Home » Cinema » Horror & Thriller » 20 cose da sapere su C’era una volta … a Hollywood di Quentin Tarantino

Titolo originale: Once Upon a Time… in Hollywood, uscita: 25-07-2019. Budget: $95,000,000. Regista: Quentin Tarantino.

20 cose da sapere su C’era una volta … a Hollywood di Quentin Tarantino

16/09/2019 cose da sapere di Redazione Il Cineocchio

Curiosità e aneddoti sulla lavorazione del nono film del regista di Knoxville, che trasporta Brad Pitt, Leonardo DiCaprio e Margot Robbie nel 1969, alla fine dell'epoca d'ora del cinema

C'era una volta ... a Hollywood tarantino dicaprio pitt set

A quattro anni da The Hateful Eight (la nostra riflessione), il 56enne Quentin Tarantino torna ora sulle scene con l’atteso C’era una volta a … Hollywood (Once Upon a Time in … Hollywood), una “sintesi matura e contenuta dei suoi tipici temi, ossessioni e tic stilistici”, come l’abbiamo descritto nella nostra recensione.

Questa la trama ufficiale:

Il nono film di QT è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e la sua storica controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Il nono film dello sceneggiatore-regista presenta un cast stellare e diverse linee narrative in un tributo all’ultimo periodo dell’età d’oro di Hollywood.

c'era una volta a hollyood film locandinaScritto personalmente da Quentin Tarantino, tra i protagonisti troviamo anche Margot Robbie (The Wolf of Wall Street), Emile Hirsch (Into the Wild – Nelle terre selvagge), Margaret Qualley (The Leftovers), Timothy Olyphant (Deadwood) e Dakota Fanning (La guerra dei mondi).

Se volete scoprire curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film, non vi resta quindi che leggere le seguenti 20 cose da sapere su C’era una volta … a Hollywood:

1) Molto raro per un film di Quentin Tarantino, alcune scene contengono improvvisazione, in particolare quando Rick Dalton dimentica le sue battute in “Lancer” e in seguito inveisce contro se stesso privatamente nella sua roulotte.

2) La Cadillac gialla che si vede appartiene veramente a Michael Madsen. Era apparsa anche in Le Iene del 1992.

3) Margot Robbie indossa alcuni dei veri gioielli appartenuti a Sharon Tate, donategli dalla sorella Debra Tate perché li indossasse durante le riprese di C’era una volta … a Hollywood.

4) La sequenza della festa alla Playboy Mansion è stata effettivamente girata nella leggendaria dimora di Hugh Hefner.

5) Tim Roth viene considerato parte della “Gang” (ovvero gli attori abitualmente usati da Quentin Tarantino), anche se le sue scene sono state tagliate dal montaggio finale di C’era una volta … a Hollywood. Interpretava il maggiordomo molto inglese del personaggio di Jay Sebring (Emile Hirsch).

6) Oltre al suo breve ruolo sullo schermo, Kurt Russell fornisce anche la voce del narratore fuori campo.

7) Quanin Tarantino ha affermato di aver lavorato alla sceneggiatura – che all’inizio era stata pensata come un romanzo – per cinque anni.

8) Per chiedere dettagli sul personaggio di Sharon Tate, Quentin Tarantino non ha contattato direttamente Roman Polanski, come ha ammesso alla conferenza stampa del Festival di Cannes.

C'era una volta ... a Hollywood tarantino robbie set9) Burt Reynolds era stato inizialmente scelto per interpretare George Spahn, il proprietario dell’omonimo ranch, ma è morto prima che potesse girare le sue scene. Bruce Dern lo ha sostituito nel ruolo.

10) Desideroso di lavorare di nuovo con Quentin Tarantino e di mantenere un budget limitato per C’era una volta … a Hollywood, Leonardo DiCaprio ha accettato di decurtare del 25% il suo normale ingaggio, fissato a 20 milioni di dollari.

11) Il logo della Columbia Pictures all’inizio del film non è quello moderno, ma quello in uso nel 1969, quando è ambientato il film.

12) Il primo montaggio del lungometraggio realizzato dal montatore Fred Raskin raggiungeva le 4 ore e 20 minuti di durata.

13) C’era una volta … a Hollywood è stato girato su pellicola da 35 mm, come con quasi tutti i precedenti.

14) In qualità di seguace hippie del clan Manson, Margaret Qualley ha davvero lasciato crescere i peli delle sue ascelle nel corso delle riprese per il suo personaggio di ‘Pussycat’. Non sono stati necessari quindi trucchi prostetici.

15) Margot Robbie ha dovuto indossare lenti a contatto marroni per abbinare il colore dei suoi occhi (che sono blu) a quelli di Sharon Tate.

16) Il budget di C’era una volta … a Hollywood si aggira sui 100 milioni di dollari.

17) A parte una traccia, questo è il primo film di Quentin Tarantino dai tempi di Jackie Brown (1997) che non presenta una colonna sonora composta principalmente da brani musicali di Ennio Morricone.

C'era una volta ... a Hollywood tarantino pitt set18) Il titolo di lavorazione del film era “#9“, essendo il nono lungometraggio diretto da Quentin Tarantino.

19) I produttori hanno avuto alcune difficoltà iniziali a convincere i negozianti di Hollywood Boulevard a consentire ai loro negozi di essere dotati di facciate d’epoca per riflettere meglio gli anni ’60, ma dopo che la produzione ha cominciato effettivamente le riprese, la maggior parte di quelle stesse persone ha chiesto di poter mantenere le nuove facciate, preferendo l’aspetto 60s a quello attuale.

20) Con una mossa produttiva senza precedenti, una sezione della Hollywood Freeway di Los Angeles (la US-101) è stata completamente chiusa dalle 12:00 alle 14:00 per una sequenza popolata di macchine d’epoca. Nessun effetto speciale è stato infatti usato per creare la suddetta scena.

Di seguito la clip italiana dell’incontro tra Cliff e Pussycat in C’era una volta … a Hollywood, nei nostri cinema dal 18 settembre:

train to busan film
Horror & Thriller

Peninsula: concept art e trama per il sequel di Train to Busan

di Redazione Il Cineocchio

Dopo il clamoroso successo nel 2016, il regista sudcoreano Yeon Sang-ho promette un film più disperato e feroce

Leggi
Horror & Thriller

Full trailer per The Outsider, serie HBO che adatta ‘benissimo’ il romanzo (secondo Stephen King)

di Redazione Il Cineocchio

Ben Mendelsohn e Jason Bateman guidano il cast dell'adattamento TV del recentissimo romanzo poliziesco / soprannaturale del prolifico scrittore del Maine

Leggi
Horror & Thriller

Dark Skies – Oscure Presenze | La recensione del film di Scott Stewart

di Francesco Chello

Josh Hamilton e Keri Russell sono i protagonisti di un prodotto dal budget contenuto ma ben orchestrato e teso, che mescola sapientemente angosce terrene e classico schema da fanta-horror

Leggi
Damballa Bond The Chucky Effect
Horror & Thriller

La Bambola Assassina: The Last Christmas Story e Damballa Bond sono i corti approvati da Don Mancini

di Redazione Il Cineocchio

C'è il regista messicano Rod Schneider dietro alla duplice lettera d'amore per la saga slasher nata nel 1988

Leggi
locke and key fumetto
Horror & Thriller

Locke and Key: poster, cast e data di uscita per la serie Netflix tratta dal fumetto di Joe Hill

di Redazione Il Cineocchio

C'è Carlton Cuse alla guida dell'adattamento in live action con protagonisti Darby Stanchfield e Jackson Robert Scott

Leggi
messiah serie netflix 2020
Horror & Thriller

Trailer per Messiah (serie Netflix): Michelle Monaghan alle prese con il nuovo Salvatore dell’umanità

di Redazione Il Cineocchio

L'attrice dovrà capire se Mehdi Dehbi è davvero il figlio di Dio o un impostore nello show originale diretto da James McTeigue e Kate Woods

Leggi
blu profondo film 1999
Horror & Thriller

Recensione story | Blu Profondo di Renny Harlin

di William Maga

Nel 1999 arrivava nei cinema il film con Samuel L. Jackson e Thomas Jane, uno shark movie teso e cattivo sottovalutato ai tempi, ma capace di guadagnarsi un poso d'onore nel genere

Leggi
Horror & Thriller

Swamp Thing (stagione 1) | La recensione della serie DC Universe con Crystal Reed

di William Maga

Lo show originale con Virginia Madsen e Will Patton è un prodotto anomalo ed esaltante, capace di mescolare abilmente body horror e atmosfere da romanzo Southern Gothic, e parimenti avvilente, data la prematura cancellazione e un finale aperto

Leggi
gli uccelli film set 1963
Horror & Thriller

Dossier | Tippi Hedren e l’esperienza da incubo in Gli Uccelli di Alfred Hitchcock

di Redazione Il Cineocchio

Nel 1999, la protagonista ricordava la complessa lavorazione del thriller e il rapporto non proprio facile col regista sul set

Leggi
polaroid + midsommar + welcome home + isabelle bluray ita
Horror & Thriller

Recensione Blu-ray | Midsommar (versione estesa) + Polaroid + Welcome Home + Isabelle – L’ultima evocazione

di Redazione Il Cineocchio

Scopriamo da vicino le edizioni italiane del folk horror di Ari Aster, dell'horror di Lars Klevberg, del thriller erotico con Aaron Paul ed Emily Ratajkowski e del film demoniaco con Adam Brody

Leggi
Daniel Craig and Ana de Armas in Knives Out (2019)
Horror & Thriller

Cena con Delitto – Knives Out | Recensione del film di Rian Johnson con Daniel Craig

di William Maga

Il regista reinventa il classico whodunnit, innestando in un impianto ben noto umorismo, colpi di scena e un inaspettato commento sulla situazione sociopolitica americana contemporanea

Leggi
Horror & Thriller

Cane mangia cane | Recensione del film di Paul Schrader con Nicolas Cage

di Alessandro Gamma

Cercando di ignorare le convenzioni abusate del genere thriller/noir, il regista finisce per dimenticare tutto quello che avrebbe potuto rendere la pellicola efficace. Mal sfruttati Nicolas Cage e Willem Dafoe

Leggi
Daniel Isn’t Real film Adam Egypt Mortimer
Horror & Thriller

Daniel Isn’t Real | Recensione del film di Adam Egypt Mortimer con Patrick Schwarzenegger

di William Maga

Il regista torna sulle scene con un horror piscologico ipnoticamente inebriante, che affronta il classico tema del 'doppio' attraverso una vivida realizzazione visiva e sonora

Leggi
Roddy McDowall in Classe 1984 (1982)
Horror & Thriller

Riflessione | Classe 1984 di Mark L. Lester: apologia della violenza o monito sulla crisi della società?

di William Maga

Nel 1982, arrivava nei cinema il controverso film, profetica rappresentazione dell'America del vicino futuro, scatenando un putiferio di polemiche. Riscopriamo gli intenti e il messaggio forte dietro alla sua realizzazione, attraverso le parole del regista

Leggi
Judy and Punch Mia Wasikowska
Horror & Thriller

Trailer per Judy and Punch: Mia Wasikowska cerca vendetta tra burattini e villici

di Redazione Il Cineocchio

C'è anche Damon Herriman nella dark comedy in costume diretta da Mirrah Foulkes

Leggi
Lontano lontano

Lontano lontano

05-12-2019

L'immortale

L'immortale

05-12-2019

Qualcosa di meraviglioso

Qualcosa di meraviglioso

05-12-2019

I passi leggeri

I passi leggeri

05-12-2019

Cena con delitto - Knives Out

Cena con delitto - Knives Out

05-12-2019

RECENSIONE

Il paradiso probabilmente

Il paradiso probabilmente

05-12-2019

L'Inganno perfetto

L'Inganno perfetto

05-12-2019

Western Stars

Western Stars

02-12-2019

I figli del mare

I figli del mare

02-12-2019

RECENSIONE

Shooting the Mafia

Shooting the Mafia

01-12-2019

Nati 2 volte

Nati 2 volte

28-11-2019

A Tor Bella Monaca non piove mai

A Tor Bella Monaca non piove mai

28-11-2019

Il peccato - Il furore di Michelangelo

Il peccato - Il furore di Michelangelo

28-11-2019

Un giorno di pioggia a New York

Un giorno di pioggia a New York

28-11-2019

Midway

Midway

27-11-2019

RECENSIONE

Frozen II - Il segreto di Arendelle

Frozen II - Il segreto di Arendelle

27-11-2019