Home » Cinema » Horror & Thriller » Il trailer di The Forest of the Lost Souls è un incubo in bianco e nero

Titolo originale: A Floresta das Almas Perdidas , uscita: 26-02-2017. Regista: José Pedro Lopes.

Il trailer di The Forest of the Lost Souls è un incubo in bianco e nero

04/01/2017 news di Redazione Il Cineocchio

José Pedro Lopes esordisce alla regia con uno slasher travestito da coming of age

Oltre un anno fa era emerso il primo teaser trailer di The Forest of the Lost Souls, un film che aveva attirato l’attenzione degli addetti ai lavori grazie alla sua descrizione, “un racconto di formazione slasher“. Ora la pellicola è pronta per fare il suo debutto mondiale al Fantasporto Film Festival in Portogallo a febbraio, e in vista di questo appuntamento sono stati diffusi la locandina e il trailer.

Debutto alla regia di José Pedro Lopes, A Floresta das Almas perdidas (questo il titolo originale) è stato girato in Portogallo e Spagna, e vede nel cast Daniela Love, Mafalda Banquart, Jorge Mota e Lígia Roque.

the-forest-of-lost-souls-posterQuesta la sinossi ufficiale:

La Foresta delle Anime Perdute è una fitta e remota foresta, il luogo più popolare del Portogallo per suicidarsi. In una mattina d’estate, due sconosciuti si incontrano nel verde dei boschi. Ricardo (Mota) è un anziano triste, che ha rinunciato a vivere quando la sua figlia maggiore, Irene (Lilia Lopes), si è tolta la vita per un patto romantico andato male nel lago ghiacciato che giace nascosto nel profondo della foresta. Carolina (Love) è una ragazza giovane, eccentrica e instabile che trova tutte le cose relative alla morte molto divertenti. Incontrarsi li distrae dal volersi uccidere e decidono di andare a fare una passeggiata per scoprire la foresta delle anime perdute e vedere cosa vi troveranno. Mentre camminano più in profondità nel bosco, cominciano a conoscersi e diventare amici: ma uno di loro non è onesto, uno di loro è una persona oscura e terribile.

Molto interessante – come quasi sempre in quasi casi – l’utilizzo di una fotografia in bianco e nero d’effetto, ma sarà più che altro curioso vedere come si svolgerà: pare che inizi come un “dramma poetico sulla vita” prima di diventare un teso slasher anni ’70 nel secondo atto.

Intanto qui di seguito il trailer (sottotitolato) di The Forest of the Lost Souls :