Home » TV » Sci-Fi & Fantasy » [recensione pilot] SS-GB, un’ucronia in cui i nazisti conquistano la Gran Bretagna

[recensione pilot] SS-GB, un’ucronia in cui i nazisti conquistano la Gran Bretagna

28/02/2017 news di Davide Schito

Saprà la miniserie BBC ricalcare il successo di The man in the high castle? Le premesse sono assolutamente buone.

L’ucronia, o storia alternativa, è un genere molto particolare. A differenza delle distopia, di cui è “parente”, è spesso ambientato nel passato o nel presente e si basa su una semplice domanda: “E se la Storia fosse andata in modo diverso?”

Ss-gb_coverOgni ucronia che si rispetti si basa su un POD (Point of divergence): un momento lungo la linea temporale in cui un particolare evento si è svolto in modo differente da come lo conosciamo. I nazisti, si sa, suscitano sempre grandi ispirazioni e quindi molte ucronie, in letteratura, collocano il proprio POD durante la Seconda Guerra Mondiale: è il caso, per esempio, dei romanzi The man in the high castle / La Svastica sul Sole di Philip K. Dick, di recente trasformato in una bellissima serie TV da Amazon, e di Fatherland di Robert Harris (andatevi a recuperare il film per la televisione realizzato nel 1994 con Rutger Hauer, ne vale la pena). Ed è il caso di SS-GB, la nuova produzione di BBC tratta dall’omonimo romanzo di Len Deighton.

SS-GB è ambientato a Londra nel novembre del 1941. Dal primo episodio non ci è dato conoscere nello specifico quale sia il POD che ha creato la linea temporale alternativa: tutto quello che sappiamo è che l’operazione Leone Marino è stata un successo e Hitler ha conquistato la Gran Bretagna. Le bandiere con la svastica sono ovunque: sui palazzi, per le strade, sulla House of Parliament, su un devastato Buckingham Palace. In Europa la Francia è capitolata, mentre gli USA sono ancora neutrali (Pearl Harbour è del dicembre di quell’anno, e chissà se ci sarà in questa versione della Storia) e l’Unione Sovietica sta per firmare un’alleanza con il Reich (un rafforzamento del patto Molotov-Ribbentrop?).

ss-gb bbc posterIl protagonista della serie è un giovane sovrintentendente di Scotland Yard, Douglas Archer (Sam Riley, Maleficent). Archer è un uomo di legge tutto d’un pezzo che si aggrappa alla legalità per tirare avanti in un mondo sbagliato: fa il suo lavoro, nonostante la Polizia inglese sia sotto il controllo delle SS e i partigiani – sì, c’è ancora una Resistenza, di cui fa parte anche la sua segretaria nonché amante, Sylvia (Maeve Dermody, Dieci piccoli indiani) – lo considerino alla stregua di un “collaborazionista”. Sullo sfondo, un omicidio e l’arrivo da Berlino di un alto funzionario dei servizi segreti del Reich, Oskar Huth (Lars Eidinger), spedito direttamente da Himmler per indagare sul caso: una morte che ha a che fare con una misteriosa malattia che sa tanto di arma biologica segreta – ma costruita da chi? E perché? E cosa c’entra in tutto ciò l’intrigante giornalista americana Barbara Barga (Kate Bosworth, Superman returns)?

SS-GB, per certi versi, ricorda “The man in the high castle” in versione inglese. Le storie personali dei protagonisti si intrecciano fin da subito con le vicende storiche e politiche. Le atmosfere e i luoghi sono ricostruiti fedelmente e l’episodio pilota riesce nell’intento di non svelare troppo né della trama né del contesto storico-alternativo. C’è del materiale per vedere uno show di alto livello, anche se purtroppo composto da soli 5 episodi (ma è una caratteristiche dei telefilm british).

Non resta che vedere le prossime puntate, quindi, per capire se SS-GB sarà all’altezza delle aspettative (alte) create dal pilot. E se, chissà, potrà avere un seguito…

Di seguito il trailer ufficiale della miniserie, il cui arrivo in Italia al momento non è previsto:

The Head serie amazon 2020
Sci-Fi & Fantasy

The Head: trailer e data di uscita (su Amazon) per la serie fanta-horror ambientata al Polo Sud

di Redazione Il Cineocchio

Ci sono i fratelli Àlex e David Pastor dietro alla sceneggiatura della co-produzione tra Spagna e Giappone. che vede tra i protagonisti John Lynch

Leggi
ritorno al futuro 1985 doc
Sci-Fi & Fantasy

Dossier | Ritorno al Futuro (1985): scopriamo la prima sceneggiatura del film, diversissima da quella vista al cinema

di Redazione Il Cineocchio

I clamorosi dettagli dello script sono stati rivelati dall'attore Jon Cryer, che nel 1984 partecipò ai provini per il ruolo di Marty McFly

Leggi
Sci-Fi & Fantasy

High Life: trailer italiano e data di uscita per il film sci-fi con Robert Pattinson e Mia Goth

di Redazione Il Cineocchio

Nel film di fantascienza - e primo in lingua inglese - della regista Claire Denis c'è anche Juliette Binoche

Leggi
the witcher serie netflix geralt
Sci-Fi & Fantasy

The Witcher: Blood Origin, trama e dettagli per la miniserie prequel (su Netflix)

di Redazione Il Cineocchio

Lo scrittore Andrzej Sapkowski è direttamente coinvolto nella realizzazione dello show, che espanderà l'universo collegato a Geralt di Rivia

Leggi
japan sinks 2020 serie netflix anime
Sci-Fi & Fantasy

Japan Sinks: 2020 | La recensione della serie animata di Masaaki Yuasa (su Netflix)

di William Maga

C'è il regista di Devilman Crybaby dietro alla trasposizione - aggiornata - del romanzo catastrofico Sakyo Komatsu pubblicato nel 1973, un'opera quanto mai attuale, in grado di far riflettere e commuovere

Leggi