Home » Cinema » Horror & Thriller » Chloe Grace Moretz su Suspiria: “È come Shining, uno Stanley Kubrick moderno”

Titolo originale: Suspiria , uscita: 11-10-2018. Budget: $20,000,000. Regista: Luca Guadagnino.

Chloe Grace Moretz su Suspiria: “È come Shining, uno Stanley Kubrick moderno”

28/06/2018 news di Redazione Il Cineocchio

La giovane protagonista della rivisitazione ha speso parole pesanti per descrivere l'operato del regista Luca Guadagnino 

Dopo le clamorose dichiarazioni di Dakota Johnson di qualche mese fa sulla durezza psicologica delle riprese, è ora Chloe Grace Moretz (Lo sguardo di Satana – Carrie) a dare agli appassionati un’ulteriore idea su cosa aspettarsi dalla versione diretta da Luca Guadagnino (Chiamami con il tuo nome) di Suspiria, rivisitazione misteriosa del classico di Dario Argento del 1997, scomodando persino Stanley Kubrick.

In una recente intervista, la giovane attrice ha infatti affermato:

Questa è una dichiarazione davvero forte, ma questo film è la cosa più vicina al moderno Stanley Kubrick che abbia mai visto. Verrete messi in un mondo che posso solo descrivere come Shining in molti modi, in cui siete solamente circondati dalla mente di un regista e vi siete appena impiantati lì dentro, e non vedrete mai più una cosa del genere altrove. E’ stato pazzesco far parte di un film del genere. Vi dico una cosa, è così segreto che è tutto tenuto sotto chiave. È segreto e voglio che resti tale perché voi ne sarete così scioccati. È FOLLE. È pazzesco. Posso dirvi questo, parlo soprattutto tedesco nel film. Quindi non mi riconoscerete molto bene. Sembro una persona diversa e la mia voce sembra quella di un’altra persona.

Dichiarazioni senza dubbio molto forti, che certo aiutano il reparto marketing di Suspiria.

Co-finanziata dagli Amazon Studios e dalla K Period Media, nella pellicola troveremo anche Mia Goth, Sylvie Testud, Renée Soutendijk e la star dell’originale Jessica Harper. 

Questa la trama ufficiale:

Mentre l’oscurità cresce al centro di una rinomata compagnia di ballo fama mondiale, il suo direttore artistico (Tilda Swinton), una ragazza americana appena unitasi al gruppo, Susie Bannion (Johnson), e una psicoterapeuta in lutto (Lutz Ebersdorf) si intrecciano in un sanguinoso incubo.

Suspiria, che uscirà nei cinema degli Stati Uniti il prossimo 2 novembre (ancora nessuna certezza per l’Italia) e che vanta una colonna sonora composta da Thom Yorke dei Radiohead, è stato scritto da David Kajganich (Invasion), con Sayombhu Mukdeeprom (Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti) direttore della fotografia.

Di seguito il teaser trailer internazionale:

Fonte: IW