire quando potremo vederlo (arriverà nei cinema e su HBO Max il 16 aprile), di seguito trovate il trailer Red Band già doppiato in italiano di Mortal Kombat, che anticipa atmosfere e qualità degli effetti speciali, in un florilegio di colpi proibiti e fatality (e c’è anche Goro, a sorpresa!):