Home » Cinema » Sci-Fi & Fantasy » Will Beall parla della scena di apertura di The Legend of Conan e del tono di Aquaman

Will Beall parla della scena di apertura di The Legend of Conan e del tono di Aquaman

17/08/2016 news di Redazione Il Cineocchio

Lo sceneggiatore di entrambi i film si è lasciato andare a qualche dichiarazione importante sui due attesissimi progetti

conan il barbaro arnold

Lo sceneggiatore Will Beall sembra apprezzare molto lavorare con i sovrani della fantasia cinematografica, sta attualmente scrivendo la sceneggiatura per il film Aquaman, sul re di Atlantide interpretato da Jason Momoa, e ha – insieme a Chris Morgan – sceneggiato il ritorno di Arnold Schwarzenegger sul trono in The Legend of Conan. Beall ha recentemente parlato di entrambi i progetti e se, ovviamente, non ha potuto rivelare più di tanto, ne ha comunque evidenziato alcuni punti importanti. Per quanto riguarda la pellicola diretta da James Wan, ha infatti anticipato:

Posso dire che non tutta l’azione si svolge sott’acqua. Alcune delle sequenze d’azione più divertenti del film effettivamente avranno luogo sulla terraferma.

aquaman momoaE’ in qualche modo più semplice immaginare a cosa potrebbe assomigliare l’azione per le strade, ma è probabile che la curiosità di tutti sia rivolta soprattutto alle battaglie sottomarine di Aquaman.

Per quanto riguarda Conan, il sequel da tempo in via di sviluppo è ancora nelle prime fasi della lavorazione, ma Beall pare sapere esattamente con quale immagine intende riportarci nel mondo epico fantasy inventato da Robert Ervin Howard:

Si apre con questo [mano sul mento]. È proprio lì che si deve ricominciare. E’ il sequel che ci avevano promesso e non è mai stato realizzato. Avevo 11 anni quando mio padre mi portò a vedere Conan il Barbaro, e non si dovrebbe mai portare un bambino di quell’età. E’ stata una cosa che cambia la vita. E’ un film incredibile. Si torna a Milius, giusto? Non c’è nessuno meglio di lui ed è un vero e proprio film. E’ un film fedele. Chris e io fin dall’inizio abbiamo detto che non c’è motivo di farlo a meno che non si tratti di un sequel degno del Conan di Milius e penso che sarà così. Davvero.

Se con queste parole Beall vuole rassicurare da una parte i fan del film del 1982, dall’altra sembra voler anche cancellare definitivamente dalla memoria collettiva il Conan the Barbarian diretto nel 2011 – con ben scarsi risultati – da Marcus Nispel, che tra l’altro vedeva curiosamente proprio Jason Momoa.

L’uscita di Aquaman è fissata per il 27 luglio 2018, mentre quella di The Legend of Conan non è ancora stata decisa.

Fonte: /Film

ed harris westworld 3 serie
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Westworld 3: Dolores vuole uccidere tutti nella nuova stagione della serie HBO

di Redazione Il Cineocchio

Evan Rachel Wood e gli altri host arrivano nel mondo esterno, portandosi dietro la voglia di vendetta e distruzione

Leggi
Beforeigners serie hbo 2020
Sci-Fi & Fantasy

Trailer per Beforeigners: viaggiatori del tempo invadono Oslo nella serie HBO

di Redazione Il Cineocchio

Poliziesco procedurale e fantascienza si mescolano nello show originale norvegese con Krista Kosonen e Nicolai Cleve Broch

Leggi
the black hole buco nero film 1979
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | The Black Hole – Il Buco Nero: classico da riscoprire o film modesto?

di Redazione Il Cineocchio

Nel 1979 la Disney affidava a Gary Nelson una space opera insolita e bizzarra con protagonisti Robert Forster e Anthony Perkins, un lungometraggio visivamente clamoroso ma con dialoghi e interpretazioni non all'altezza

Leggi
his dark materials serie hbo 2019
Sci-Fi & Fantasy

His Dark Materials (Stagione 1) | Recensione della serie HBO (Queste Oscure Materie)

di Ghismore

La prima parte della trilogia fantasy scritta da Philip Pullman arriva sul piccolo schermo con un adattamento dalla resa più che soddisfacente, anche grazie alle prove di Dafne Keen, Ruth Wilson e James McAvoy

Leggi
il giardino segreto film 2020
Sci-Fi & Fantasy

Full trailer per Il Giardino Segreto: magia e amicizia per intenerire il burbero Colin Firth

di Redazione Il Cineocchio

Il noto racconto di formazione per ragazzi scritto da Frances Hodgson Burnett è pronto a ritornare nei cinema con un tocco fantasy, sotto la regia dell'inglese Marc Munden

Leggi
La partita

La partita

27-02-2020

Lupin III: The First

Lupin III: The First

27-02-2020

Volevo nascondermi

Volevo nascondermi

27-02-2020

Non si scherza col fuoco

Non si scherza col fuoco

27-02-2020

Dopo il matrimonio

Dopo il matrimonio

27-02-2020

La Gomera - L'isola dei fischi

La Gomera - L'isola dei fischi

27-02-2020

Doppio sospetto

Doppio sospetto

27-02-2020

The Grudge

The Grudge

27-02-2020

Arctic - Un'avventura glaciale

Arctic - Un'avventura glaciale

27-02-2020

Si vive una volta sola

Si vive una volta sola

26-02-2020

Permette? Alberto Sordi

Permette? Alberto Sordi

24-02-2020

Lourdes

Lourdes

24-02-2020

Lontano lontano

Lontano lontano

20-02-2020

La mia banda suona il pop

La mia banda suona il pop

20-02-2020

Criminali come noi

Criminali come noi

20-02-2020

L'hotel degli amori smarriti

L'hotel degli amori smarriti

20-02-2020

Cattive acque

Cattive acque

20-02-2020

Cats

Cats

20-02-2020

Il richiamo della foresta

Il richiamo della foresta

20-02-2020

Era mio figlio

Era mio figlio

20-02-2020

Bad Boys for Life

Bad Boys for Life

20-02-2020

RECENSIONE

Lunar City

Lunar City

17-02-2020

Fabrizio De André & PFM - Il concerto ritrovato

Fabrizio De André & PFM - Il concerto ritrovato

17-02-2020

Les Confins du monde

Les Confins du monde

14-02-2020

Gli anni più belli

Gli anni più belli

13-02-2020

Alla mia piccola Sama

Alla mia piccola Sama

13-02-2020

Il lago delle oche selvatiche

Il lago delle oche selvatiche

13-02-2020

RECENSIONE

Fantasy Island

Fantasy Island

13-02-2020

RECENSIONE

Sonic - Il film

Sonic - Il film

13-02-2020

RECENSIONE

Memorie di un assassino

Memorie di un assassino

13-02-2020

RECENSIONE